Ultimato a Sorrento il corso di inglese ed informatica

0

Riservato ai bambini è durato 40 ore

 

Sorrento – Nei giorni scorsi si è tenuta la cerimonia conclusiva del corso di lingua inglese e di informatica riservato ai bambini.

Al Centro Informagiovani del Comune di Sorrento, con la presenza di tanti genitori e dei bambini stessi che vi hanno partecipato, si è svolta questa manifestazione che ha visto una buona ed attenta partecipazione di queste giovani leve che saranno il futuro non solo di Sorrento ma anche dell’Italia.

Il ciclo di lezioni è durato quaranta ore globalmente, organizzate in modo da favorire l’apprendimento dei piccoli attraverso tecniche didattiche innovative, che conciliano l’aspetto formativo con il gioco. 

L’assessore Massimo Coppola si è ritenuto soddisfatto dell’evento: “Sono veramente soddisfatto dei risultati di questa iniziativa che l’amministrazione comunale ha voluto realizzare e che certamente sarà ripetuta, visto il successo raccolto. Vedere la soddisfazione dei genitori e l’entusiasmo di questi bambini, rappresenta per noi uno stimolo a potenziare ulteriormente il settore della formazione dei più piccoli.

Un ringraziamento particolare va rivolto ai docenti, che sono riusciti ad appassionare i bambini con delle tecniche di insegnamento, in grado di conciliare la componente ludica con lo studio”. 

 

GIUSEPPE SPASIANO

Riservato ai bambini è durato 40 ore

 

Sorrento – Nei giorni scorsi si è tenuta la cerimonia conclusiva del corso di lingua inglese e di informatica riservato ai bambini.

Al Centro Informagiovani del Comune di Sorrento, con la presenza di tanti genitori e dei bambini stessi che vi hanno partecipato, si è svolta questa manifestazione che ha visto una buona ed attenta partecipazione di queste giovani leve che saranno il futuro non solo di Sorrento ma anche dell’Italia.

Il ciclo di lezioni è durato quaranta ore globalmente, organizzate in modo da favorire l'apprendimento dei piccoli attraverso tecniche didattiche innovative, che conciliano l'aspetto formativo con il gioco. 

L’assessore Massimo Coppola si è ritenuto soddisfatto dell’evento: “Sono veramente soddisfatto dei risultati di questa iniziativa che l’amministrazione comunale ha voluto realizzare e che certamente sarà ripetuta, visto il successo raccolto. Vedere la soddisfazione dei genitori e l'entusiasmo di questi bambini, rappresenta per noi uno stimolo a potenziare ulteriormente il settore della formazione dei più piccoli.

Un ringraziamento particolare va rivolto ai docenti, che sono riusciti ad appassionare i bambini con delle tecniche di insegnamento, in grado di conciliare la componente ludica con lo studio”. 

 

GIUSEPPE SPASIANO