Regione Campania: a Sergio Mattarella,Matteo Renzi e Vincenzo De Luca “ il Bene della Scuola rivolto ai nostri Figli”

0

Provincia di Salerno – Presidenza della Repubblica – Quirinale – Governo Italiano – Presidenza del Consiglio dei Ministri – Senato della Repubblica – Camera dei Deputati – Papa Francesco – Benedetto XVI – Città del Vaticano – Santa Sede – Conferenza Episcopale Italiana (CEI) – Nunziatura Apostolica in Italia – Santa Romana Chiesa – Segreteria Stato Vaticano Prefettura della Casa Pontificia – Diocesi di Roma – Diocesi di Napoli – Diocesi di Genova – Diocesi di Milano – Diocesi di Torino – Diocesi di Palermo – Chiesa Cattolica Campana e Italiana- Corte Costituzionale e CSM – Procura – Prefettura – Forze dell’Ordine (Arma dei Carabinieri,Esercito Italiano,Polizia di Stato,Guardia di Finanza – Costiera – Forestale).

Salvaguardare la Scuola e quindi l’Istruzione per il Bene dei nostri Figli,è questo il motto del Cav. Attilio De Lisa della Diocesi di Teggiano-Policastro appartenente sia all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa che a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani” che valorizza ed è vicino da sempre alla Parola di Gesù Cristo (Figlio di Dio) e della Madre Chiesa Cattolica con i principi della Famiglia Cristiana.
Inoltre Padre di due ragazzi (Rocco e Vincenzo) che da tempo da il suo impegno anche nell’ Istruzione e dia un avvenire sicuro,uguale per tutti e di grande privilegio e così lo anche nell’ambito della Sanità Campana dove lavora come dipendente di ruolo dell’A.S.L. Salerno presso la Direzione Sanitaria all’Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali e Referente del Governo delle Agende dello stesso P.O. (circa 15 anni fa costretto ad emigrare in Regione Toscana presso l’Azienda Ospedaliera Careggi di Firenze lavorando per circa 2 anni al 7° Piano del C.T.O. (Centro Traumatologico Ortopedico) presso l’U.T.I.P. (nel periodo di ammodernamento del Reparto Intensivo e dopo posizionato all’interno del Careggi) in quanto vincitore di concorso e dal 1° giugno 2003 per trasferimento al P.O. di Sapri.
Infine sono sicuro che la Politica Campana (come pure la precedente con Stefano Caldoro e sono sicuro anche con l’attuale Vincenzo De Luca e vice presidente Fulvio Bonavitacola) e Italiana darà il suo contributo notevole sia alla Scuola che alla Sanità come pure negli altri ambiti della vita quotidiana (Ambiente,Trasporti, Giustizia, Religione Cattolica, Turismo,Agricoltura,ecc.) oltre ai Sindacati (CISL,CGIL,UIL,UGL, CISAL, FIALS,ecc.) diano il massimo sostegno ai lavoratori identificando la regolarità legale per la crescita professionale e agire sempre contro gli sprechi come fa il Sottoscritto in un contesto fruttifero per l’Azienda e con tanto di Legalità e Trasparenza.Provincia di Salerno – Presidenza della Repubblica – Quirinale – Governo Italiano – Presidenza del Consiglio dei Ministri – Senato della Repubblica – Camera dei Deputati – Papa Francesco – Benedetto XVI – Città del Vaticano – Santa Sede – Conferenza Episcopale Italiana (CEI) – Nunziatura Apostolica in Italia – Santa Romana Chiesa – Segreteria Stato Vaticano Prefettura della Casa Pontificia – Diocesi di Roma – Diocesi di Napoli – Diocesi di Genova – Diocesi di Milano – Diocesi di Torino – Diocesi di Palermo – Chiesa Cattolica Campana e Italiana- Corte Costituzionale e CSM – Procura – Prefettura – Forze dell’Ordine (Arma dei Carabinieri,Esercito Italiano,Polizia di Stato,Guardia di Finanza – Costiera – Forestale).

Salvaguardare la Scuola e quindi l’Istruzione per il Bene dei nostri Figli,è questo il motto del Cav. Attilio De Lisa della Diocesi di Teggiano-Policastro appartenente sia all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa che a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani” che valorizza ed è vicino da sempre alla Parola di Gesù Cristo (Figlio di Dio) e della Madre Chiesa Cattolica con i principi della Famiglia Cristiana.
Inoltre Padre di due ragazzi (Rocco e Vincenzo) che da tempo da il suo impegno anche nell’ Istruzione e dia un avvenire sicuro,uguale per tutti e di grande privilegio e così lo anche nell’ambito della Sanità Campana dove lavora come dipendente di ruolo dell’A.S.L. Salerno presso la Direzione Sanitaria all’Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali e Referente del Governo delle Agende dello stesso P.O. (circa 15 anni fa costretto ad emigrare in Regione Toscana presso l’Azienda Ospedaliera Careggi di Firenze lavorando per circa 2 anni al 7° Piano del C.T.O. (Centro Traumatologico Ortopedico) presso l’U.T.I.P. (nel periodo di ammodernamento del Reparto Intensivo e dopo posizionato all’interno del Careggi) in quanto vincitore di concorso e dal 1° giugno 2003 per trasferimento al P.O. di Sapri.
Infine sono sicuro che la Politica Campana (come pure la precedente con Stefano Caldoro e sono sicuro anche con l’attuale Vincenzo De Luca e vice presidente Fulvio Bonavitacola) e Italiana darà il suo contributo notevole sia alla Scuola che alla Sanità come pure negli altri ambiti della vita quotidiana (Ambiente,Trasporti, Giustizia, Religione Cattolica, Turismo,Agricoltura,ecc.) oltre ai Sindacati (CISL,CGIL,UIL,UGL, CISAL, FIALS,ecc.) diano il massimo sostegno ai lavoratori identificando la regolarità legale per la crescita professionale e agire sempre contro gli sprechi come fa il Sottoscritto in un contesto fruttifero per l’Azienda e con tanto di Legalità e Trasparenza.