Castellabate, grave incidente stradale, muore cinquantenne

0

Scontro tra due auto, nel tratto della via del Mare, ex 267, tra la rotonda di San Marco e il bivio di Santa Maria per Castellabate paese, ad avere la peggio, morto sul colpo, un uomo di 50 di Castellabate, molto conosciuto, custode di un villaggio turistico ad Ogliastro Marina. Sull’altra auto, viaggiavano quattro persone sudamericane, ferite. Il luogo dove si è verificato l’ impatto non è nuovo a simili sciagure, nei primi anni 90, morirono in due, sempre di Castellabate, falciati da un auto impazzita condotta da un ventenne di Santa Maria (“ricordo che io, giovanme cronista, all’opera sull’incidente con l’amico e collega Giuseppe Ripa”).  s.c.

Scontro tra due auto, nel tratto della via del Mare, ex 267, tra la rotonda di San Marco e il bivio di Santa Maria per Castellabate paese, ad avere la peggio, morto sul colpo, un uomo di 50 di Castellabate, molto conosciuto, custode di un villaggio turistico ad Ogliastro Marina. Sull'altra auto, viaggiavano quattro persone sudamericane, ferite. Il luogo dove si è verificato l' impatto non è nuovo a simili sciagure, nei primi anni 90, morirono in due, sempre di Castellabate, falciati da un auto impazzita condotta da un ventenne di Santa Maria ("ricordo che io, giovanme cronista, all'opera sull'incidente con l'amico e collega Giuseppe Ripa").  s.c.