Il gemellaggio tra Sorrento e Kumato è stato rinnovato

0

Nella sala consiliare la cerimonia

 

Sorrento – Si è svolta nella mattina del 3 luglio, nella sala consiliare del Comune di Sorrento, la cerimonia di questo gemellaggio tra la città tassiana e la città della prefettura di Mie.

Un patto che risale al 2001, siglato il 29 novembre, che ha visto in questi quattordici anni molti scambi, da quello culturale a quello sportivo, passando per quelli scientifico ed economico, e che si vuole ulteriormente saldare.

Erano presenti alla cerimonia il sindaco di Kumano, Kanji Kawakami, il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ed una delegazione nipponica, tra cui l’imprenditore Yusuke Shiro Saraya, presidente della Saraya Co.Ltd.

Il sindaco Giuseppe Cuomo ha espresso la volontà di saldare ancora di più questo rapporto: “Questa mattina abbiamo rinnovato i rapporti di cordiale affettuosità e di fraterna amicizia che legano Sorrento a Kumano già dal 2001. In questi anni le nostre realtà hanno continuato a promuovere scambi in ambito culturale, sportivo, scientifico ed economico in ragione di quel gemellaggio che, ormai, risale a circa quindici anni fa. Se oggi avvertiamo l’esigenza di rinnovare il nostro patto di gemellaggio è perché intendiamo conferire ulteriore solennità e sempre maggiore importanza ad un vincolo che consideriamo già saldo e capace di produrre proficui risultati. I miei ringraziamenti e quelli dell’intera cittadinanza vanno a tutti i presenti ed in particolare al sindaco Kanji Kawakamy ed al presidente Yusuke Saraya”.

 

GIUSEPPE SPASIANO

 

Nella sala consiliare la cerimonia

 

Sorrento – Si è svolta nella mattina del 3 luglio, nella sala consiliare del Comune di Sorrento, la cerimonia di questo gemellaggio tra la città tassiana e la città della prefettura di Mie.

Un patto che risale al 2001, siglato il 29 novembre, che ha visto in questi quattordici anni molti scambi, da quello culturale a quello sportivo, passando per quelli scientifico ed economico, e che si vuole ulteriormente saldare.

Erano presenti alla cerimonia il sindaco di Kumano, Kanji Kawakami, il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ed una delegazione nipponica, tra cui l’imprenditore Yusuke Shiro Saraya, presidente della Saraya Co.Ltd.

Il sindaco Giuseppe Cuomo ha espresso la volontà di saldare ancora di più questo rapporto: “Questa mattina abbiamo rinnovato i rapporti di cordiale affettuosità e di fraterna amicizia che legano Sorrento a Kumano già dal 2001. In questi anni le nostre realtà hanno continuato a promuovere scambi in ambito culturale, sportivo, scientifico ed economico in ragione di quel gemellaggio che, ormai, risale a circa quindici anni fa. Se oggi avvertiamo l’esigenza di rinnovare il nostro patto di gemellaggio è perché intendiamo conferire ulteriore solennità e sempre maggiore importanza ad un vincolo che consideriamo già saldo e capace di produrre proficui risultati. I miei ringraziamenti e quelli dell’intera cittadinanza vanno a tutti i presenti ed in particolare al sindaco Kanji Kawakamy ed al presidente Yusuke Saraya”.

 

GIUSEPPE SPASIANO

 

<span rgb(51,="" 51,="" 51);="" font-family:="" tahoma,="" sans-serif;="" font-size:="" "="" style="orphans: 2; widows: 2;">