Maiori due sorelle di Amalfi investite a Via Nuova Chiunzi da un 40enne di Sorrento. Trauma cranico

0

Grave incidente a Maiori stamattina alle 8.30, sull’incrocio tra via Nuova Chiunzi e il lungomare di Amandola. Un quarantenne della penisola sorrentina originario di Sorrento , a bordo di una Fiat Panda, ha investito due donne  che stavano attraversando sulle strisce pedonali. Le due donne originarie della costiera amalfitana, portate d’urgenza all’ospedale Costa D’amalfi di Castiglione di Ravello. Le due sorelle  sono di Amalfi , di 61 e 64 anni,  entrambe hanno subito un trauma cranico e svariate ferite. Una sorella ha subito fratture al bacino e al femore ed è stata trasportata in eliambulanza a Salerno.  Maiori si conferma uno dei paesi più a rischio incidenti di tutta la Costiera amalfitana.

Grave incidente a Maiori stamattina alle 8.30, sull'incrocio tra via Nuova Chiunzi e il lungomare di Amandola. Un quarantenne della penisola sorrentina originario di Sorrento , a bordo di una Fiat Panda, ha investito due donne  che stavano attraversando sulle strisce pedonali. Le due donne originarie della costiera amalfitana, portate d'urgenza all'ospedale Costa D'amalfi di Castiglione di Ravello. Le due sorelle  sono di Amalfi , di 61 e 64 anni,  entrambe hanno subito un trauma cranico e svariate ferite. Una sorella ha subito fratture al bacino e al femore ed è stata trasportata in eliambulanza a Salerno.  Maiori si conferma uno dei paesi più a rischio incidenti di tutta la Costiera amalfitana.

Lascia una risposta