Operazione lampo del Napoli -preso il difensore centrale Vlad Chiriches dal Tottenham.Arrivera’ oggi in Italia

0

 Vlad Chiriches in Italia.Al giocatore è pronto UN contratto triennale più opzione per altri 2. In giornata è possibile la fumata bianca.

Vlad Iulian Chiriche(Bacau, 14 novembre 1989) è un un calciatore rumeno difensore del Tottenham e della Nazionale rumena.

Inizia la carriera nelle giovanili del Benfica, per poi trasferirsi da professionista in Romania nella stagione 2009-2010 all’International Cteurtea de Aeges , dove rimane fino a fine stagione collezionando 15 presenze nella LigaI. Si trasferisce quindi per 1,3 milioni di euro al  Pandurii Targu Jiu sempre in Liga I. Rimane nel club di Targu Jiu  fino al 1º gennaio 2012, quando passa allo Steaua Bucarest . Nella capitale della Romania vince un Campionato Romeno e una Supercoppa di Romania

 

 

Il 30 agosto 2013 si trasferisce al Tottenham Hotspur per 9,5 milioni di euro Fa il suo debutto il 24 settembre nella partita in casa dell’Aston Villa, gara valida per il 3º turno di League Cup vinta dai Lilywhite per 4 a 0. Il 4 dicembre contribuisce con una sua rete al successo esterno per 2 a 1 in casa del Fulham. Conclude la sua prima stagione con 24 presenze ed 1 rete.

Anche nel corso della stagione successiva, il calciatore non trova spazio tra i titolari e parte spesso dalla panchina: situazioni che si sono generate da un difficile adattamento con l’ambiente. Il 14 gennaio 2015 segna la sua prima rete stagionale contro il Burnley, gara valevole per la Fa Cup, terminata 4 a 2 per il Totthenham.

Il suo esordio con la Nazionale maggiore, avviene il 10 agosto 2011 nell’amichevole in casa di San Marino, gara finita con il successo esterno per 1 a 0 per la Romania. Successivamente, diventa titolare in pianta stabile della sua Nazionale, fino a divenirne il capitano.

