SALERNITANA:LOTITO SBLOCCA IL MERCATO

0

Metti una sera a cena. Ieri sera, Claudio Lotito ha parlato con Angeli Fabiani e Vincenzo Torrente nel ritiro umbro in cui la Salernitana prosegue la preparazione. Manca più di un mese all’inizio del campionato e la società sa che il tempo potrebbe giocare a proprio favore per sbloccare trattative che in questo momento sembrano più complicate. Intanto, però, c’è bisogno di inserire in organico altri tasselli per consentire a Torrente di lavorare con un gruppo più omogeneo e di disporre di qualche alternativa adeguata ai titolari. Lotito ha proposto al tecnico ed al diesse diversi nomi di calciatori di area Lazio. Il patron ha bloccato i trasferimenti presso altri club cadetti del terzino sinistro Lorenzo Filippini e del centrocampista Luca Crecco proprio per dirottarli in granata. Si tratta di due under che, dunque, non inciderebbero sulla lista dei 18 e questo dovrebbe agevolare le trattative ed accelerare i tempi per il loro arrivo. Discorso diverso per gli altri calciatori biancocelesti. Lotito ha proposto il terzino sinistro brasiliano Vinicius, oltre agli attaccanti Perea ed Alfaro. L’arrivo di Filippini escluderebbe a priori quello di Vinicius, mentre per l’attacco si valutano pure altri nomi. Con il Latina si è parlato di Litteri e Paolucci. Il primo ha costi più abbordabili, ma è solo uno dei tanti profili al vaglio. I due attaccanti sudamericani di orbita Lazio sembrano, al momento, in pole per vestire il granata. In mediana occhi puntati su Romizi, Sciaudone e lo svincolato Belingheri mentre non cala il gradimento per l’esterno d’attacco Nicastro della Juve Stabia. In uscita Castiglia, Perrulli e Bocchetti. In bilico Trevisan che, qualora dovesse partire, potrebbe essere sostituito da Borghese.
fonte tvoggisalerno
articolo inserito dal salernitana club costiera amalfitanaMetti una sera a cena. Ieri sera, Claudio Lotito ha parlato con Angeli Fabiani e Vincenzo Torrente nel ritiro umbro in cui la Salernitana prosegue la preparazione. Manca più di un mese all’inizio del campionato e la società sa che il tempo potrebbe giocare a proprio favore per sbloccare trattative che in questo momento sembrano più complicate. Intanto, però, c’è bisogno di inserire in organico altri tasselli per consentire a Torrente di lavorare con un gruppo più omogeneo e di disporre di qualche alternativa adeguata ai titolari. Lotito ha proposto al tecnico ed al diesse diversi nomi di calciatori di area Lazio. Il patron ha bloccato i trasferimenti presso altri club cadetti del terzino sinistro Lorenzo Filippini e del centrocampista Luca Crecco proprio per dirottarli in granata. Si tratta di due under che, dunque, non inciderebbero sulla lista dei 18 e questo dovrebbe agevolare le trattative ed accelerare i tempi per il loro arrivo. Discorso diverso per gli altri calciatori biancocelesti. Lotito ha proposto il terzino sinistro brasiliano Vinicius, oltre agli attaccanti Perea ed Alfaro. L’arrivo di Filippini escluderebbe a priori quello di Vinicius, mentre per l’attacco si valutano pure altri nomi. Con il Latina si è parlato di Litteri e Paolucci. Il primo ha costi più abbordabili, ma è solo uno dei tanti profili al vaglio. I due attaccanti sudamericani di orbita Lazio sembrano, al momento, in pole per vestire il granata. In mediana occhi puntati su Romizi, Sciaudone e lo svincolato Belingheri mentre non cala il gradimento per l’esterno d’attacco Nicastro della Juve Stabia. In uscita Castiglia, Perrulli e Bocchetti. In bilico Trevisan che, qualora dovesse partire, potrebbe essere sostituito da Borghese.
fonte tvoggisalerno
articolo inserito dal salernitana club costiera amalfitana

Lascia una risposta