Preludiando sul mare – Premiato concerto bandistico Città di Minori – Domenica 9 agosto 2015 –

0

Un mare calmo e trasparente, una brezza di mare leggera ed il sorgere del sole hanno accompagnato le note del concerto all’alba del Premiato Concerto Bandistico città di Minori tenutosi domenica 9 agosto 2015 sul molo di attracco di Minori.
Un pubblico silenzioso ed attento ha partecipato all’ evento “Preludiando sul Mare 2015 “ prodigo di applausi ad ogni esibizione.
Solo chi ama la musica e fa della cultura un modus vivendi può svegliarsi all’alba per assistere ad un concerto ma i musicisti della banda musicale di Minori si fanno amare sempre di più… umiltà, abnegazione e tanto ma tanto impegno nel preparare eventi musicali.
Ormai la banda musicale di Minori non è patrimonio solo dei Minoresi e questo dovrebbe far riflettere chi per vari motivi a volte ne osteggia la partecipazione ad eventi sul territorio preferendo, per una sorta di esterofilia, realtà esterne non sempre all’altezza.
Quest’anno abbiamo assistito a qualcosa di molto bello : il gruppo e gli “ anziani” hanno dato spazio ad esibizioni musicali dei solisti, ed era bello quando si leggeva nei loro occhi a fine esecuzione la gioia di esser stati vicini ed aver sostenuto grandissimi valenti solisti che ci hanno allietato con le loro esibizioni. Una formazione musicale capace di integrare anche elementi esterni riservando loro accoglienza e rispetto per la loro professionalità. E’ sostanzialmente un gruppo di amici amanti della musica.
E quando, dopo le esibizioni dei solisti, anche il sole si è reso conto della bellezza e dell’armonia che si generava a Minori e non ha voluto far mancare la sua presenza con i primi raggi durante l’esecuzione del “bolero”.
Un timido inizio del “bolero” che nel crescendo sempre dolce e ripetitivo, evidenziava come ad ogni strumento o sezione veniva dato spazio e suono.
Grande, ma grande consenso ed applausi a scena aperta. L’ultimo pezzo musicale costruito per dare enfasi e bellezza alla formazione musicale ha creato in tutti noi del pubblico la certezza che oggi domenica 9 agosto 2015 abbiamo assistito ad un evento bellissimo.
Arrivederci al prossimo anno con l’augurio che aumenti sempre più l’amore per questi musicisti e la loro musica. Una tradizione che resiste da ben 152 anni che va concretamente sostenuta.
Viva la musica, viva il “Premiato Concerto bandistico Città di Minori”, l’espressione più alta della musica in costa d’Amalfi.Un mare calmo e trasparente, una brezza di mare leggera ed il sorgere del sole hanno accompagnato le note del concerto all’alba del Premiato Concerto Bandistico città di Minori tenutosi domenica 9 agosto 2015 sul molo di attracco di Minori.
Un pubblico silenzioso ed attento ha partecipato all’ evento “Preludiando sul Mare 2015 “ prodigo di applausi ad ogni esibizione.
Solo chi ama la musica e fa della cultura un modus vivendi può svegliarsi all’alba per assistere ad un concerto ma i musicisti della banda musicale di Minori si fanno amare sempre di più… umiltà, abnegazione e tanto ma tanto impegno nel preparare eventi musicali.
Ormai la banda musicale di Minori non è patrimonio solo dei Minoresi e questo dovrebbe far riflettere chi per vari motivi a volte ne osteggia la partecipazione ad eventi sul territorio preferendo, per una sorta di esterofilia, realtà esterne non sempre all’altezza.
Quest’anno abbiamo assistito a qualcosa di molto bello : il gruppo e gli “ anziani” hanno dato spazio ad esibizioni musicali dei solisti, ed era bello quando si leggeva nei loro occhi a fine esecuzione la gioia di esser stati vicini ed aver sostenuto grandissimi valenti solisti che ci hanno allietato con le loro esibizioni. Una formazione musicale capace di integrare anche elementi esterni riservando loro accoglienza e rispetto per la loro professionalità. E’ sostanzialmente un gruppo di amici amanti della musica.
E quando, dopo le esibizioni dei solisti, anche il sole si è reso conto della bellezza e dell’armonia che si generava a Minori e non ha voluto far mancare la sua presenza con i primi raggi durante l’esecuzione del “bolero”.
Un timido inizio del “bolero” che nel crescendo sempre dolce e ripetitivo, evidenziava come ad ogni strumento o sezione veniva dato spazio e suono.
Grande, ma grande consenso ed applausi a scena aperta. L’ultimo pezzo musicale costruito per dare enfasi e bellezza alla formazione musicale ha creato in tutti noi del pubblico la certezza che oggi domenica 9 agosto 2015 abbiamo assistito ad un evento bellissimo.
Arrivederci al prossimo anno con l’augurio che aumenti sempre più l’amore per questi musicisti e la loro musica. Una tradizione che resiste da ben 152 anni che va concretamente sostenuta.
Viva la musica, viva il “Premiato Concerto bandistico Città di Minori”, l’espressione più alta della musica in costa d’Amalfi.

Lascia una risposta