IL DRAMMA DEI GEMELLI, ANDREA, 34 ANNI, È MORTO NEL SONNO COME WALTER. MISTERO SULLE CAUSE

0

07/07/2015 L’autopsia non è servita a chiarire le cause della morte del 34enne Andrea Maggiolo. I genitori, Carla e Lino, e il fratello Silvan non hanno più lacrime e in paese la gente ancora scossa dalla tragedia che ha colpito una famiglia che solo pochi anni fa (il 26 settembre 2003) provò lo strazio di perdere l’altro figlio: Walter, il gemello di Andrea. Andrea era stato al mare con 3 amici, aveva poi cenato con la mamma. I gemelli sono uniti da un filo speciale. Andrea alle 14 doveva essere al lavoro alla Dal Santo High Tech di S. Anna. Con lui in camera l’inseparabile cane Arturo. Dopo la morte di Andrea, non ne voleva sapere di lasciare la stanza. Amava troppo il padrone. Ogni giorno, alle 12, Arturo usciva di casa e andava ad aspettarlo al cancello. Ora sono giorni che attende invano. Ultimo atto di grande generosità: la famiglia ha dato l’assenso alla donazione dei tessuti.
(fonte Il Mattino)07/07/2015 L’autopsia non è servita a chiarire le cause della morte del 34enne Andrea Maggiolo. I genitori, Carla e Lino, e il fratello Silvan non hanno più lacrime e in paese la gente ancora scossa dalla tragedia che ha colpito una famiglia che solo pochi anni fa (il 26 settembre 2003) provò lo strazio di perdere l’altro figlio: Walter, il gemello di Andrea. Andrea era stato al mare con 3 amici, aveva poi cenato con la mamma. I gemelli sono uniti da un filo speciale. Andrea alle 14 doveva essere al lavoro alla Dal Santo High Tech di S. Anna. Con lui in camera l’inseparabile cane Arturo. Dopo la morte di Andrea, non ne voleva sapere di lasciare la stanza. Amava troppo il padrone. Ogni giorno, alle 12, Arturo usciva di casa e andava ad aspettarlo al cancello. Ora sono giorni che attende invano. Ultimo atto di grande generosità: la famiglia ha dato l’assenso alla donazione dei tessuti.
(fonte Il Mattino)