Meta Sorrento , primo Fogna Tour per studiare gli overflow che inquinano il mare

0

Meta / Sorrento – Penisola Sorrentina .  Una iniziativa interessante quella di questa mattina descritta dall’ideatore del gruppo “La Cloaca delle Sirene” che si prefigge di documentare in maniera dettagliata la problematica del mare pulito in quella che dovrebbe essere la Terra delle Sirene. Si è concluso alle 14,30 circa, il 1° Fogna-Tour 2015 che era iniziato alla 7,30 di stamattina. Guidati dal Sindaco di Meta Giuseppe Tito e da una squadra di tecnici della GORI, coordinati dal Dott. Andrea Palomba, sono stati ispezionati i punti critici della condotta fognaria Metese. Subito dopo l’acquazzone, siamo entrati nelle “viscere” della Cloaca delle Sirene, dove si sono accertate le criticità che avevo messo in luce. Il Dott. Palomba e gli altri tecnici, si sono resi immediatamente conto della gravità del problema e si sono impegnati a rimuoverlo con interventi che partiranno fin da subito, tempo meteo permettendo (quando piove non si può andare nelle gallerie) e dal primo settembre sarà effettuata una visita teleguidata a tutta la condotta, da Sorrento a Punta Gradelle, per verificarne lo stato globale ed intervenire dove necessario. Il punto più critico, nella zona Metese, è risultato quello nel Vallone di Rosella dove ci siamo addentrati per alcune decine di metri nelle gallerie e dove abbiamo potuto constatare che la tesi da me avvallata era esatta. Ora chi doveva sapere sa, mi auguro che la buona volontà e la professionalità di ognuno, porti al risultato sperato: un mare limpido e pulito come quello dei miei ricordi. Luigi De Pasquale

Meta / Sorrento – Penisola Sorrentina .  Una iniziativa interessante quella di questa mattina descritta dall'ideatore del gruppo "La Cloaca delle Sirene" che si prefigge di documentare in maniera dettagliata la problematica del mare pulito in quella che dovrebbe essere la Terra delle Sirene. Si è concluso alle 14,30 circa, il 1° Fogna-Tour 2015 che era iniziato alla 7,30 di stamattina. Guidati dal Sindaco di Meta Giuseppe Tito e da una squadra di tecnici della GORI, coordinati dal Dott. Andrea Palomba, sono stati ispezionati i punti critici della condotta fognaria Metese. Subito dopo l’acquazzone, siamo entrati nelle “viscere” della Cloaca delle Sirene, dove si sono accertate le criticità che avevo messo in luce. Il Dott. Palomba e gli altri tecnici, si sono resi immediatamente conto della gravità del problema e si sono impegnati a rimuoverlo con interventi che partiranno fin da subito, tempo meteo permettendo (quando piove non si può andare nelle gallerie) e dal primo settembre sarà effettuata una visita teleguidata a tutta la condotta, da Sorrento a Punta Gradelle, per verificarne lo stato globale ed intervenire dove necessario. Il punto più critico, nella zona Metese, è risultato quello nel Vallone di Rosella dove ci siamo addentrati per alcune decine di metri nelle gallerie e dove abbiamo potuto constatare che la tesi da me avvallata era esatta. Ora chi doveva sapere sa, mi auguro che la buona volontà e la professionalità di ognuno, porti al risultato sperato: un mare limpido e pulito come quello dei miei ricordi. Luigi De Pasquale