Regione Campania: il Cav. De Lisa invia lettera al Presidente Vincenzo De Luca,Giunta e Consiglio Regionale Campano

0

A.S.L. Salerno P.O. di Sapri – Provincia di Salerno – Sanità Italiana – Presidenza della Repubblica – Quirinale – Sergio Mattarella – Giorgio Napolitano – Matteo Renzi e Presidenza del Consiglio dei Ministri – Prefettura della Casa Pontificia – Conferenza Episcopale Italiana (CEI) – Stato Vaticano e Italiano – Santa Romana Chiesa Cattolica – Prefettura di Salerno-Napoli – Procura di Lagonegro-Vallo della Lucania-Salerno-Napoli – Diocesi di Roma,Milano, Torono, Firenze,Bologna,Venezia,Palermo,Bari, Potenza,Foggia,Bari.,Campobasso,Aosta, Cagliari,Pescara, Reggio-Calabria,Napoli,Salerno-Campagna-Acerno,Aversa,Caserta,Capua,Avellino, Benevento, Nola, Amalfi-Cava dei Tirreni, Nocera Inferiore-Sarno,Vallo della Lucania,Sant’Angelo dei Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia,ecc – Forze dell’Ordine (Arma dei Carabinieri,Polizia di Stato,Guardia di Finanza-Costiera-Forestale,Esercito Italiano) – Sindacati Nazionale (CISL,CGIL,UIL,UGL.CISAL,FIALS,ecc.) – Corte Costituzionale – CSM.

Infatti il Cav. Attilio De Lisa (come Cavaliere di Sua Santità Papa Francesco e Santa Sede di Città del Vaticano) di Sanza (originario di San Rufo) della Diocesi di Teggiano-Policastro appartenente sia all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Santa Sede di Città del Vaticano che a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani”,quale dipendente di ruolo nella Sanità e dell’A.S.L. Salerno in qualità di Referente del Governo delle Agende del P.O. di Sapri presso la Direzione Sanitaria all’Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali che è fruttifero per l’Azienda e agendo sempre contro gli sprechi,ha inviato a Palazzo Santa Lucia una lettera di Auguri e Buon Lavoro al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca insieme alla Giunta e Consiglio Regionale Campano. Sottolineando anche che ha avuto l’onore,occasione e piacere di incontrare sia l’ex Governatore Stefano Caldoro a Polla (ricambiando sempre alle sue lettere sia tramite email che normalmente per via postale) che l’attuale Presidente Vincenzo De Luca a Sanza dove risiede (con l’elogio di tenere per sè Sanità,Ambiente e Trasporti),continuando con tanto di cordialità e rispetto verso entrambi e massima stima reciproca.
Inoltre con un saluto particolare sia al Vicepresidente Fulvio Bonavitacola ed Enrico Coscioni attuale Consigliere Regionale della Sanità che al Presidente del Consiglio Regionale Rosa D’Amelio insieme ai Vice Tommaso Casillo ed Ermanno Russo,ai Segretari Vincenzo Maraio e Flora Beneduce e ai Questori Antonio Marciano e Massimo Grimaldi oltre anche alla Giunta Regionale composta da 8 assessori e 4 consiglieri (Francesco Caruso, Paolo De Ioanna, Sebastiano Maffettone e Mario Mustilli). Vicepresidente Fulvio Bonavitacola (Urbanistica-Ambiente); Serena Angioli (Fondi europei); Lidia D’Alessio (Bilancio); Valeria Fascione (Internazionalizzazione); Lucia Fortini (Scuola-Politiche sociali); Chiara Marciani (Formazione-Pari opportunità); Sonia Palmeri (Risorse umane-Lavoro); Amedeo Lepore (Attività produttive).
Specificando anche che ha requisiti per svolgere manzioni superiori e da quando è arrivato a Sapri (1 giugno 2003) dall’Azienda Ospedaliera Careggi di Firenze (per continuità lavorativa),la sua Legalità e Trasparenza non è rispettata a livello locale con illegalità nei suoi confronti e con tutto ciò continua ad andare avanti in simbiosi con la Sede Centrale di Salerno (di cui Antonio Squillante e prima Col. Maurizio Bortoletti insieme alle Direzioni e Strutture Centrali oltre al Resp. CUP A.S.L. Salerno) dove è ben voluto per l’onestà che esprime,infatti l’ufficio competente è legalizzato a tutti gli effetti con apprezzamento di Salerno ed oltre e continua ad andare avanti a testa alta. Infine spera che ci sia il proseguo di quello che è stato fatto fino adesso su chi agisce come il Sottoscritto con veri valori di Umanità verso l’Utenza al rispetto della Dirigenza Centrale e delle Risorse economiche.A.S.L. Salerno P.O. di Sapri – Provincia di Salerno – Sanità Italiana – Presidenza della Repubblica – Quirinale – Sergio Mattarella – Giorgio Napolitano – Matteo Renzi e Presidenza del Consiglio dei Ministri – Prefettura della Casa Pontificia – Conferenza Episcopale Italiana (CEI) – Stato Vaticano e Italiano – Santa Romana Chiesa Cattolica – Prefettura di Salerno-Napoli – Procura di Lagonegro-Vallo della Lucania-Salerno-Napoli – Diocesi di Roma,Milano, Torono, Firenze,Bologna,Venezia,Palermo,Bari, Potenza,Foggia,Bari.,Campobasso,Aosta, Cagliari,Pescara, Reggio-Calabria,Napoli,Salerno-Campagna-Acerno,Aversa,Caserta,Capua,Avellino, Benevento, Nola, Amalfi-Cava dei Tirreni, Nocera Inferiore-Sarno,Vallo della Lucania,Sant’Angelo dei Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia,ecc – Forze dell’Ordine (Arma dei Carabinieri,Polizia di Stato,Guardia di Finanza-Costiera-Forestale,Esercito Italiano) – Sindacati Nazionale (CISL,CGIL,UIL,UGL.CISAL,FIALS,ecc.) – Corte Costituzionale – CSM.

