Servizi di controllo del territorio in zone turistiche del litorale di Battipaglia e a Sarno. Tre persone denunciate

0

Servizi mirati di controllo del territorio sono stati effettuati, nella giornata di ieri, nelle località ad alta affluenza turistica del litorale battipagliese. Il servizio di vigilanza, disposto per contrastare le fenomenologie criminose, è stato effettuato sulla fascia costiera  S.P. 175/a litoranea con l’impiego di diversi equipaggi della Polizia di Stato che hanno presidiato tre posti di controllo. Nel corso dei servizi sono state identificate una trentina di persone tra le quali diverse positive al CED e, quindi, con precedenti penali a carico. Sono stati controllati 20 veicoli e contestate 4 violazioni a norme del codice della strada con emissione dei relativi verbali di contravvenzione. In un caso i poliziotti hanno proceduto al deferimento all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, di un 20enne battipagliese, responsabile del reato di guida senza patente. Nei suoi confronti si è proceduto, inoltre, all’irrogazione dell’ammenda prevista dall’articolo 16 del codice della strada, nonché alla sospensione della patente di guida ed al fermo amministrativo del veicolo. Questi mirati servizi straordinari di controllo del territorio continueranno nei prossimi giorni, concentrandosi soprattutto nelle zone maggiormente frequentate dai turisti, al fine di garantire condizioni di sicurezza ed un più efficace contrasto ai fenomeni di criminalità diffusa. Nel corso di analoghi servizi di vigilanza, i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sarno hanno denunciato a piede libero due uomini, entrambi residenti a Sarno, rispettivamente di anni 60 e 23, ritenuti responsabili, il primo di ingiurie, minacce e lesioni, il secondo di furto in abitazione.

Servizi mirati di controllo del territorio sono stati effettuati, nella giornata di ieri, nelle località ad alta affluenza turistica del litorale battipagliese. Il servizio di vigilanza, disposto per contrastare le fenomenologie criminose, è stato effettuato sulla fascia costiera  S.P. 175/a litoranea con l’impiego di diversi equipaggi della Polizia di Stato che hanno presidiato tre posti di controllo. Nel corso dei servizi sono state identificate una trentina di persone tra le quali diverse positive al CED e, quindi, con precedenti penali a carico. Sono stati controllati 20 veicoli e contestate 4 violazioni a norme del codice della strada con emissione dei relativi verbali di contravvenzione. In un caso i poliziotti hanno proceduto al deferimento all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, di un 20enne battipagliese, responsabile del reato di guida senza patente. Nei suoi confronti si è proceduto, inoltre, all’irrogazione dell’ammenda prevista dall’articolo 16 del codice della strada, nonché alla sospensione della patente di guida ed al fermo amministrativo del veicolo. Questi mirati servizi straordinari di controllo del territorio continueranno nei prossimi giorni, concentrandosi soprattutto nelle zone maggiormente frequentate dai turisti, al fine di garantire condizioni di sicurezza ed un più efficace contrasto ai fenomeni di criminalità diffusa. Nel corso di analoghi servizi di vigilanza, i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Sarno hanno denunciato a piede libero due uomini, entrambi residenti a Sarno, rispettivamente di anni 60 e 23, ritenuti responsabili, il primo di ingiurie, minacce e lesioni, il secondo di furto in abitazione.