SALERNITANA: tour de force per i granata in Umbria

0

Un tour de force. Ben sei amichevoli attendono la Salernitana nel ritiro di Cascia. Si inizierà ufficialmente giovedì alle ore 17:30 quando i granata affronteranno il Cascia, club militante nella Seconda Categoria umbra, per la classica sgambata che aprirà la stagione. Un inizio soft, pronto a proseguire domenica 19 e mercoledì 22 con altri due test in pochi giorni per testare le condizioni fisiche dell’intero gruppo. Restano da decifrare i nomi dei possibili avversari, con l’amichevole del 22 che vedrà verosimilmente la formazione di Vincenzo Torrente incontrare un club di Lega Pro per alzare l’asticella e iniziare a preparare l’esordio in Coppa Italia. Venerdì 24 invece trasferta a Foligno, in un’amichevole contro i padroni di casa, attualmente relegati in serie D. Da lì il ritorno a Cascia per gli ultimi giorni di ritiro, in cui i granata affronteranno il Rimini mercoledì 29, prima di dire arrivederci al “Grand Hotel Elite” e trasferirsi a Roccaporena. Pre-stagione finita? Nemmeno per sogno. Il calendario prevede un ultimo test con la Fidelis Andria, club pugliese neo-promosso in terza serie dopo la vittoria del campionato di Serie D. Lo riporta Resport24.it
articolo inserito dal salernitana club costiera amalfitanaUn tour de force. Ben sei amichevoli attendono la Salernitana nel ritiro di Cascia. Si inizierà ufficialmente giovedì alle ore 17:30 quando i granata affronteranno il Cascia, club militante nella Seconda Categoria umbra, per la classica sgambata che aprirà la stagione. Un inizio soft, pronto a proseguire domenica 19 e mercoledì 22 con altri due test in pochi giorni per testare le condizioni fisiche dell’intero gruppo. Restano da decifrare i nomi dei possibili avversari, con l’amichevole del 22 che vedrà verosimilmente la formazione di Vincenzo Torrente incontrare un club di Lega Pro per alzare l’asticella e iniziare a preparare l’esordio in Coppa Italia. Venerdì 24 invece trasferta a Foligno, in un’amichevole contro i padroni di casa, attualmente relegati in serie D. Da lì il ritorno a Cascia per gli ultimi giorni di ritiro, in cui i granata affronteranno il Rimini mercoledì 29, prima di dire arrivederci al “Grand Hotel Elite” e trasferirsi a Roccaporena. Pre-stagione finita? Nemmeno per sogno. Il calendario prevede un ultimo test con la Fidelis Andria, club pugliese neo-promosso in terza serie dopo la vittoria del campionato di Serie D. Lo riporta Resport24.it
articolo inserito dal salernitana club costiera amalfitana