Sasha Grey la più famosa pornostar americana e scrittrice a Positano

0

Ancora Vip nella perla della Costiera amalfitana . Sasha Gray famosa attrice pornografica e scrittrice a Positano (nella foto con Ciro d’Urso) , poi si è fatto servizio fotografico nelle spiagge della cittadina della Costa d’ Amalfi e sulla Statale Amalfitana 163 a Tordigliano . Sasha Grey nasce a North Highlands (vicino a Sacramento) da un’umile famiglia: la madre era un’impiegata dello Stato della California e il padre meccanico, di origine greca. I suoi genitori divorziano quando aveva 5 anni e Grey cresce con la madre, risposatasi poi nel 2000. In un’intervista concessa alla rivista Maxim, Grey ha raccontato che i suoi genitori non erano contenti della sua attività pornografica, ma che comunque manteneva un buon rapporto con loro.[3] Frequenta le scuole superiori in quattro diversi istituti: in nessuno si trova a proprio agio, ma riesce lo stesso a diplomarsi a 17 anni,[4] con un anno di anticipo. Nel 2006, conclusi gli studi, lavora come cameriera in una steak house di Sacramento, mettendo da parte 7000 dollari per trasferirsi a Los Angeles. Carriera nella pornografia[modifica | modifica wikitesto] Raggiunta la maggiore età, decisa a intraprendere la carriera di pornostar, contatta l’agente Mark Spiegler e si trasferisce a Los Angeles. La sua prima scena, interpretata nel maggio 2006, è un rapporto di gruppo con, tra gli altri, Rocco Siffredi per il film The Fashionistas 2 di John Stagliano. Dichiara di essere bisessuale e fan della pornostar Belladonna, con la quale ha girato scene per Fetish Fanatic #4 e Awakening of Sasha Grey. Nell’edizione di novembre 2006 il Los Angeles Magazine, pur disapprovandone la scelta professionale, scrive che la Grey ha le potenzialità per diventare una stella, forse la prossima Jenna Jameson. Nel dicembre 2006 è intervistata da The Insider. Grey appare anche nel The Tyra Banks Show nel febbraio 2007. In seguito rivelerà che l’intervista l’aveva mal rappresentata: lo staff dello show aveva cambiato i suoi vestiti e il suo taglio di capelli per darle un aspetto giovanile e fornire lo spunto a Tyra Banks per criticare la sua scelta di intraprendere una carriera nel porno.[5] Nel 2007 vince 2 AVN Awards e ottiene la nomination come Best New Starlet, titolo attribuito a Naomi Russell. Nel maggio 2007 vince il premio di Best New Starlet attribuito da X Rated Critics Organization. Nel 2008 riceve l’AVN Award come Female performer of the year. Nella sua filmografia pornografica Grey ha interpretato ruoli di intense sottomissioni e umiliazioni, come Belladonna suo modello di riferimento. Ha anche rivelato di praticare assiduamente sesso estremo anche nella vita privata. Sulla sua carriera di attrice pornografica ha affermato: « Pur avendo intrapreso la strada del porno, non sono una vittima. Nessuno ha mai abusato di me e non ho mai assunto droghe…. Sono sempre stata consapevole e consenziente di tutto quello che ho fatto. Sono una donna che crede fortemente nelle proprie scelte. Non credo affatto che tutte le donne debbano fare porno e fottere come conigli. Per me è un affare. Punto. » (Sasha Grey[6]) L’8 aprile 2011 ha annunciato il ritiro dal cinema per adulti con un comunicato apparso sulla sua pagina Facebook.[7] Carriera cinematografica[modifica | modifica wikitesto] Sasha Grey nel 2007 Già nel 2007, in un’intervista rilasciata all’UCLA, Grey aveva dichiarato di aspirare alla produzione di pellicole indipendenti e che, dall’inizio della sua carriera nell’industria del porno, stava realizzando un documentario che illustrava le sue esperienze tra i 18 e i 21 anni.