Miki De lucia per Positanonewsw

Centrale romeno in forza al Tottenham, è stato seguito dalla Fiorentina

Vlad Chiriches, difensore centrale rumeno del Tottenham è a un passo dal Napoli. Una trattativa lampo,decollata ieri pomeriggio:incontro positivo a Milano con l’entourage de lcalciatore. Un’operazione  da sei milioni di euro: da perfezionare nelle prossime ore gli ultimi dettagli con il Tottenham e le formalità burocratiche, in pratica c’è già l’assenso del difensore del club londinese e le visite mediche sono previste a breve. Chiriches, infatti, è annunciato addirittura già oggi in Italia, il direttore sportivo Giuntoli si è fiondato in  maniera decisa sull’operazione: per il centrale del Tottenham era in corsa la Fiorentina, ma il club viola non ha sferrato l’assalto decisivo e il Napoli non ha perso tempo perché dopo il no di Astori aveva la necessità di concretizzare alb più presto un’operazionein difesa. Ventisei anni, nazionale  rumeno (31presenze),gli ultimi due anniin Premier League dopo le stagioni nello Steaua Bucarest, club rumeno con il quale ha vinto un campionato e una coppa nazionale. Chiriches è spuntato a sorpresa, dopo le tante piste sondate dal Napoli,l’ultima in ordine di tempo quella di Regini,difensore centrale della Sampdoria, che Sarri conosce bene per averlo allenato a Empoli, e degli altri due italiani Tonelli e Andreolli.All’estero,invece,è stato seguito a lungo Bartra del Barcellona e negli ultimi giorni si sonoregistrati  gli interessamenti per l’austriaco Dragovic e il croato Vida, tuttie due della Dinamo Kiev, e per il brasiliano Doria,in forza al Marsiglia. Tutte operazioni che non si sono concretizzate come quella di Maksimovic che il Torino non vuole cedere. Seguito ancheErick Pulgar, difensore cileno classe ’94 dell’Universidad Catolica. Altro affondo per Vrsaljko,nuovo contatto tra il direttore sportivo azzurro Giuntoli e il Sassuolo: il Napoli ha offerto dieci miloni più El Kaddouri, il club emiliano vorrebbe soltanto soldi e chiede tredici milioni.Ma un punto d’incontro dovrebbe trovarsi perché l’ex trequartista granata piace al tecnico Di Francesco. Affare da considerare sempre in piedi ma non ancora concluso, ecco perché il Napoli intende cautelarsi andando nuovamente forte su Hysaj, il terzino destro dell’Empoli. Il direttore sportivo azzurro tiene sempre monitorato lo svizzero Widmer dell’Udinese e ha fatto un pensiero a Donati del Bayer Leverkusen, un laterale che ha mercato anche all’estero. Proseguono i rumors dall’Inghilterra su Callejon in modo particolare dell’interessamento del Chelsea di Mourinho che sarebbe disposto a spendere venti milioni. L’attaccante spagnolo in questo ritiro ha ritrovato il sorriso.Immediato il feeling con Sarri: il tecnico lo ritiene importante, l’ex Real Madrid si trova bene e ora come ora non è spinto dall’intenzione di andare via da Napoli e il club azzurro non ha intenzione di venderlo. Lo scenario potrebbe cambiare solo in presenza di un’offerta reale e davvero molto allettante sia per il club azzurro che per l’attaccante spagnolo. Oltre alla voce del Chelsea, se ne sono registrate altre relative al Liverpool e al Tottenham ma nessuna trattativa concreta. Operazioni in uscita: si è bloccato il discorso tra Besiktas e Inler. Il club turco non ha fatto passi avanti nella trattativa per arrivare al centrocampista svizzero che ha un altro anno di contratto con il Napoli e non rinnoverà. Niente Qatar per Edu Vargas che era stato tentato da una super offerta dell’Al Rayyan, il discorso non è decollato anche perché l’attaccante cileno preferirebbe giocare in un importante campionato europeo e per lu ia questo punto si può rifare avanti il Marsiglia

fonte:ilmattino

 Vlad Chiriches in Italia.Al giocatore è pronto UN contratto triennale più opzione per altri 2. In giornata è possibile la fumata bianca.

Vlad Iulian Chiriche(Bacau, 14 novembre 1989) è un un calciatore rumeno difensore del Tottenham e della Nazionale rumena.

Inizia la carriera nelle giovanili del Benfica, per poi trasferirsi da professionista in Romania nella stagione 2009-2010 all'International Cteurtea de Aeges , dove rimane fino a fine stagione collezionando 15 presenze nella LigaI. Si trasferisce quindi per 1,3 milioni di euro al  Pandurii Targu Jiu sempre in Liga I. Rimane nel club di Targu Jiu  fino al 1º gennaio 2012, quando passa allo Steaua Bucarest . Nella capitale della Romania vince un Campionato Romeno e una Supercoppa di Romania

 

 

Il 30 agosto 2013 si trasferisce al Tottenham Hotspur per 9,5 milioni di euro Fa il suo debutto il 24 settembre nella partita in casa dell'Aston Villa, gara valida per il 3º turno di League Cup vinta dai Lilywhite per 4 a 0. Il 4 dicembre contribuisce con una sua rete al successo esterno per 2 a 1 in casa del Fulham. Conclude la sua prima stagione con 24 presenze ed 1 rete.

Anche nel corso della stagione successiva, il calciatore non trova spazio tra i titolari e parte spesso dalla panchina: situazioni che si sono generate da un difficile adattamento con l'ambiente. Il 14 gennaio 2015 segna la sua prima rete stagionale contro il Burnley, gara valevole per la Fa Cup, terminata 4 a 2 per il Totthenham.

Il suo esordio con la Nazionale maggiore, avviene il 10 agosto 2011 nell'amichevole in casa di San Marino, gara finita con il successo esterno per 1 a 0 per la Romania. Successivamente, diventa titolare in pianta stabile della sua Nazionale, fino a divenirne il capitano.

