Bova, Perego e Chiabotto nel buen retiro del Cilento. Discrezione e silenzio, la villa nascosta si anima di vip

0

Con poco più di duemila anime, Ceraso è un grazioso borgo cilentano incastonato nel cuore del Parco nazionale del Cilento. Tant’è che, se non fosse per quel mare blu che si vede bene all’orizzonte, sembrerebbe di trovarsi nel cuore della Maremma. Proprio su una di queste «terrazze» di verde, al riparo da occhi curiosi, sorge il buen retiro dei vip. Attrici ed attori, cantanti, varie starlette e persino politici. Tutti ospiti di una «cerasuola» doc – così si chiamano gli abitanti di Ceraso – Miss Italia 2001 Daniela Ferolla e del suo compagno, l’amministratore delegato della società telefonica Tre Italia Vincenzo Novari. Fresca anche di nomina ad ambasciatrice della Dieta Mediterranea, la bella cilentana conduttrice di Linea Verde sta facendo conoscere e apprezzare il territorio a tanti personaggi famosi. Se una volta, quindi, era il Cilento costiero ad attrarre le star nazionali, oggi i vip si lasciano ammaliare anche dall’entroterra. I primi a varcare per l’estate 2015 l’enorme cancello in ferro battuto che spalanca le porte d’accesso al castello di famiglia, cinque ettari di verde nel cuore della frazione di Santa Barbara, sono stati nei giorni scorsi l’attore idolo del gentil sesso Raoul Bova e la compagna, la bella spagnola Rocio Morales. La coppia, secondo i gossip delle ultime ore, sarebbe in dolce attesa. Quale scelta migliore del Cilento, allora, per far respirare già nel grembo aria pura e fresca al bebè? Nello stesso week-end, anche l’attrice e conduttrice televisiva Paola Perego è stata ospite della Ferolla insieme al marito Lucio Presta. «Ma veramente dite, giurnalì?» ribatte con una contro-domanda un vecchietto seduto davanti al bar del paese. «So che arrivano persone famose, ma non chiedetemi chi sono. Io non la guardo la tv» continua l’arzillo anziano. Ma lo stupore non cambia affatto se la domanda si rivolge ai più giovani. Del resto, la parola chiave è massima riservatezza. La struttura – che porta la firma della moglie dell’ex ministro Brunetta, l’architetto Titti Giovannoni – è una vera e propria oasi per i vip in cerca di tranquillità. Anche le uscite sono con il contagocce: al massimo un tuffo negli anfratti del Mito, tra Palinuro e Marina di Camerota. A non passare inosservata è stata invece la presenza della sua amica Cristina Chiabotto, molto più attiva anche sui social. Tra i personaggi famosi che hanno già varcato la tenuta della Ferolla, ci sono anche Cristina Capotondi, Andrea Pezzi e l’ex calciatore Antonio Cabrini. Furono protagonisti nell’estate scorsa anche di una partita di calcio, voluta dal sindaco di Ceraso Gennaro Maione. «La struttura di Miss Italia e del suo compagno Novari – sottolinea Maione – ha favorito notevolmente la conoscenze del nostro territorio. Tra non molto tempo, inoltre, avremo anche un’altra struttura di eccellenza nel nostro comune. Si stanno ultimando i lavori di restauro di Palazzo Di Lorenzo, che diventerà un altro fiore all’occhiello di Ceraso». Non a caso sono aumentate anche le presenze dei turisti nel piccolo comune cilentano. «Ceraso è favorito molto dalla posizione geografica – continua il sindaco – perché da un lato si dirada verso il mare, dall’altro va verso la montagna». Ma, come direbbe Ligabue, «il meglio deve ancora venire». Ad agosto è attesa una sfilza di vip vari, tra personaggi del mondo dello spettacolo ed anche della politica. Già l’anno scorso c’era chi giurava di aver visto a Santa Barbara prima il presidente del Consiglio Matteo Renzi e poi il cavaliere Silvio Berlusconi. Chissà che quest’anno la loro presenza non si materializzi realmente a Ceraso. (Antonio Vuolo – Il Mattino)