Infatti il Cav. Attilio De Lisa (come Cavaliere di Sua Santità Papa Francesco e Santa Sede di Città del Vaticano) di Sanza (originario di San Rufo) della Diocesi di Teggiano-Policastro appartenente sia all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Santa Sede di Città del Vaticano che a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani”,quale dipendente di ruolo nella Sanità e dell’A.S.L. Salerno in qualità di Referente del Governo delle Agende del P.O. di Sapri presso la Direzione Sanitaria all’Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali che è fruttifero per l’Azienda e agendo sempre contro gli sprechi,ha inviato a Palazzo Santa Lucia una lettera di Auguri e Buon Lavoro al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca insieme alla Giunta e Consiglio Regionale Campano. Sottolineando anche che ha avuto l’onore,occasione e piacere di incontrare sia l’ex Governatore Stefano Caldoro a Polla (ricambiando sempre alle sue lettere sia tramite email che normalmente per via postale) che l’attuale Presidente Vincenzo De Luca a Sanza dove risiede (con l’elogio di tenere per sè Sanità,Ambiente e Trasporti),continuando con tanto di cordialità e rispetto verso entrambi e massima stima reciproca.
Inoltre con un saluto particolare sia al Vicepresidente Fulvio Bonavitacola ed Enrico Coscioni attuale Consigliere Regionale della Sanità che al Presidente del Consiglio Regionale Rosa D’Amelio insieme ai Vice Tommaso Casillo ed Ermanno Russo,ai Segretari Vincenzo Maraio e Flora Beneduce e ai Questori Antonio Marciano e Massimo Grimaldi oltre anche alla Giunta Regionale composta da 8 assessori e 4 consiglieri (Francesco Caruso, Paolo De Ioanna, Sebastiano Maffettone e Mario Mustilli). Vicepresidente Fulvio Bonavitacola (Urbanistica-Ambiente); Serena Angioli (Fondi europei); Lidia D’Alessio (Bilancio); Valeria Fascione (Internazionalizzazione); Lucia Fortini (Scuola-Politiche sociali); Chiara Marciani (Formazione-Pari opportunità); Sonia Palmeri (Risorse umane-Lavoro); Amedeo Lepore (Attività produttive).
Specificando anche che ha requisiti per svolgere manzioni superiori e da quando è arrivato a Sapri (1 giugno 2003) dall’Azienda Ospedaliera Careggi di Firenze (per continuità lavorativa),la sua Legalità e Trasparenza non è rispettata a livello locale con illegalità nei suoi confronti e con tutto ciò continua ad andare avanti in simbiosi con la Sede Centrale di Salerno (di cui Antonio Squillante e prima Col. Maurizio Bortoletti insieme alle Direzioni e Strutture Centrali oltre al Resp. CUP A.S.L. Salerno) dove è ben voluto per l’onestà che esprime,infatti l’ufficio competente è legalizzato a tutti gli effetti con apprezzamento di Salerno ed oltre e continua ad andare avanti a testa alta. Infine spera che ci sia il proseguo di quello che è stato fatto fino adesso su chi agisce come il Sottoscritto con veri valori di Umanità verso l’Utenza al rispetto della Dirigenza Centrale e delle Risorse economiche.