PRAIANO SPETTACOLARE CONCLUSIONE DELLA MAGIA DELLA LUMINARIA

0

Praiano, Amalfi Coast, spettacolare conclusione della Magia della Luminaria che , come di tradizione, conclude il 4 agosto con San Domenico quattro giorni di eventi. La  Luminaria di San Domenico, manifestazione di antiche origini, 1600 circa, tornata a nuovo splendore nel 2001. In programma quest’anno erano 6 serate di giochi di fuoco e pirotecnici, cultura, gastronomia e trekking, infatti 2 sono le novità di questa edizione : la prima serata del 30 luglio ‘aspettando la luminaria’ prevede una serata anteprima del meraviglioso spettacolo che seguirà e che interesserà alcuni luoghi dell’Antica Plagianum. La seconda novità è il trekking notturno, il ‘Night Trail’ , che sabato 1 agosto partirà da Piazza San Luca  alle 19.45 per raggiungere attraverso la spiaggia ed il vallone della Praja, il Convento di san Domenico alle 21.30 circa, un’occasione unica per osservare dall’alto la piazza si San Gennaro illuminata dalla luminaria. FOTO Giuseppe Di Martino 

 0:39

PRAIANO 04/08/2015 San Domenico

 

 

PROGRAMMA EDIZIONE 2015

Giovedì 30 luglio 2015, ore 21.00 – ASPETTANDO LA LUMINARIA
Da Località Muriciello , passando per via Umberto I° e fino alla piazzetta Moressa KASAI, Ristorante M’AMA e LA MORESSA ITALIAN BISTROT vi aspetteranno per farvi degustare le specialità locali preparate per l’edizione 2015 della Luminaria. Attraverso un percorso di luci, suoni, colori, musica e fuoco, abilmente interpretato dal duo “Spiral Fire”, sarà possibile visitare in una luce diversa i luoghi dell’ Antica Plagianum.

Venerdì 31 luglio 2015 – Piazza San Gennaro ore 21.30 – IL SOGNO
La Compagnia dei Folli torna per offrirci uno spettacolo nel quale il fuoco sarà il protagonista assoluto. Grandi globi, acrobati volanti ed artisti del fuoco vi regaleranno giochi di fuoco, giochi pirici ed aerei. A cura della Compagnia dei Folli.

Sabato 1 agosto 2015 – Piazza San Gennaro ore 21.30 – SERATA INAUGURALE DELLA LUMINARIA DI SAN DOMENICO
Il suono delle campane del Convento di Santa Maria a Castro e della Chiesa di San Gennaro e la coreografia d’apertura, curata dai ragazzi della Luminaria, daranno il via all’ accensione dell’edizione 2015. Novità assoluta di questa edizione il 3d video-mapping che si fonderà con i giochi pirici del maestro Telesforo Morsani. Durante la serata, in piazza San Gennaro, il duo Spiral Fire si esibirà in spettacolari giochi di fuoco e fiamme.
NIGHT TRAIL SAN DOMENICO ore 19.45
Gara podistica notturna con partenza da Piazza San Luca, proseguimento per Marina di Praia, vallone Praia, Colle Serra, Cerasulo, via Pistiello, Costantinopoli con arrivo al Convento di San Domenico verso le 21.30. Per l’occasione tutto il percorso, da via Croce al Convento, sarà illuminato con migliaia di candele. Una volta giunti su sarà possibile ammirare dall’alto il decoro di piazza San Gennaro e tutti i giardini del convento accesi.. Per il night trail San Domenico visita il sito www.trailcampania.it.

Domenica 2 agosto 2015 – Piazza San Gennaro ore 21.30 – SECONDA SERATA
Il suono delle campane del Convento di Santa Maria a Castro e della Chiesa di San Gennaro, darà il via all’accensione delle fiaccole. Il 3d video-mapping si fonderà con i giochi pirici del maestro Telesforo Morsani. Durante la serata, in piazza San Gennaro, il duo Spiral Fire si esibirà in spettacolari giochi di fuoco e fiamme. Lungo i rioni Capo Vettica – Costantinopoli degustazione di piatti tipici locali e campani.A cura degli abitanti dei rioni Capo Vettica e Costantinopoli.

