Amici pelosi a quattro zampe al parco del Mercatello

0

Una giornata dedicata agli amici a quattro zampe, presso il Parco del Mercatello a Salerno, per la seconda edizione dell’Esposizione regionale canina. Organizzata dal Gruppo Cinofilo Salernitano e dall’ Enci, Ente Nazionale Cinofilia italiana, l’esposizione ha visto la partecipazione di più di cento esemplari, provenienti da tutta la Regione Campania, registrando cinquanta razze diverse. Un concorso aperto non solo agli allevatori ma anche ai privati, quindi a tutti gli appassionati di cani che hanno voluto far vivere una giornata all’insegna del divertimento ai propri beniamini. I protagonisti della giornata sono stati i cani di razza con pedigree, che hanno sfilato all’interno del Parco del Mercatello.
Tra le razze registrate al concorso, le più numerose sono state i Bull Dog, i Pastori tedeschi e i cani da compagnia, ma presenti all’esposizione, tra gli altri, i giocherelloni Beagle, Bracco italiano, Cocker, Pitbull, Rottweiler, Colly, Setter irlandesi e tanti altri esemplari unici ed affettuosi. Cuccioli e adulti, tutti pronti a sfilare per aggiudicarsi il titolo di Campione Regionale. “Per il secondo anno abbiamo scelto il Parco del Mercatello come location di questa tappa regionale e lo faremo ancora perché è un posto bellissimo e pratico per realizzare questo evento, che speriamo continui nei prossimi anni, diventando un appuntamento fisso – dice Vincenzo Rago Presidente gruppo cinofilo salernitano – stiamo pensando di realizzare a Salerno l’esposizione nazionale e quella internazionale che attualmente svolgiamo in altre città italiane”.“Ho deciso di portare Jula, labrador nero di cinque anni, alla sua prima esposizione, proprio qui a Salerno – dice Federica, salernitana e appassionata di cani – mi piace questa manifestazione, che a differenza degli eventi di categoria è meno competitiva e si respira un’aria di festa e di amore per i cani, ho voluto far vivere alla mia cagnolina un’esperienza diversa per farla socializzare con altri cani.”

LA CITTAUna giornata dedicata agli amici a quattro zampe, presso il Parco del Mercatello a Salerno, per la seconda edizione dell’Esposizione regionale canina. Organizzata dal Gruppo Cinofilo Salernitano e dall’ Enci, Ente Nazionale Cinofilia italiana, l’esposizione ha visto la partecipazione di più di cento esemplari, provenienti da tutta la Regione Campania, registrando cinquanta razze diverse. Un concorso aperto non solo agli allevatori ma anche ai privati, quindi a tutti gli appassionati di cani che hanno voluto far vivere una giornata all’insegna del divertimento ai propri beniamini. I protagonisti della giornata sono stati i cani di razza con pedigree, che hanno sfilato all’interno del Parco del Mercatello.
Tra le razze registrate al concorso, le più numerose sono state i Bull Dog, i Pastori tedeschi e i cani da compagnia, ma presenti all’esposizione, tra gli altri, i giocherelloni Beagle, Bracco italiano, Cocker, Pitbull, Rottweiler, Colly, Setter irlandesi e tanti altri esemplari unici ed affettuosi. Cuccioli e adulti, tutti pronti a sfilare per aggiudicarsi il titolo di Campione Regionale. “Per il secondo anno abbiamo scelto il Parco del Mercatello come location di questa tappa regionale e lo faremo ancora perché è un posto bellissimo e pratico per realizzare questo evento, che speriamo continui nei prossimi anni, diventando un appuntamento fisso – dice Vincenzo Rago Presidente gruppo cinofilo salernitano – stiamo pensando di realizzare a Salerno l’esposizione nazionale e quella internazionale che attualmente svolgiamo in altre città italiane”.“Ho deciso di portare Jula, labrador nero di cinque anni, alla sua prima esposizione, proprio qui a Salerno – dice Federica, salernitana e appassionata di cani – mi piace questa manifestazione, che a differenza degli eventi di categoria è meno competitiva e si respira un’aria di festa e di amore per i cani, ho voluto far vivere alla mia cagnolina un’esperienza diversa per farla socializzare con altri cani.”

LA CITTA