Presidenza della Repubblica e Governo Italiano-Presidenza del Consiglio:chiesta l’onorificenza a Cav. della Repubblica

0

Papa Franceco – Benedetto XVI – Cav. Attilio De Lisa Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa e Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani”- Regione Campania – Provincia di Salerno – A.S.L. Salerno – Ordine dei Medici di Salerno – Quirinale – Parlamento Italiano (Senato della Repubblica e Camera dei Deputati) – Prefettura della Casa Pontificia – Conferenza Episcopale Italiana (CEI) – Segreteria dello Stato Vaticano – Nunziatura Apostolica in Italia – Diocesi di Roma – Diocesi di Napoli – Diocesi di Aversa – Diocesi di Salerno-Campagna-Acerno – Diocesi di Genova – Chiesa Cattolica Italiana.

Da più di un paio di anni verso la Presidenza della Repubblica sia con Giorgio Napolitano che con Sergio Mattarella rinviati,sono stati inviati tutti i documenti legali per il riconoscimento come Cavaliere della Repubblica e dopo tutto ciò su indicazione della Segreteria e Ufficio Onorificenza della Presidenza della Repubblica sono stati rinviati di nuovo a quello della Presidenza del Consiglio dei Ministri constatando direttamente che tutto è arrivato a destinazione restando in attesa di risposta dopo pratica avviata.
Inoltre il Cav. Attilio De Lisa del Comune di Sanza di riferimento a Mons. Antonio De Luca della Diocesi di Teggiano-Policastro appartenente all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Santa Sede di Città del Vaticano facendo capo a Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica,mette in evidenza che l’Ordine Pontificio appartenente è riconosciuto dalla Stato Italiano e spera che la pratica avviata finalmente vada nel verso giusto come è rivolta la sua vita quotidiana sempre con valori di Umanità,Legalità e Trasparenza al rispetto della Giustizia e della Politica Italiana oltre ad essere sempre vicino al cittadino bisognoso specialmente nella Sanità Campana e Italiana in qualità di dipendente di ruolo dell’A.S.L. Salerno dove attualmente è Referente del Governo delle Agende del P.O. di Sapri presso la Direzione Sanitaria all’Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali oltre nell’Istruzione e Scuola in rappresentanza dei Genitori come Istituzione sia nella Giunta Esecutiva e Consiglio d’Istituto che nella Commissione Elettorale e Rappresentante di Classe,infatti in passato verso i figli Rocco e Vincenzo all’Istituto Comprensivo Statale di Buonabitacolo e Sanza con l’ex Dirigente Scolastico Prof. Francesco Vitale di Padula e fino all’anno scorso a termine anno 2014- 2015 all’Istituto d’Istruzione Superiore “Carlo Pisacane” Sapri (I.I.S.) con il Dirigente Scolastico Prof.ssa Franca Principe.
E’ in sintonia con la Procura presso il Tribunale di Lagonegro dove il Procuratore è Vittorio Russo ed il Presidente del Tribunale Dott. Matteo Claudio Zarrella oltre con Giancarlo Grippo procuratore di Vallo della Lucania che ha avuto il piacere di conoscere a Policastro Bussentino di Santa Marina e Corrado Lembo di Salerno a Torre Orsaia (anche con la Prefettura di Salerno con stima all’ex Prefetto Sabatino Marchione andato in pensione dopo averlo conosciuto a Sanza,ex Prefetto Ezio Monaco,fino all’attuale Prefetto di Salerno Antonella Scolamiero e alla Prefettura di Napoli dove il Prefetto è Gerarda Maria Pantalone derivante da Salerno.
Infine da sempre il rispetto alla Corte Costituzionale derivante l’attuale Presidente della Repubblica Sergio Mattarella dove ha avuto il l’onore di conoscere ed ha piena stima dell’ex Presidente della Consulta Prof. Giuseppe Tesauro originario di Bellosguardo nel Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni,al CSM compreso il Magistrato Nicola D’Angelo originario di San Giovanni a Piro,alle Forze dell’Ordine (compreso Generale di Divisione Vito Ferrara dell’Arma dei Carabinieri di Roma,Colonnello Luigi Lista di Casalvelino e nell’Esercito Italiano,Col Riccardo Piermarini del Comando dei Carabinieri di Salerno,Maggiore Luca Toti di Torre Annunziata,Capitano Emanuele Tamorri dei Carabinieri della Stazione di Sapri,Tenente Emanuele Corda dei Carabinieri della Stazione Sala Consilina-Polla,.Tenente Ciro Fanelli della Guardia di Finanza di Sapri e Maresciallo Antonio Russo della Caserma dei Carabinieri di Sanza),alla Politica Campana e Italiana,alla Sanità,all’Istruzione e ai Sindacati.Papa Franceco – Benedetto XVI – Cav. Attilio De Lisa Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa e Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani”- Regione Campania – Provincia di Salerno – A.S.L. Salerno – Ordine dei Medici di Salerno – Quirinale – Parlamento Italiano (Senato della Repubblica e Camera dei Deputati) – Prefettura della Casa Pontificia – Conferenza Episcopale Italiana (CEI) – Segreteria dello Stato Vaticano – Nunziatura Apostolica in Italia – Diocesi di Roma – Diocesi di Napoli – Diocesi di Aversa – Diocesi di Salerno-Campagna-Acerno – Diocesi di Genova – Chiesa Cattolica Italiana.

