CATANIA, AGGREDISCE UNA GINECOLOGA NEL CONSULTORIO E TENTA DI STUPRARLA, ARRESTATO DAI CARABINIERI

0

A Fiumefreddo di Sicilia, nel catanese, un 60enne ha aggredito il medico di turno, una ginecologa di 50 anni. La donna aveva dimenticato il telefono cellulare all’interno dell’ambulatorio ed era rientrata a riprenderlo lasciando la porta d’ingresso socchiusa. L’uomo ne ha approfittato per intrufolarsi e ha sorpreso alle spalle la dottoressa, l’ha afferrata per un braccio e le ha strappato alcuni indumenti di dosso per abusarne sessualmente. La vittima ha fatto resistenza, riuscendo a divincolarsi e fuggire e rifugiarsi in una abitazione attigua al consultorio, da dove ha chiamato il 112. I carabinieri hanno poi rintracciato e arrestato l’aggressore.A Fiumefreddo di Sicilia, nel catanese, un 60enne ha aggredito il medico di turno, una ginecologa di 50 anni. La donna aveva dimenticato il telefono cellulare all’interno dell’ambulatorio ed era rientrata a riprenderlo lasciando la porta d’ingresso socchiusa. L’uomo ne ha approfittato per intrufolarsi e ha sorpreso alle spalle la dottoressa, l’ha afferrata per un braccio e le ha strappato alcuni indumenti di dosso per abusarne sessualmente. La vittima ha fatto resistenza, riuscendo a divincolarsi e fuggire e rifugiarsi in una abitazione attigua al consultorio, da dove ha chiamato il 112. I carabinieri hanno poi rintracciato e arrestato l’aggressore.