Massa Lubrense, manca il parroco, nessuna celebrazione per il trigesimo

0

L’altra sera nella ex cattedrale di Massa Lubrense sono convenuti parenti e amici per partecipare alla messa del trigesimo di una donna del posto. All’ora prevista per la celebrazione della cerimonia religiosa non era presente il sacerdote.

La cristiana attesa si è protratta per oltre un’ora. Il parroco, impegnato fuori sede in un campo scuola con i ragazzi dell’Acr, ha incaricato un prete missionario in soggiorno a Massa Lubrense. Non si riesce a sapere il motivo, ma di un sacerdote per la celebrazione della messa e la benedizione delle pagelline ricordo nemmeno l’ombra.

Alla famiglia, già provata per il dolore di aver perso una persona cara, è rimasta l’amarezza, lo sconcerto. Ma può un membro della Chiesa dimenticare di dover ricordare con una riflessione liturgica un proprio fedele già in cammino nel riposo eterno?

di Antonino Siniscalchi

L’altra sera nella ex cattedrale di Massa Lubrense sono convenuti parenti e amici per partecipare alla messa del trigesimo di una donna del posto. All’ora prevista per la celebrazione della cerimonia religiosa non era presente il sacerdote.

La cristiana attesa si è protratta per oltre un’ora. Il parroco, impegnato fuori sede in un campo scuola con i ragazzi dell’Acr, ha incaricato un prete missionario in soggiorno a Massa Lubrense. Non si riesce a sapere il motivo, ma di un sacerdote per la celebrazione della messa e la benedizione delle pagelline ricordo nemmeno l’ombra.

Alla famiglia, già provata per il dolore di aver perso una persona cara, è rimasta l’amarezza, lo sconcerto. Ma può un membro della Chiesa dimenticare di dover ricordare con una riflessione liturgica un proprio fedele già in cammino nel riposo eterno?

di Antonino Siniscalchi

Lascia una risposta