Lunedì 3 agosto 2015 – Piazza San Gennaro ore 21.30 – TERZA SERATA
Il suono delle campane del Convento di Santa Maria a Castro e della Chiesa di San Gennaro, darà il via all’ accensione delle fiaccole. Il 3d video-mapping si fonderà con i giochi pirici del maestro Telesforo Morsani. Durante la serata in piazza San Gennaro il duo Spiral Fire si esibirà in spettacolari giochi di fuoco e fiamme. Lungo i rioni Masa – Rezzola degustazione di piatti tipici locali .A cura degli abitanti dei rioni Masa e Rezzola.

Martedì 4 agosto 2015 – Convento di Santa Maria a Castro – FESTA DI SAN DOMENICO
Ore 6.00 Processione con la Statua di San Domenico con partenza da Via Croce.
Ore 7.00 Santa Messa
Ore 8.00 Messa Solenne. A seguire processione sul piazzale antistante il Convento.
Ore 20.00 Chiesa di San Gennaro: Messa Solenne.

Piazza San Gennaro ore 22.45

Fantasia, energia, entusiasmo: per riscaldare ed emozionare l’animo dello spettatore. A concludere la Luminaria, la grande tecnologia 3d video mapping giocherà con l’architettura della chiesa e con il magistrale spettacolo unico ed originale di fuochi pirotecnici e musica, ideato e
diretto da Telesforo Morsani.

 

Ogni sera dal 1 al 3 agosto, nella Chiesa di San Gennaro, triduo di preparazione: ore 19.30 Santo Rosario, ore 20.00 Santa Messa.

 

 

per informazioni :  Tel. +39 089 874557 – info@praiano.orgrogetto  è realizzato dal Comune di Praiano e dall’Associazione Pelagos in collaborazione con la Parrocchia San Gennaro.

 

IL PROGRAMMA PUO’ SUBIRE VARIAZIONI SENZA PREAVVISO

 

In allegato il programma completo

 

La Luminaria di San Domenico è una antica tradizione del  ricco patrimonio  storico   e   culturale di Praiano, si  festeggia dal 1 al  4  agosto di ogni anno al convento di  Santa  Maria  a  Castro,  dove    si venera San Domenico,tale devozione si tramanda dal 1606 ca, dalla venuta dei frati Domenicani della Sanità di Napoli.La festività è preceduta da un triduo ,durante il quale si realizza questa affascinante e suggestiva tradizione .Da qualche decennio, aveva perso parte del suo fascino a causa dell’avvento dell’energia elettrica e sostituendo le candele con le lampadine,dal 2001 è tornata agli antichi splendori e vede la partecipazione di tutti i cittadini i quali con delle singolari e affascinanti illuminazioni a cera ,adornano le terrazze,le finestre, i giardini, le stradine ,le cupole delle abitazioni e giovani praianesi decorano con 2000 candele ogni sera il decoro di piazza San Gennaro.Nei secoli passati tutti i cittadini durante l’anno conservavano i rami secchi di tralci di vite, di alberi e arbusti,realizzando le “fascine” che poi bruciavano per l’occasione nei giardini, si conservavano barattoli di latta ,di vetro, stracci, olio e strutto irrancidito per poi realizzare le fiaccole. La Luminaria ha un preciso significato: la mamma di San Domenico, prima di partorire, sognò un cane con una fiaccola in bocca che incendiava il Mondo, a significare che il nascituro avrebbe portato in tutto il Mondo la Parola di Dio.

Every year, since 1606, Praiano inhabitants used to decorate its balconies, terraces, gardens with lighting system composed by wax and oil. This custom handed from 1599, when Dominican Monks came to the Monastery of Santa Maria a Castro, placed on the hill above Praiano.“Luminaria di San Domenico” is an Event which comes true every year from August 1st to August 4th to celebrate San Domenico.On August 4th , very early in the morning (the first Mass is at 6.30 am), Praiano celebrates San Domenico’s Festival.“Luminaria di San Domenico” has a particular meaning: Domenico’s Mother, before giving him birth, she dreamed a dog with a torch in his mouth to burn the world. So when Domenico was born he had to diffuse “God’s word all over the world”.