Da più di un paio di anni verso la Presidenza della Repubblica sia con Giorgio Napolitano che con Sergio Mattarella rinviati,sono stati inviati tutti i documenti legali per il riconoscimento come Cavaliere della Repubblica e dopo tutto ciò su indicazione della Segreteria e Ufficio Onorificenza della Presidenza della Repubblica sono stati rinviati di nuovo a quello della Presidenza del Consiglio dei Ministri constatando direttamente che tutto è arrivato a destinazione restando in attesa di risposta dopo pratica avviata.
Inoltre il Cav. Attilio De Lisa del Comune di Sanza di riferimento a Mons. Antonio De Luca della Diocesi di Teggiano-Policastro appartenente all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Santa Sede di Città del Vaticano facendo capo a Papa Francesco Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica,mette in evidenza che l’Ordine Pontificio appartenente è riconosciuto dalla Stato Italiano e spera che la pratica avviata finalmente vada nel verso giusto come è rivolta la sua vita quotidiana sempre con valori di Umanità,Legalità e Trasparenza al rispetto della Giustizia e della Politica Italiana oltre ad essere sempre vicino al cittadino bisognoso specialmente nella Sanità Campana e Italiana in qualità di dipendente di ruolo dell’A.S.L. Salerno dove attualmente è Referente del Governo delle Agende del P.O. di Sapri presso la Direzione Sanitaria all’Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali oltre nell’Istruzione e Scuola in rappresentanza dei Genitori come Istituzione sia nella Giunta Esecutiva e Consiglio d’Istituto che nella Commissione Elettorale e Rappresentante di Classe,infatti in passato verso i figli Rocco e Vincenzo all’Istituto Comprensivo Statale di Buonabitacolo e Sanza con l’ex Dirigente Scolastico Prof. Francesco Vitale di Padula e fino all’anno scorso a termine anno 2014- 2015 all’Istituto d’Istruzione Superiore “Carlo Pisacane” Sapri (I.I.S.) con il Dirigente Scolastico Prof.ssa Franca Principe.
E’ in sintonia con la Procura presso il Tribunale di Lagonegro dove il Procuratore è Vittorio Russo ed il Presidente del Tribunale Dott. Matteo Claudio Zarrella oltre con Giancarlo Grippo procuratore di Vallo della Lucania che ha avuto il piacere di conoscere a Policastro Bussentino di Santa Marina e Corrado Lembo di Salerno a Torre Orsaia (anche con la Prefettura di Salerno con stima all’ex Prefetto Sabatino Marchione andato in pensione dopo averlo conosciuto a Sanza,ex Prefetto Ezio Monaco,fino all’attuale Prefetto di Salerno Antonella Scolamiero e alla Prefettura di Napoli dove il Prefetto è Gerarda Maria Pantalone derivante da Salerno.
Infine da sempre il rispetto alla Corte Costituzionale derivante l’attuale Presidente della Repubblica Sergio Mattarella dove ha avuto il l’onore di conoscere ed ha piena stima dell’ex Presidente della Consulta Prof. Giuseppe Tesauro originario di Bellosguardo nel Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni,al CSM compreso il Magistrato Nicola D’Angelo originario di San Giovanni a Piro,alle Forze dell’Ordine (compreso Generale di Divisione Vito Ferrara dell’Arma dei Carabinieri di Roma,Colonnello Luigi Lista di Casalvelino e nell’Esercito Italiano,Col Riccardo Piermarini del Comando dei Carabinieri di Salerno,Maggiore Luca Toti di Torre Annunziata,Capitano Emanuele Tamorri dei Carabinieri della Stazione di Sapri,Tenente Emanuele Corda dei Carabinieri della Stazione Sala Consilina-Polla,.Tenente Ciro Fanelli della Guardia di Finanza di Sapri e Maresciallo Antonio Russo della Caserma dei Carabinieri di Sanza),alla Politica Campana e Italiana,alla Sanità,all’Istruzione e ai Sindacati.