MINORI: Sarà inaugurata mercoledì 8 luglio alle 19 la monorotaia al servizio dei fondi agricoli di Sangineto e Torone

0

Sarà inaugurata mercoledì 8 luglio (ore 19,00) la monorotaia al servizio dei fondi agricoli di Sangineto e Torone, nel comune di Minori.

Ad annunciarlo, con toni trionfalistici il sindaco Andrea Reale. «Una nuova sfida è vinta dalla nostra Amministrazione comunale. E’ questa un’opera indispensabile alla salvaguardia della limonicoltura nel nostro territorio» ha affermato.

L’impianto per il trasporto di persone e merci, che congiunge le due località rurali, si sviluppa sul tracciato di un chilometro.

La realizzazione del progetto, volto al miglioramento dei sistemi trasportistici in aree a forte vocazione paesaggistica e agricola, è stato possibile grazie alla capacità del Comune di Minori di ottenere un cofinanziamento di circa 450mila euro a valere sui fondi FEASR di cui al PSR Campania 2007/2013, misura 125, nonché al caparbio e perdurante lavoro dell’Ufficio Tecnico Comunale. L’opera pubblica, realizzata e resa funzionante in meno di 18 mesi, sarà a breve implementata, in prossimità dell’innesto con la vicinale Annunziata, attraverso una rampa carraia ed una piazzola per il carico/scarico merci, grazie ad un contributo economico privato.

La durata e l’idoneo utilizzo nel tempo di questa infrastruttura verranno assicurati dal Consorzio Sangineto “Il Villaggio Rurale” “CON.SA.VI.RU”, costituitosi grazie alla dedizione lungimirante del presidente Flora Della Mura, che curerà la corretta gestione dell’impianto a seguito della consegna delle chiavi effettuata ieri presso la Casa Comunale.

«L’attenzione di tutta l’Amministrazione Comunale che mi onoro di rappresentare verso l’ambiente e la valorizzazione dei terrazzamenti di limoni dovrà essere supportata da un’azione congiunta di sensibilizzazione della Conferenza dei Sindaci della Costa d’Amalfi affinché la nuova Amministrazione Regionale metta in campo in tempi brevi risorse utili per il sostegno della Montiera Amalfitana vero tesoro unico al Mondo, peculiarità fondamentale del nostro paesaggio» ha aggiunto il sindaco Andrea Reale.

Sarà inaugurata mercoledì 8 luglio (ore 19,00) la monorotaia al servizio dei fondi agricoli di Sangineto e Torone, nel comune di Minori.

Ad annunciarlo, con toni trionfalistici il sindaco Andrea Reale«Una nuova sfida è vinta dalla nostra Amministrazione comunale. E' questa un'opera indispensabile alla salvaguardia della limonicoltura nel nostro territorio» ha affermato.

L'impianto per il trasporto di persone e merci, che congiunge le due località rurali, si sviluppa sul tracciato di un chilometro.

La realizzazione del progetto, volto al miglioramento dei sistemi trasportistici in aree a forte vocazione paesaggistica e agricola, è stato possibile grazie alla capacità del Comune di Minori di ottenere un cofinanziamento di circa 450mila euro a valere sui fondi FEASR di cui al PSR Campania 2007/2013, misura 125, nonché al caparbio e perdurante lavoro dell'Ufficio Tecnico Comunale. L'opera pubblica, realizzata e resa funzionante in meno di 18 mesi, sarà a breve implementata, in prossimità dell'innesto con la vicinale Annunziata, attraverso una rampa carraia ed una piazzola per il carico/scarico merci, grazie ad un contributo economico privato.

La durata e l'idoneo utilizzo nel tempo di questa infrastruttura verranno assicurati dal Consorzio Sangineto "Il Villaggio Rurale" "CON.SA.VI.RU", costituitosi grazie alla dedizione lungimirante del presidente Flora Della Mura, che curerà la corretta gestione dell'impianto a seguito della consegna delle chiavi effettuata ieri presso la Casa Comunale.

«L'attenzione di tutta l'Amministrazione Comunale che mi onoro di rappresentare verso l'ambiente e la valorizzazione dei terrazzamenti di limoni dovrà essere supportata da un'azione congiunta di sensibilizzazione della Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi affinché la nuova Amministrazione Regionale metta in campo in tempi brevi risorse utili per il sostegno della Montiera Amalfitana vero tesoro unico al Mondo, peculiarità fondamentale del nostro paesaggio» ha aggiunto il sindaco Andrea Reale.