 

 

 

Praiano, Amalfi Coast, spettacolare conclusione della Magia della Luminaria che , come di tradizione, conclude il 4 agosto con San Domenico quattro giorni di eventi. La  Luminaria di San Domenico, manifestazione di antiche origini, 1600 circa, tornata a nuovo splendore nel 2001. In programma quest'anno erano 6 serate di giochi di fuoco e pirotecnici, cultura, gastronomia e trekking, infatti 2 sono le novità di questa edizione : la prima serata del 30 luglio 'aspettando la luminaria' prevede una serata anteprima del meraviglioso spettacolo che seguirà e che interesserà alcuni luoghi dell'Antica Plagianum. La seconda novità è il trekking notturno, il 'Night Trail' , che sabato 1 agosto partirà da Piazza San Luca  alle 19.45 per raggiungere attraverso la spiaggia ed il vallone della Praja, il Convento di san Domenico alle 21.30 circa, un'occasione unica per osservare dall'alto la piazza si San Gennaro illuminata dalla luminaria. FOTO Giuseppe Di Martino 

 0:39

 

PROGRAMMA EDIZIONE 2015

Giovedì 30 luglio 2015, ore 21.00 – ASPETTANDO LA LUMINARIA
Da Località Muriciello , passando per via Umberto I° e fino alla piazzetta Moressa KASAI, Ristorante M’AMA e LA MORESSA ITALIAN BISTROT vi aspetteranno per farvi degustare le specialità locali preparate per l’edizione 2015 della Luminaria. Attraverso un percorso di luci, suoni, colori, musica e fuoco, abilmente interpretato dal duo “Spiral Fire”, sarà possibile visitare in una luce diversa i luoghi dell’ Antica Plagianum.

Venerdì 31 luglio 2015 – Piazza San Gennaro ore 21.30 – IL SOGNO
La Compagnia dei Folli torna per offrirci uno spettacolo nel quale il fuoco sarà il protagonista assoluto. Grandi globi, acrobati volanti ed artisti del fuoco vi regaleranno giochi di fuoco, giochi pirici ed aerei. A cura della Compagnia dei Folli.

Sabato 1 agosto 2015 – Piazza San Gennaro ore 21.30 – SERATA INAUGURALE DELLA LUMINARIA DI SAN DOMENICO
Il suono delle campane del Convento di Santa Maria a Castro e della Chiesa di San Gennaro e la coreografia d’apertura, curata dai ragazzi della Luminaria, daranno il via all’ accensione dell’edizione 2015. Novità assoluta di questa edizione il 3d video-mapping che si fonderà con i giochi pirici del maestro Telesforo Morsani. Durante la serata, in piazza San Gennaro, il duo Spiral Fire si esibirà in spettacolari giochi di fuoco e fiamme.
NIGHT TRAIL SAN DOMENICO ore 19.45
Gara podistica notturna con partenza da Piazza San Luca, proseguimento per Marina di Praia, vallone Praia, Colle Serra, Cerasulo, via Pistiello, Costantinopoli con arrivo al Convento di San Domenico verso le 21.30. Per l’occasione tutto il percorso, da via Croce al Convento, sarà illuminato con migliaia di candele. Una volta giunti su sarà possibile ammirare dall’alto il decoro di piazza San Gennaro e tutti i giardini del convento accesi.. Per il night trail San Domenico visita il sito www.trailcampania.it.

Domenica 2 agosto 2015 – Piazza San Gennaro ore 21.30 – SECONDA SERATA
Il suono delle campane del Convento di Santa Maria a Castro e della Chiesa di San Gennaro, darà il via all’accensione delle fiaccole. Il 3d video-mapping si fonderà con i giochi pirici del maestro Telesforo Morsani. Durante la serata, in piazza San Gennaro, il duo Spiral Fire si esibirà in spettacolari giochi di fuoco e fiamme. Lungo i rioni Capo Vettica – Costantinopoli degustazione di piatti tipici locali e campani.A cura degli abitanti dei rioni Capo Vettica e Costantinopoli.