[8] Nel 2009 debutta come attrice in un film non-pornografico, come protagonista di The Girlfriend Experience del regista premio Oscar Steven Soderbergh. La sua interpretazione riceve recensioni contrastanti[9][10][11], ma le permette comunque di intraprendere a tempo pieno la carriera nel cinema mainstream e di abbandonare il cinema pornografico. Sasha Grey prende poi parte ai film horror Smash Cut (un omaggio al cinema horror a basso costo degli anni sessanta) e Hallows, ed entra nel cast fisso del telefilm Entourage, in cui interpreta un personaggio ispirato a se stessa. Nel 2011 recita al fianco di Thomas Jane, Carla Gugino, Jeremy Piven e Rob Lowe nel thriller I Melt With You, presentato al Sundance Film Festival. Carriera musicale[modifica | modifica wikitesto] Già nel 2007 Sasha Grey era stata scelta dagli Smashing Pumpkins per l’artwork dell’album Zeitgeist ed era apparsa nel video musicale di Superchrist. Appare anche nei video Birthday Girl dei Roots e nel 2010 in Space Bound di Eminem. Nel 2008 comincia una collaborazione con Pablo St. Francis nel progetto musicale chiamato aTelecine, di genere industrial. Il primo EP, AVigillant Carpark, è stato rilasciato solo in vinile, mentre il primo LP, …and six dark hours pass, è stato pubblicato nel 2010. Grey ha inoltre contribuito vocalmente per l’album Aleph at Hallucinatory Mountain dei Current 93 ed è accreditata come guest artist per l’album Repentance dell’artista reggae Lee “Scratch” Perry. Nel 2012 partecipa a Desertshore/The Final Report, un doppio album dei Throbbing Gristle contenente una reinterpretazione di Desertshore, disco originalmente pubblicato da Nico nel 1970. L’attività da modella[modifica | modifica wikitesto] Grey ha anche posato per numerose campagne pubblicitarie: tra le altre per Forfex[12], Manoukian e American Apparel. Ha inoltre posato per artisti come Richard Kern, James Jean, Frédéric Poincelet e Terry Richardson. Nel gennaio 2010 è apparsa nuda per una campagna della PETA sul controllo delle nascite degli animali.[13] Carriera letteraria[modifica | modifica wikitesto] Nel marzo 2011 ha pubblicato il primo libro, Neü Sex.[14] Il 9 maggio 2013[15][16] è uscito il romanzo erotico The Juliette Society, ispirato al titolo del romanzo Juliette del Marchese de Sade[17]. Grey è anche appassionata di filosofia e politica: i suoi autori preferiti sono Emmanuel Levinas, Pier Paolo Pasolini e Jean-Paul Sartre.[18]

Ancora Vip nella perla della Costiera amalfitana . Sasha Gray famosa attrice pornografica e scrittrice a Positano (nella foto con Ciro d'Urso) , poi si è fatto servizio fotografico nelle spiagge della cittadina della Costa d' Amalfi e sulla Statale Amalfitana 163 a Tordigliano . Sasha Grey nasce a North Highlands (vicino a Sacramento) da un'umile famiglia: la madre era un'impiegata dello Stato della California e il padre meccanico, di origine greca. I suoi genitori divorziano quando aveva 5 anni e Grey cresce con la madre, risposatasi poi nel 2000. In un'intervista concessa alla rivista Maxim, Grey ha raccontato che i suoi genitori non erano contenti della sua attività pornografica, ma che comunque manteneva un buon rapporto con loro.[3] Frequenta le scuole superiori in quattro diversi istituti: in nessuno si trova a proprio agio, ma riesce lo stesso a diplomarsi a 17 anni,[4] con un anno di anticipo. Nel 2006, conclusi gli studi, lavora come cameriera in una steak house di Sacramento, mettendo da parte 7000 dollari per trasferirsi a Los Angeles. Carriera nella pornografia[modifica | modifica wikitesto] Raggiunta la maggiore età, decisa a intraprendere la carriera di pornostar, contatta l'agente Mark Spiegler e si trasferisce a Los Angeles. La sua prima scena, interpretata nel maggio 2006, è un rapporto di gruppo con, tra gli altri, Rocco Siffredi per il film The Fashionistas 2 di John Stagliano. Dichiara di essere bisessuale e fan della pornostar Belladonna, con la quale ha girato scene per Fetish Fanatic #4 e Awakening of Sasha Grey. Nell'edizione di novembre 2006 il Los Angeles Magazine, pur disapprovandone la scelta professionale, scrive che la Grey ha le potenzialità per diventare una stella, forse la prossima Jenna Jameson. Nel dicembre 2006 è intervistata da The Insider. Grey appare anche nel The Tyra Banks Show nel febbraio 2007. In seguito rivelerà che l'intervista l'aveva mal rappresentata: lo staff dello show aveva cambiato i suoi vestiti e il suo taglio di capelli per darle un aspetto giovanile e fornire lo spunto a Tyra Banks per criticare la sua scelta di intraprendere una carriera nel porno.