MASSA LUBRENSE , MONTE SAN COSTANZO A FUOCO foto

0

Articolo di Lucio Esposito foto Gaetano Starace 

La stagione dei fuochi prosegue imperterrita. Stanotte è toccato a Monte San Costanzo. Il comandante della Polizia Urbana di Massalubrense dott.ssa Russo parla di una drammatica nottata trascorsa sul posto con altre forze per l’ennesima emergenza incendi. Positanonews sta seguendo la situazione a breve foto e video. La collina  a cono con in cima  la Chiesa di San Costanzo, nell’arco della notte, passata è stata lentamente  e inesorabilmente avvolta dalle fiamme, favorite dalla leggera brezza di vento. Le fiamme sono partite dal versante  della collina che guarda verso Capri. Recentissimamente con il gruppo New Wind Ensamble, a sottolineare la bellezza del posto, abbiamo trascorso una serata tra musica e stelle, stamane guardiamo la collina annerita e glabra con il magone in corpo, nemmeno l’urlo, quello di Munch, esce dalla bocca. Positanonews con i suoi inviati,ha sempre seguito lungo i sentieri della collina la processione del Santo, di cui appresso i video delle passate edizioni .

Aggiornamento dall’inviato Starace. Due elicotteri e  un Canadair sono intervenuti  a partire dalle 09.00 circa. La giovane pineta di San Costanzo ha le sue ferite, ma buona parte è salva. Braciate anche le suggestivi ale , a  Montalto, in cui il professore Mario Russo Archeologo intravedeva le Sirene. 

 

 

 

 

 6:28

TERMINI FESTA SAN COSTANZO

di Positanonews TV

1 anno fa
 

Saraci 

 

 7:43

TERNI. FESTA SAN COSTANZO 2014

di Positanonews TV

1 anno fa
 

Saraci 

 

 0:57

TERMINI. FESTA SAN COSTANZO

di Positanonews TV

 
 

Lucioesp 

  

 

 

 

Articolo di Lucio Esposito foto Gaetano Starace 

La stagione dei fuochi prosegue imperterrita. Stanotte è toccato a Monte San Costanzo. Il comandante della Polizia Urbana di Massalubrense dott.ssa Russo parla di una drammatica nottata trascorsa sul posto con altre forze per l'ennesima emergenza incendi. Positanonews sta seguendo la situazione a breve foto e video. La collina  a cono con in cima  la Chiesa di San Costanzo, nell'arco della notte, passata è stata lentamente  e inesorabilmente avvolta dalle fiamme, favorite dalla leggera brezza di vento. Le fiamme sono partite dal versante  della collina che guarda verso Capri. Recentissimamente con il gruppo New Wind Ensamble, a sottolineare la bellezza del posto, abbiamo trascorso una serata tra musica e stelle, stamane guardiamo la collina annerita e glabra con il magone in corpo, nemmeno l'urlo, quello di Munch, esce dalla bocca. Positanonews con i suoi inviati,ha sempre seguito lungo i sentieri della collina la processione del Santo, di cui appresso i video delle passate edizioni .

Aggiornamento dall'inviato Starace. Due elicotteri e  un Canadair sono intervenuti  a partire dalle 09.00 circa. La giovane pineta di San Costanzo ha le sue ferite, ma buona parte è salva. Braciate anche le suggestivi ale , a  Montalto, in cui il professore Mario Russo Archeologo intravedeva le Sirene. 

 

 

 

 

  

 

 

 

Lascia una risposta