“GOCCE…IN RETE” all’Istituto Comprensivo “A. Gemelli” di Sant’Agnello

0

Il Progetto “Gocce…in rete”, che si è svolto dal 23 febbraio al 18 maggio 2015, nasce come progetto di formazione e ricerca nell’ambito delle Misure di Accompagnamento 2014-2015 – Competenze di base, relative alle Indicazioni Nazionali per il curricolo della Scuola dell’Infanzia e del primo Ciclo di Istruzione, in rete con altre cinque Istituzioni Scolastiche, oltre l’Istituto Comprensivo Statale “A. Gemelli”, Istituto capofila: Scuola dell’Infanzia e Scuola Primaria Paritaria “Santa Maria della Pietà” di Sorrento; Istituto Comprensivo Statale “Sorrento” di Sorrento; Istituto Comprensivo Statale “Buonocore-Fienga” di Meta; Istituto Comprensivo Statale “F. Caulino” (Moiano) di Vico Equense; Liceo Statale “Publio Virgilio Marone” di Meta.
“Esso prende le mosse” – spiega il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “A. Gemelli” (Istituto capofila del Progetto), dott.ssa Maria Pagano – “dall’esigenza di formare i docenti per realizzare una didattica per “competenze” e “laboratoriale” da calare nel gruppo classe, di consolidare le competenze metodologiche necessarie per insegnare in modo innovativo ed efficace, di utilizzare strategie e metodologie didattiche finalizzate allo sviluppo di competenze, di promuovere una formazione da reinventare, trasversale, interdisciplinare e per tutti, utilizzando l’elemento ‘acqua’ ”.
Nel corso del Progetto sono stati realizzati quattro laboratori di formazione-ricerca: 1) “La didattica per competenze: diario di bordo” (a cura dei Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche afferenti alla rete); 2) Alla scoperta dell’acqua (a cura dell’esperto esterno prof.ssa Sirgiovanni Maria Carmela); 3) Acqua, ambiente e…fantasia (a cura dell’esperto esterno prof.ssa Sirgiovanni Maria Carmela); 4) Passaggi di stato, energia e trasformazioni chimiche (a cura dell’esperto esterno prof.ssa Sirgiovanni Maria Carmela). Il Progetto, altresì, ha compreso approfondimenti appartenenti sia a tematiche di carattere trasversale (curricolo verticale, didattiche per competenze, valutazione e certificazione, cultura scuola persona, inclusione, competenze digitali) sia di carattere disciplinare (Campi di esperienza, Italiano, Lingua Inglese e/o Francese, Geografia, Scienze, Arte ed Immagine, Tecnologia) e ha coinvolto anche l’insegnamento della Religione Cattolica assicurando, agli alunni che non se ne avvalevano, l’organizzazione delle previste attività alternative.
I docenti della rete hanno, successivamente, calato le attività di sperimentazione nelle classi realizzando i seguenti laboratori di ricerca-azione: “Il sapore dell’acqua” nella Scuola dell’Infanzia, “Apriamo una finestra sull’acqua” nella Scuola Primaria, “L’acqua: i suoi stati e l’energia pulita” nella Scuola Secondaria di 1° Grado e “L’acqua, fonte di vita: trasformazioni chimiche” nella Scuola Secondaria di 2° Grado.
In ciascuna scuola aderente alla rete è stata, infine, organizzata una “GIORNATA DELLE SCIENZE”, nel corso della quale le Classi interessate hanno presentato i propri lavori agli alunni delle altre classi, ai docenti ed ai genitori. A settembre 2015, sarà organizzata, a cura dell’istituto capofila “A. Gemelli”, la “GIORNATA DELLE SCIENZE” conclusiva, durante la quale saranno presentate le esperienze più significative delle scuole afferenti alla rete.