[5] Nel 2007 vince 2 AVN Awards e ottiene la nomination come Best New Starlet, titolo attribuito a Naomi Russell. Nel maggio 2007 vince il premio di Best New Starlet attribuito da X Rated Critics Organization. Nel 2008 riceve l'AVN Award come Female performer of the year. Nella sua filmografia pornografica Grey ha interpretato ruoli di intense sottomissioni e umiliazioni, come Belladonna suo modello di riferimento. Ha anche rivelato di praticare assiduamente sesso estremo anche nella vita privata. Sulla sua carriera di attrice pornografica ha affermato: « Pur avendo intrapreso la strada del porno, non sono una vittima. Nessuno ha mai abusato di me e non ho mai assunto droghe…. Sono sempre stata consapevole e consenziente di tutto quello che ho fatto. Sono una donna che crede fortemente nelle proprie scelte. Non credo affatto che tutte le donne debbano fare porno e fottere come conigli. Per me è un affare. Punto. » (Sasha Grey[6]) L'8 aprile 2011 ha annunciato il ritiro dal cinema per adulti con un comunicato apparso sulla sua pagina Facebook.[7] Carriera cinematografica[modifica | modifica wikitesto] Sasha Grey nel 2007 Già nel 2007, in un'intervista rilasciata all'UCLA, Grey aveva dichiarato di aspirare alla produzione di pellicole indipendenti e che, dall'inizio della sua carriera nell'industria del porno, stava realizzando un documentario che illustrava le sue esperienze tra i 18 e i 21 anni.[8] Nel 2009 debutta come attrice in un film non-pornografico, come protagonista di The Girlfriend Experience del regista premio Oscar Steven Soderbergh. La sua interpretazione riceve recensioni contrastanti[9][10][11], ma le permette comunque di intraprendere a tempo pieno la carriera nel cinema mainstream e di abbandonare il cinema pornografico. Sasha Grey prende poi parte ai film horror Smash Cut (un omaggio al cinema horror a basso costo degli anni sessanta) e Hallows, ed entra nel cast fisso del telefilm Entourage, in cui interpreta un personaggio ispirato a se stessa. Nel 2011 recita al fianco di Thomas Jane, Carla Gugino, Jeremy Piven e Rob Lowe nel thriller I Melt With You, presentato al Sundance Film Festival. Carriera musicale[modifica | modifica wikitesto] Già nel 2007 Sasha Grey era stata scelta dagli Smashing Pumpkins per l'artwork dell'album Zeitgeist ed era apparsa nel video musicale di Superchrist. Appare anche nei video Birthday Girl dei Roots e nel 2010 in Space Bound di Eminem. Nel 2008 comincia una collaborazione con Pablo St. Francis nel progetto musicale chiamato aTelecine, di genere industrial. Il primo EP, AVigillant Carpark, è stato rilasciato solo in vinile, mentre il primo LP, …and six dark hours pass, è stato pubblicato nel 2010. Grey ha inoltre contribuito vocalmente per l'album Aleph at Hallucinatory Mountain dei Current 93 ed è accreditata come guest artist per l'album Repentance dell'artista reggae Lee "Scratch" Perry. Nel 2012 partecipa a Desertshore/The Final Report, un doppio album dei Throbbing Gristle contenente una reinterpretazione di Desertshore, disco originalmente pubblicato da Nico nel 1970. L'attività da modella[modifica | modifica wikitesto] Grey ha anche posato per numerose campagne pubblicitarie: tra le altre per Forfex[12], Manoukian e American Apparel. Ha inoltre posato per artisti come Richard Kern, James Jean, Frédéric Poincelet e Terry Richardson. Nel gennaio 2010 è apparsa nuda per una campagna della PETA sul controllo delle nascite degli animali.[13] Carriera letteraria[modifica | modifica wikitesto] Nel marzo 2011 ha pubblicato il primo libro, Neü Sex.[14] Il 9 maggio 2013[15][16] è uscito il romanzo erotico The Juliette Society, ispirato al titolo del romanzo Juliette del Marchese de Sade[17]. Grey è anche appassionata di filosofia e politica: i suoi autori preferiti sono Emmanuel Levinas, Pier Paolo Pasolini e Jean-Paul Sartre.[18]