Miki De lucia per Positanonewsw

Centrale romeno in forza al Tottenham, è stato seguito dalla Fiorentina

Vlad Chiriches, difensore centrale rumeno del Tottenham è a un passo dal Napoli. Una trattativa lampo,decollata ieri pomeriggio:incontro positivo a Milano con l'entourage de lcalciatore. Un’operazione  da sei milioni di euro: da perfezionare nelle prossime ore gli ultimi dettagli con il Tottenham e le formalità burocratiche, in pratica c'è già l'assenso del difensore del club londinese e le visite mediche sono previste a breve. Chiriches, infatti, è annunciato addirittura già oggi in Italia, il direttore sportivo Giuntoli si è fiondato in  maniera decisa sull’operazione: per il centrale del Tottenham era in corsa la Fiorentina, ma il club viola non ha sferrato l'assalto decisivo e il Napoli non ha perso tempo perché dopo il no di Astori aveva la necessità di concretizzare alb più presto un'operazionein difesa. Ventisei anni, nazionale  rumeno (31presenze),gli ultimi due anniin Premier League dopo le stagioni nello Steaua Bucarest, club rumeno con il quale ha vinto un campionato e una coppa nazionale. Chiriches è spuntato a sorpresa, dopo le tante piste sondate dal Napoli,l'ultima in ordine di tempo quella di Regini,difensore centrale della Sampdoria, che Sarri conosce bene per averlo allenato a Empoli, e degli altri due italiani Tonelli e Andreolli.All’estero,invece,è stato seguito a lungo Bartra del Barcellona e negli ultimi giorni si sonoregistrati  gli interessamenti per l'austriaco Dragovic e il croato Vida, tuttie due della Dinamo Kiev, e per il brasiliano Doria,in forza al Marsiglia. Tutte operazioni che non si sono concretizzate come quella di Maksimovic che il Torino non vuole cedere. Seguito ancheErick Pulgar, difensore cileno classe '94 dell'Universidad Catolica. Altro affondo per Vrsaljko,nuovo contatto tra il direttore sportivo azzurro Giuntoli e il Sassuolo: il Napoli ha offerto dieci miloni più El Kaddouri, il club emiliano vorrebbe soltanto soldi e chiede tredici milioni.Ma un punto d'incontro dovrebbe trovarsi perché l'ex trequartista granata piace al tecnico Di Francesco. Affare da considerare sempre in piedi ma non ancora concluso, ecco perché il Napoli intende cautelarsi andando nuovamente forte su Hysaj, il terzino destro dell'Empoli. Il direttore sportivo azzurro tiene sempre monitorato lo svizzero Widmer dell'Udinese e ha fatto un pensiero a Donati del Bayer Leverkusen, un laterale che ha mercato anche all’estero. Proseguono i rumors dall'Inghilterra su Callejon in modo particolare dell'interessamento del Chelsea di Mourinho che sarebbe disposto a spendere venti milioni. L'attaccante spagnolo in questo ritiro ha ritrovato il sorriso.Immediato il feeling con Sarri: il tecnico lo ritiene importante, l'ex Real Madrid si trova bene e ora come ora non è spinto dall'intenzione di andare via da Napoli e il club azzurro non ha intenzione di venderlo. Lo scenario potrebbe cambiare solo in presenza di un'offerta reale e davvero molto allettante sia per il club azzurro che per l'attaccante spagnolo. Oltre alla voce del Chelsea, se ne sono registrate altre relative al Liverpool e al Tottenham ma nessuna trattativa concreta. Operazioni in uscita: si è bloccato il discorso tra Besiktas e Inler. Il club turco non ha fatto passi avanti nella trattativa per arrivare al centrocampista svizzero che ha un altro anno di contratto con il Napoli e non rinnoverà. Niente Qatar per Edu Vargas che era stato tentato da una super offerta dell'Al Rayyan, il discorso non è decollato anche perché l'attaccante cileno preferirebbe giocare in un importante campionato europeo e per lu ia questo punto si può rifare avanti il Marsiglia

fonte:ilmattino