Napoli, retata anti-prostituzione alla Ferrovia: fermati 30 tra trans e squillo

0

NAPOLI (9 settembre) – Blitz nel cuore della notte alla Ferrovia. Neanche una ragazza ma solo travestiti, disposti anche a intrattenersi contemporaneamente con diversi clienti e a organizzare piccole «partouzes» per insospettabili commercianti e professionisti col «vizietto». Clientela scelta e tariffe adeguate. A disposizione, oltre alle dubbie grazie di una pattuglia di “trans”, sia italiani che stranieri.

Sono almeno una cinquantina i fermi eseguiti dalla polizia municipale diretta dal comandante Luigi Sementa durante le ore della notte. Per tutti identificazione e denuncia.
Ventiquattro sono le donne di origine extracomunitaria denunciate perchè prive del permesso di soggiorno. Le operazioni sono ancora in corso.

Il Mattino di Napoli

scelto da Michele Pappacoda