PONTECAGNANO: TENTA DI RUBARE IN UN NEGOZIO DI ABBIGLIAMENTO. ARRESTATO PREGIUDICATO

0

E’ stato un Carabiniere libero dal servizio ed in borghese a fermare il ladro che nella serata di ieri, all’interno di un negozio di abbigliamento di Pontecagnano, aveva tentato di trafugare alcuni capi di abbigliamento riponendoli in una borsa che portava a tracollo.
Stava per guadagnare l’uscita quando è stato bloccato dal proprietario che si era accorto del furto. Per liberarsi dalla presa, il pregiudicato F.R. 44enne, residente a Salerno, non ha esitato a strattonare l’uomo tentando anche di colpirlo con un pugno. E’stato a questo punto che il Carabiniere del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Battipaglia, presente all’interno del negozio per fare acquisti, attirato dalle urla e dal trambusto, ha deciso di intervenire riuscendo a bloccare il pregiudicato che stava già per guadagnare la fuga.
L’intervento di una gazzella dei Carabinieri di Battipaglia, già presente in zona, ha permesso di ammanettare definitivamente l’uomo e di condurlo in camera di sicurezza.
Il pregiudicato arrestato ieri, già nei giorni scorsi si era reso protagonista di altri episodi di furto di capi di abbigliamento, come rilevato dal sistema di videosorveglianza del negozio. E’ per questo che, ieri sera, appena ha visto entrare il pregiudicato nel suo negozio, non lo ha perso d’occhio fino a quando si è accorto che stava tentando di uscire senza pagare i vestiti (per un valore di circa 150 euro) che aveva riposto nella borsa.
L’arrestato sarà giudicato per direttissima questa mattina.

TVOGGISALERNOE’ stato un Carabiniere libero dal servizio ed in borghese a fermare il ladro che nella serata di ieri, all’interno di un negozio di abbigliamento di Pontecagnano, aveva tentato di trafugare alcuni capi di abbigliamento riponendoli in una borsa che portava a tracollo.
Stava per guadagnare l’uscita quando è stato bloccato dal proprietario che si era accorto del furto. Per liberarsi dalla presa, il pregiudicato F.R. 44enne, residente a Salerno, non ha esitato a strattonare l’uomo tentando anche di colpirlo con un pugno. E’stato a questo punto che il Carabiniere del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Battipaglia, presente all’interno del negozio per fare acquisti, attirato dalle urla e dal trambusto, ha deciso di intervenire riuscendo a bloccare il pregiudicato che stava già per guadagnare la fuga.
L’intervento di una gazzella dei Carabinieri di Battipaglia, già presente in zona, ha permesso di ammanettare definitivamente l’uomo e di condurlo in camera di sicurezza.
Il pregiudicato arrestato ieri, già nei giorni scorsi si era reso protagonista di altri episodi di furto di capi di abbigliamento, come rilevato dal sistema di videosorveglianza del negozio. E’ per questo che, ieri sera, appena ha visto entrare il pregiudicato nel suo negozio, non lo ha perso d’occhio fino a quando si è accorto che stava tentando di uscire senza pagare i vestiti (per un valore di circa 150 euro) che aveva riposto nella borsa.
L’arrestato sarà giudicato per direttissima questa mattina.

TVOGGISALERNO