Per ulteriori informazioni, consultare il sito dell’Istituto Comprensivo “A. Gemelli”, al seguente link: http://www.istitutogemelli.gov.it/gemelliweb/default.asp?iID=EGKJHDIl Progetto “Gocce…in rete”, che si è svolto dal 23 febbraio al 18 maggio 2015, nasce come progetto di formazione e ricerca nell’ambito delle Misure di Accompagnamento 2014-2015 – Competenze di base, relative alle Indicazioni Nazionali per il curricolo della Scuola dell’Infanzia e del primo Ciclo di Istruzione, in rete con altre cinque Istituzioni Scolastiche, oltre l’Istituto Comprensivo Statale “A. Gemelli”, Istituto capofila: Scuola dell’Infanzia e Scuola Primaria Paritaria “Santa Maria della Pietà” di Sorrento; Istituto Comprensivo Statale “Sorrento” di Sorrento; Istituto Comprensivo Statale “Buonocore-Fienga” di Meta; Istituto Comprensivo Statale “F. Caulino” (Moiano) di Vico Equense; Liceo Statale “Publio Virgilio Marone” di Meta.
“Esso prende le mosse” – spiega il Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “A. Gemelli” (Istituto capofila del Progetto), dott.ssa Maria Pagano – “dall’esigenza di formare i docenti per realizzare una didattica per “competenze” e “laboratoriale” da calare nel gruppo classe, di consolidare le competenze metodologiche necessarie per insegnare in modo innovativo ed efficace, di utilizzare strategie e metodologie didattiche finalizzate allo sviluppo di competenze, di promuovere una formazione da reinventare, trasversale, interdisciplinare e per tutti, utilizzando l’elemento ‘acqua’ ”.
Nel corso del Progetto sono stati realizzati quattro laboratori di formazione-ricerca: 1) “La didattica per competenze: diario di bordo” (a cura dei Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche afferenti alla rete); 2) Alla scoperta dell’acqua (a cura dell’esperto esterno prof.ssa Sirgiovanni Maria Carmela); 3) Acqua, ambiente e…fantasia (a cura dell’esperto esterno prof.ssa Sirgiovanni Maria Carmela); 4) Passaggi di stato, energia e trasformazioni chimiche (a cura dell’esperto esterno prof.ssa Sirgiovanni Maria Carmela). Il Progetto, altresì, ha compreso approfondimenti appartenenti sia a tematiche di carattere trasversale (curricolo verticale, didattiche per competenze, valutazione e certificazione, cultura scuola persona, inclusione, competenze digitali) sia di carattere disciplinare (Campi di esperienza, Italiano, Lingua Inglese e/o Francese, Geografia, Scienze, Arte ed Immagine, Tecnologia) e ha coinvolto anche l’insegnamento della Religione Cattolica assicurando, agli alunni che non se ne avvalevano, l’organizzazione delle previste attività alternative.
I docenti della rete hanno, successivamente, calato le attività di sperimentazione nelle classi realizzando i seguenti laboratori di ricerca-azione: “Il sapore dell’acqua” nella Scuola dell’Infanzia, “Apriamo una finestra sull’acqua” nella Scuola Primaria, “L’acqua: i suoi stati e l’energia pulita” nella Scuola Secondaria di 1° Grado e “L’acqua, fonte di vita: trasformazioni chimiche” nella Scuola Secondaria di 2° Grado.
In ciascuna scuola aderente alla rete è stata, infine, organizzata una “GIORNATA DELLE SCIENZE”, nel corso della quale le Classi interessate hanno presentato i propri lavori agli alunni delle altre classi, ai docenti ed ai genitori. A settembre 2015, sarà organizzata, a cura dell’istituto capofila “A. Gemelli”, la “GIORNATA DELLE SCIENZE” conclusiva, durante la quale saranno presentate le esperienze più significative delle scuole afferenti alla rete.
Per ulteriori informazioni, consultare il sito dell’Istituto Comprensivo “A. Gemelli”, al seguente link: http://www.istitutogemelli.gov.it/gemelliweb/default.asp?iID=EGKJHD