Baby pusher sorpresi a Fratte

0

Nel pomeriggio di ieri, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio predisposta dal Questore di Salerno per la prevenzione e repressione dei reati in genere, mediante servizi particolarmente intensificati nei quartieri collinari di Salerno, personale della Sezione Volante, diretta dal V.Q.A. dott.ssa Rossana Trimarco, ha notato nella Villa comunale di Fratte la presenza di alcune persone sospette. I poliziotti, dopo un breve appostamento per osservare il comportamento del gruppo di giovani che stazionava nei pressi di una panchina all’interno della Villa, sono intervenuti riuscendo a bloccare tre uomini e una donna. Altri due sono riusciti a scappare. I giovani fermati sono stati identificati e sottoposti a perquisizione personale. In loro possesso sono stati rinvenuti, custoditi all’interno di una confezione di patatine Pringles, circa 35 grammi di sostanza stupefacente: 4 panetti di hashish e marijuana confezionata in ventuno dosi già pronte per lo spaccio. I quattro giovani, salernitani e incensurati tra cui un minorenne, sono stati tutti denunciati in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio; il minorenne è stato denunciato anche per possesso ingiustificato di oggetto atto ad offendere (coltellino). La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro giudiziario, insieme al denaro e ai cellulari trovati in possesso degli spacciatori.(Marcello Festa – TvOggi Salerno)

Nel pomeriggio di ieri, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio predisposta dal Questore di Salerno per la prevenzione e repressione dei reati in genere, mediante servizi particolarmente intensificati nei quartieri collinari di Salerno, personale della Sezione Volante, diretta dal V.Q.A. dott.ssa Rossana Trimarco, ha notato nella Villa comunale di Fratte la presenza di alcune persone sospette. I poliziotti, dopo un breve appostamento per osservare il comportamento del gruppo di giovani che stazionava nei pressi di una panchina all’interno della Villa, sono intervenuti riuscendo a bloccare tre uomini e una donna. Altri due sono riusciti a scappare. I giovani fermati sono stati identificati e sottoposti a perquisizione personale. In loro possesso sono stati rinvenuti, custoditi all’interno di una confezione di patatine Pringles, circa 35 grammi di sostanza stupefacente: 4 panetti di hashish e marijuana confezionata in ventuno dosi già pronte per lo spaccio. I quattro giovani, salernitani e incensurati tra cui un minorenne, sono stati tutti denunciati in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio; il minorenne è stato denunciato anche per possesso ingiustificato di oggetto atto ad offendere (coltellino). La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro giudiziario, insieme al denaro e ai cellulari trovati in possesso degli spacciatori.(Marcello Festa – TvOggi Salerno)