Lunedì 3 agosto 2015 – Piazza San Gennaro ore 21.30 – TERZA SERATA
Il suono delle campane del Convento di Santa Maria a Castro e della Chiesa di San Gennaro, darà il via all’ accensione delle fiaccole. Il 3d video-mapping si fonderà con i giochi pirici del maestro Telesforo Morsani. Durante la serata in piazza San Gennaro il duo Spiral Fire si esibirà in spettacolari giochi di fuoco e fiamme. Lungo i rioni Masa – Rezzola degustazione di piatti tipici locali .A cura degli abitanti dei rioni Masa e Rezzola.

Martedì 4 agosto 2015 – Convento di Santa Maria a Castro – FESTA DI SAN DOMENICO
Ore 6.00 Processione con la Statua di San Domenico con partenza da Via Croce.
Ore 7.00 Santa Messa
Ore 8.00 Messa Solenne. A seguire processione sul piazzale antistante il Convento.
Ore 20.00 Chiesa di San Gennaro: Messa Solenne.

Piazza San Gennaro ore 22.45

Fantasia, energia, entusiasmo: per riscaldare ed emozionare l’animo dello spettatore. A concludere la Luminaria, la grande tecnologia 3d video mapping giocherà con l’architettura della chiesa e con il magistrale spettacolo unico ed originale di fuochi pirotecnici e musica, ideato e
diretto da Telesforo Morsani.

 

Ogni sera dal 1 al 3 agosto, nella Chiesa di San Gennaro, triduo di preparazione: ore 19.30 Santo Rosario, ore 20.00 Santa Messa.

 

 
per informazioni :  Tel. +39 089 874557 – info@praiano.orgrogetto  è realizzato dal Comune di Praiano e dall’Associazione Pelagos in collaborazione con la Parrocchia San Gennaro.
 
IL PROGRAMMA PUO’ SUBIRE VARIAZIONI SENZA PREAVVISO
 
In allegato il programma completo
 

La Luminaria di San Domenico è una antica tradizione del  ricco patrimonio  storico   e   culturale di Praiano, si  festeggia dal 1 al  4  agosto di ogni anno al convento di  Santa  Maria  a  Castro,  dove    si venera San Domenico,tale devozione si tramanda dal 1606 ca, dalla venuta dei frati Domenicani della Sanità di Napoli.La festività è preceduta da un triduo ,durante il quale si realizza questa affascinante e suggestiva tradizione .Da qualche decennio, aveva perso parte del suo fascino a causa dell’avvento dell’energia elettrica e sostituendo le candele con le lampadine,dal 2001 è tornata agli antichi splendori e vede la partecipazione di tutti i cittadini i quali con delle singolari e affascinanti illuminazioni a cera ,adornano le terrazze,le finestre, i giardini, le stradine ,le cupole delle abitazioni e giovani praianesi decorano con 2000 candele ogni sera il decoro di piazza San Gennaro.Nei secoli passati tutti i cittadini durante l’anno conservavano i rami secchi di tralci di vite, di alberi e arbusti,realizzando le “fascine” che poi bruciavano per l’occasione nei giardini, si conservavano barattoli di latta ,di vetro, stracci, olio e strutto irrancidito per poi realizzare le fiaccole. La Luminaria ha un preciso significato: la mamma di San Domenico, prima di partorire, sognò un cane con una fiaccola in bocca che incendiava il Mondo, a significare che il nascituro avrebbe portato in tutto il Mondo la Parola di Dio.

Every year, since 1606, Praiano inhabitants used to decorate its balconies, terraces, gardens with lighting system composed by wax and oil. This custom handed from 1599, when Dominican Monks came to the Monastery of Santa Maria a Castro, placed on the hill above Praiano.“Luminaria di San Domenico” is an Event which comes true every year from August 1st to August 4th to celebrate San Domenico.On August 4th , very early in the morning (the first Mass is at 6.30 am), Praiano celebrates San Domenico’s Festival.“Luminaria di San Domenico” has a particular meaning: Domenico’s Mother, before giving him birth, she dreamed a dog with a torch in his mouth to burn the world. So when Domenico was born he had to diffuse “God’s word all over the world”.

 

 

 

Lascia una risposta