Positano Talamo al direttore dell´Azienda Turismo Lucibello, la fretta è una cattiva consigliera

0

La fretta è una cattiva consigliera Dott. Lucibello! Sto rileggendo l’articolo pubblicato su Positanonews e fatico a comprendere come Lei possa chiamare “esternazione” il mio intervento. Io non ricordo sinceramente di essere mai stato convocato dall’Azienda di Soggiorno e Turismo alla presentazione di un qualsivoglia software per la comunicazione immediata delle disponibilità. Ho invece sempre avuto la sensazione che l’Azienda non fosse certo all’avanguardia sulla dotazione di software, macchinari e gestione siti internet. Per ciò che concerne il Consorzio, prendendo alla lettera la sua e-mail, dove lei rappresentava la necessità di non suggerire il numero dell’Azienda a clienti che cercavano disponibilità a Positano, ed avendo noi un ufficio funzionante, una segretaria ed un contratto telefonico che ci permette di telefonare senza costi aggiuntivi a tutti i  numeri fissi (non solo a quelli dei consorziati), abbiamo semplicemente considerato che espletare questo servizio non aveva alcun costo per noi, ma poteva essere di grande utilità per i turisti. Noi siamo imprenditori, Dott. Lucibello, preferiamo portare soluzioni piuttosto che polemiche.