Presidenza della Repubblica: il Presidente Mattarella con grande gioia sulla nuova Enciclica di Papa Francesco

0

Quirinale – Regione Campania e Provincia di Salerno – dal Cav. Attilio De Lisa di Sanza (originario di San Rufo) della Diocesi di Teggiano-Policastro – Conferenza Episcopale Italiana (CEI) – Prefettura della Casa Pontificia – Benedetto XVI – Diocesi di Roma,Napoli,Salerno, Capua,Caserta, Vallo della Lucania,Amalfi-Cava dei Tirreni,Nocera Inferiore-Sarno,Nola, Ischia,Avellino,Benevento, Torino, Milano,Palermo,Campobasso,Bologna,Genova, Venezia, Cagliari,Bari,Foggia,Lecce,Reggio-Calabria,Potenhza,Lagonegro,Aosta,Firenze,Assisi,ecc. – Nunziatura Apostolica in Italia – Prefettura – Procura – Questura – Corte Costituzionale e CSM – Questura – Governo Italiano.

Il Presidente Mattarella elogia ed apprezza enormemente “La nuova enciclica Laudato si’ di Papa Francesco esponendo che è un documento di altissimo valore morale e di straordinario interesse culturale e sociale”

In un momento in cui il dibattito mondiale ha difficoltà a uscire dagli angusti spazi degli interessi nazionali, l’enciclica ci fa entrare nella dimensione autentica della globalizzazione, in un’ottica di interdipendenza e di solidarietà tra i popoli e gli Stati.

Il pensiero di Papa Francesco offre una visione integrale della questione ecologica. Guarda lontano, al futuro delle prossime generazioni e alla stessa sopravvivenza della Terra, “casa comune” di tutti gli uomini.

Si tratta di un contributo indirizzato a tutti, credenti e non credenti, che è molto impegnativo soprattutto per chi ha responsabilità politiche, economiche e sociali».

E’ quanto ha dichiarato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.Quirinale – Regione Campania e Provincia di Salerno – dal Cav. Attilio De Lisa di Sanza (originario di San Rufo) della Diocesi di Teggiano-Policastro – Conferenza Episcopale Italiana (CEI) – Prefettura della Casa Pontificia – Benedetto XVI – Diocesi di Roma,Napoli,Salerno, Capua,Caserta, Vallo della Lucania,Amalfi-Cava dei Tirreni,Nocera Inferiore-Sarno,Nola, Ischia,Avellino,Benevento, Torino, Milano,Palermo,Campobasso,Bologna,Genova, Venezia, Cagliari,Bari,Foggia,Lecce,Reggio-Calabria,Potenhza,Lagonegro,Aosta,Firenze,Assisi,ecc. – Nunziatura Apostolica in Italia – Prefettura – Procura – Questura – Corte Costituzionale e CSM – Questura – Governo Italiano.

Il Presidente Mattarella elogia ed apprezza enormemente “La nuova enciclica Laudato si’ di Papa Francesco esponendo che è un documento di altissimo valore morale e di straordinario interesse culturale e sociale”

In un momento in cui il dibattito mondiale ha difficoltà a uscire dagli angusti spazi degli interessi nazionali, l’enciclica ci fa entrare nella dimensione autentica della globalizzazione, in un’ottica di interdipendenza e di solidarietà tra i popoli e gli Stati.

Il pensiero di Papa Francesco offre una visione integrale della questione ecologica. Guarda lontano, al futuro delle prossime generazioni e alla stessa sopravvivenza della Terra, “casa comune” di tutti gli uomini.

Si tratta di un contributo indirizzato a tutti, credenti e non credenti, che è molto impegnativo soprattutto per chi ha responsabilità politiche, economiche e sociali».

E’ quanto ha dichiarato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Lascia una risposta