Schettino da forfait alla presentazione del libro a Ischia

0

Dopo le polemiche sui social network Schettino non si presenta a Ischia a riportarlo il quotidiano Il Mattino di Napoli Doveva prendere parte alla presentazione del suo libro scritto con la giornalista Vittoriana Abate: le «verità sommerse» racconta la tragedia della Costa Concordia, il naufragio sugli scogli del Giglio che l’ha reso tristamente noto in tutto il pianeta. L’ex comandante Francesco Schettino, però, forse a seguito delle polemiche che avevano salutato l’annuncio della presentazione del libro al Manzi Hotel, ha preferito disertare il tavolo degli oratori (era presente anche la criminologa Roberta Bruzzone insieme all’autrice). Secondo voci ben fondate l’ex comandante – che abbandonò la sua nave prima che i passeggeri si potessero mettere al sicuro lasciandoli in balìa del caos e del pericolo – in realtà a Casamicciola era anche arrivato. La decisione di non affrontare la sala, però, sarebbe stata presa all’ultimo momento. Una sala, quella nel lussuoso hotel dove erano convenuti molti curiosi, che in realtà si è dimostrata assai tranquilla e interessata. La Abbate ha presentato da sola il libro.

Dopo le polemiche sui social network Schettino non si presenta a Ischia a riportarlo il quotidiano Il Mattino di Napoli Doveva prendere parte alla presentazione del suo libro scritto con la giornalista Vittoriana Abate: le «verità sommerse» racconta la tragedia della Costa Concordia, il naufragio sugli scogli del Giglio che l’ha reso tristamente noto in tutto il pianeta. L’ex comandante Francesco Schettino, però, forse a seguito delle polemiche che avevano salutato l’annuncio della presentazione del libro al Manzi Hotel, ha preferito disertare il tavolo degli oratori (era presente anche la criminologa Roberta Bruzzone insieme all’autrice). Secondo voci ben fondate l’ex comandante – che abbandonò la sua nave prima che i passeggeri si potessero mettere al sicuro lasciandoli in balìa del caos e del pericolo – in realtà a Casamicciola era anche arrivato. La decisione di non affrontare la sala, però, sarebbe stata presa all’ultimo momento. Una sala, quella nel lussuoso hotel dove erano convenuti molti curiosi, che in realtà si è dimostrata assai tranquilla e interessata. La Abbate ha presentato da sola il libro.