Con poco più di duemila anime, Ceraso è un grazioso borgo cilentano incastonato nel cuore del Parco nazionale del Cilento. Tant’è che, se non fosse per quel mare blu che si vede bene all'orizzonte, sembrerebbe di trovarsi nel cuore della Maremma. Proprio su una di queste «terrazze» di verde, al riparo da occhi curiosi, sorge il buen retiro dei vip. Attrici ed attori, cantanti, varie starlette e persino politici. Tutti ospiti di una «cerasuola» doc – così si chiamano gli abitanti di Ceraso – Miss Italia 2001 Daniela Ferolla e del suo compagno, l'amministratore delegato della società telefonica Tre Italia Vincenzo Novari. Fresca anche di nomina ad ambasciatrice della Dieta Mediterranea, la bella cilentana conduttrice di Linea Verde sta facendo conoscere e apprezzare il territorio a tanti personaggi famosi. Se una volta, quindi, era il Cilento costiero ad attrarre le star nazionali, oggi i vip si lasciano ammaliare anche dall’entroterra. I primi a varcare per l'estate 2015 l’enorme cancello in ferro battuto che spalanca le porte d'accesso al castello di famiglia, cinque ettari di verde nel cuore della frazione di Santa Barbara, sono stati nei giorni scorsi l'attore idolo del gentil sesso Raoul Bova e la compagna, la bella spagnola Rocio Morales. La coppia, secondo i gossip delle ultime ore, sarebbe in dolce attesa. Quale scelta migliore del Cilento, allora, per far respirare già nel grembo aria pura e fresca al bebè? Nello stesso week-end, anche l'attrice e conduttrice televisiva Paola Perego è stata ospite della Ferolla insieme al marito Lucio Presta. «Ma veramente dite, giurnalì?» ribatte con una contro-domanda un vecchietto seduto davanti al bar del paese. «So che arrivano persone famose, ma non chiedetemi chi sono. Io non la guardo la tv» continua l'arzillo anziano. Ma lo stupore non cambia affatto se la domanda si rivolge ai più giovani. Del resto, la parola chiave è massima riservatezza. La struttura – che porta la firma della moglie dell'ex ministro Brunetta, l’architetto Titti Giovannoni – è una vera e propria oasi per i vip in cerca di tranquillità. Anche le uscite sono con il contagocce: al massimo un tuffo negli anfratti del Mito, tra Palinuro e Marina di Camerota. A non passare inosservata è stata invece la presenza della sua amica Cristina Chiabotto, molto più attiva anche sui social. Tra i personaggi famosi che hanno già varcato la tenuta della Ferolla, ci sono anche Cristina Capotondi, Andrea Pezzi e l'ex calciatore Antonio Cabrini. Furono protagonisti nell'estate scorsa anche di una partita di calcio, voluta dal sindaco di Ceraso Gennaro Maione. «La struttura di Miss Italia e del suo compagno Novari – sottolinea Maione – ha favorito notevolmente la conoscenze del nostro territorio. Tra non molto tempo, inoltre, avremo anche un'altra struttura di eccellenza nel nostro comune. Si stanno ultimando i lavori di restauro di Palazzo Di Lorenzo, che diventerà un altro fiore all'occhiello di Ceraso». Non a caso sono aumentate anche le presenze dei turisti nel piccolo comune cilentano. «Ceraso è favorito molto dalla posizione geografica – continua il sindaco – perché da un lato si dirada verso il mare, dall'altro va verso la montagna». Ma, come direbbe Ligabue, «il meglio deve ancora venire». Ad agosto è attesa una sfilza di vip vari, tra personaggi del mondo dello spettacolo ed anche della politica. Già l'anno scorso c'era chi giurava di aver visto a Santa Barbara prima il presidente del Consiglio Matteo Renzi e poi il cavaliere Silvio Berlusconi. Chissà che quest'anno la loro presenza non si materializzi realmente a Ceraso. (Antonio Vuolo – Il Mattino)