Compleanno caprese per Pepe Reina, cena al Quisisana e poi l’incontro con i fan.

0

Capri – Ha scelto l’isola dell’amore per festeggiare il suo trentatreesimo compleanno. Pepe Reina, il portierone che quest’anno è tornato nella sua amata Napoli per combattere con i colori azzurri dopo la parentesi al Bayern Monaco, si è voluto regalare una due giorni da sogno in compagnia solo della sua bellissima moglie Yolanda Ruiz. Un weekend in coppia, lasciando a casa i loro cinque figli per un compleanno “in love” nel buen retiro del Grand Hotel Quisisana, dove gli è stata assegnata la suite più romantica con vista mozzafiato a 360 gradi sui Faraglioni, la Baia di Marina Piccola ed al centro il più antico complesso monumentale dell’isola, la Certosa di San Giacomo. Due giorni di relax complice la sosta del campionato, che hanno consentito a Josè Manuel Reina e Yolanda Ruiz di rilassarsi ai bordi della piscina dello storico albergo e di affidarsi alle cure dell’esperto team della beauty farm spa dell’elegante hotel a cinque stelle lusso. Ma la presenza sull’isola dell’amatissimo portiere spagnolo del Napoli non poteva passare inosservata ai tifosi nonostante lo strettissima cortina di privacy che gli era stata stesa intorno. La coppia è stata riconosciuta durante lo shopping in Via Camerelle, la strada del lusso che ha affascinato la signora Reina con tappe nelle boutique griffate, da Cavalli a Gucci e quella più antica della zona delle scarpe Made in Capri di Amedeo Canfora. Ancora un’altra tappa in via Fuorlovado è stata dedicata agli acquisti per i sandali con le pietre preziose, tutte creazioni uniche di Emanuela Caruso. Cena tete a tete a lume di candela alle 21.00 in punto nella Colombaia del Grand Hotel Quisisana, e brindisi finale un po’ prima di mezzanotte. Ieri Reina non ha saputo dire no alle foto ricordo per l’albo d’onore dell’albergo e conoscere i soci ed il direttivo del Napoli Club Isola di Capri guidati dal presidente Costanzo Ruocco, mentre il vicepresidente del club Adalberto Cuomo ha riunito nella saletta Capri, uno spazio riservato a pochi clienti vip, tutti i piccoli fan under 12, e Reina ha molto apprezzato questo gesto, e da buon papà ha evitato la foto di gruppo ed ha posato con ciascuno dei suoi piccoli tifosi.

Anna Maria Boniello.IL MATTINO.ITCapri – Ha scelto l’isola dell’amore per festeggiare il suo trentatreesimo compleanno. Pepe Reina, il portierone che quest’anno è tornato nella sua amata Napoli per combattere con i colori azzurri dopo la parentesi al Bayern Monaco, si è voluto regalare una due giorni da sogno in compagnia solo della sua bellissima moglie Yolanda Ruiz. Un weekend in coppia, lasciando a casa i loro cinque figli per un compleanno “in love” nel buen retiro del Grand Hotel Quisisana, dove gli è stata assegnata la suite più romantica con vista mozzafiato a 360 gradi sui Faraglioni, la Baia di Marina Piccola ed al centro il più antico complesso monumentale dell’isola, la Certosa di San Giacomo. Due giorni di relax complice la sosta del campionato, che hanno consentito a Josè Manuel Reina e Yolanda Ruiz di rilassarsi ai bordi della piscina dello storico albergo e di affidarsi alle cure dell’esperto team della beauty farm spa dell’elegante hotel a cinque stelle lusso. Ma la presenza sull’isola dell’amatissimo portiere spagnolo del Napoli non poteva passare inosservata ai tifosi nonostante lo strettissima cortina di privacy che gli era stata stesa intorno. La coppia è stata riconosciuta durante lo shopping in Via Camerelle, la strada del lusso che ha affascinato la signora Reina con tappe nelle boutique griffate, da Cavalli a Gucci e quella più antica della zona delle scarpe Made in Capri di Amedeo Canfora. Ancora un’altra tappa in via Fuorlovado è stata dedicata agli acquisti per i sandali con le pietre preziose, tutte creazioni uniche di Emanuela Caruso. Cena tete a tete a lume di candela alle 21.00 in punto nella Colombaia del Grand Hotel Quisisana, e brindisi finale un po’ prima di mezzanotte. Ieri Reina non ha saputo dire no alle foto ricordo per l’albo d’onore dell’albergo e conoscere i soci ed il direttivo del Napoli Club Isola di Capri guidati dal presidente Costanzo Ruocco, mentre il vicepresidente del club Adalberto Cuomo ha riunito nella saletta Capri, uno spazio riservato a pochi clienti vip, tutti i piccoli fan under 12, e Reina ha molto apprezzato questo gesto, e da buon papà ha evitato la foto di gruppo ed ha posato con ciascuno dei suoi piccoli tifosi.

Anna Maria Boniello.IL MATTINO.IT