“IL PENSIERO DECRESCENTE” DIALOGO IN CATTEDRALE A SORRENTO

0

La nuova Enciclica di Papa Francesco è un documento straordinario nella sua capacità di intercettare i nodi politici e i problemi globali che riguardano anche l’Italia del nostro tempo. Il 22 luglio p.v. alle ore 20, presso il cortile della Cattedrale di Sorrento, Maurizio Pallante (fondatore del movimento per la decrescita felice) e Don Alessandro Colansanto (Esperto diocesano della dottrina sociale della Chiesa) presenteranno e discuteranno con la cittadinanza della penisola sorrentina l’enciclica papale “Laudato Sii. Sulla cura della casa comune”.

Questa occasione costruita insieme dal Movimento per la Decrescita Felice, dalla Parrocchia della Cattedrale, dal Cmea, dal WWF, dall’associazione culturale Eta Beta, dal gruppo escursionisti Ulyxes, è un momento importante di riflessione e rifondazione anche per le strategie di confronto del fare politica in penisola sorrentina. L’ambiente è la risorsa dalla quale ripartire per costruire consapevolmente e necessariamente una diversa interazione anche tra le amministrazioni della penisola sorrentina.

La tua partecipazione è fondamentale per testimoniare la volontà di guardare avanti prendendo in considerazione l’invito forte di Papa Francesco alla società civile.Mariella Nica

La nuova Enciclica di Papa Francesco è un documento straordinario nella sua capacità di intercettare i nodi politici e i problemi globali che riguardano anche l’Italia del nostro tempo. Il 22 luglio p.v. alle ore 20, presso il cortile della Cattedrale di Sorrento, Maurizio Pallante (fondatore del movimento per la decrescita felice) e Don Alessandro Colansanto (Esperto diocesano della dottrina sociale della Chiesa) presenteranno e discuteranno con la cittadinanza della penisola sorrentina l’enciclica papale “Laudato Sii. Sulla cura della casa comune”.

Questa occasione costruita insieme dal Movimento per la Decrescita Felice, dalla Parrocchia della Cattedrale, dal Cmea, dal WWF, dall’associazione culturale Eta Beta, dal gruppo escursionisti Ulyxes, è un momento importante di riflessione e rifondazione anche per le strategie di confronto del fare politica in penisola sorrentina. L’ambiente è la risorsa dalla quale ripartire per costruire consapevolmente e necessariamente una diversa interazione anche tra le amministrazioni della penisola sorrentina.

La tua partecipazione è fondamentale per testimoniare la volontà di guardare avanti prendendo in considerazione l’invito forte di Papa Francesco alla società civile.Mariella Nica