Sorrento al via la Giunta Cuomo con la Cancellieri, entrano in consiglio Marzuillo e Ponticorvo

0

SORRENTO. Alla fine il rebus delle quote rosa è stato sciolto puntando su due donne dal profilo assai diverso: Raffaella Cancellieri, già dirigente di spicco della regione Campania – da ieri il nuovo vicesindaco di Sorrento – e Maria Teresa De Angelis, esponente della società civile e numero due uscente del palazzo di piazza Sant’Antonino. Sono loro i volti femminili della nuova giunta varata dal sindaco Giuseppe Cuomo. Anche gli altri tre componenti sono assessori uscenti: Raffaele Apreda, Massimo Coppola e Mario Gargiulo. L’unico volto nuovo, quindi, è proprio Raffaella Cancellieri. Avvocato, 63 anni, figlia dell’ex pretore e difensore civico di Sorrento Francesco Cancellieri, è stata segretario della giunta regionale della Campania e vice capo di gabinetto del presidente uscente Stefano Caldoro. Ha lasciato palazzo Santa Lucia il 31 dicemb-re scorso. Dal 2005 al 2014, in particolare, la Cancellieri è stata coordinatrice dell’area ricerca scientifica, statistica, sistemi informatici. Il sindaco Cuomo l’ha scelta per la vasta esperienza nel marketing territoriale e nella promozione turistica. La Cancellieri, infatti, ha fatto parte del tavolo di coordinamento sul turismo oltre ad essere stata dirigente del settore alberghiero della Regione. Scegliendola come vicesindaco, Giuseppe Cuomo ha risolto il rebus delle quote rosa e ha superato l’impasse creatasi dopo che l’imprenditrice Cristiana Panicco, leader dell’istituto Sorrento Lingue, ha rifiutato il ruolo. A differenza della Cancellieri, Maria Teresa De Angelis è un volto noto. Stesso discorso per Raffaele Apreda, Massimo Coppola e Mario Gargiulo, tutti esponenti di spicco dell’amministrazione comunale uscente. Per conoscere le deleghe di ciascun assessore, però, bisognerà attendere. Già si conoscono, invece, i nomi dei subentranti in consiglio. Al posto della De Angelis torna nell’assemblea cittadina Lorenzo Fiorentino, primo dei non eletti della lista Con noi per Sorrento. Massimo Coppola viene sostituito da Federico Gargiulo, assessore nella prima fase dell’amministrazione uscente ed esponente di spicco della Nuova Sorrento. Mario Gargiulo cede il posto a Mariano Pontecorvo, leader della lista Il Ponte. Raffaele Apreda fa spazio all’avvocato Marzuillo, in corsa per ricoprire la carica di presidente del consiglio comunale. Non sarebbe una novità: Marzuillo è stato numero uno dell’assemblea cittadina fino allo scorso mese di maggio. Per essere confermato nella carica, tuttavia, dovrà battere la concorrenza di Rachele Palomba, eletta nella lista Grande Sorrento. Piccole e grandi manovre in atto per dare l’assetto definitivo al consiglio comunale, ancora in attesa della proclamazione ufficiale degli eletti. Salvo clamorose sorprese dovrebbe essere composto da Federico Cuomo e Lorenzo Fiorentino (Con Noi per Sorrento), Luigi Di Prisco, Rachele Palomba, Mariano Gargiulo e Emiliostefano Marzuillo (La Grande Sorrento), Guglielmina Ciampa, Alessandro Acampora e Mariano Pontecorvo (Il Ponte), Orsola Maria Maddaluno e Federico Gargiulo (Nuova Sorrento) per la maggioranza; Ferdinando Pinto (pd), Antonino Fiorentino (Primavera sorrentina), Marco Fiorentino, Salvatore Di Leva e Raffaela De Nicola (Marco Fiorentino sindaco). «Si riparte per realizzare il programma presentato ai cittadini – sottolinea il sindaco Giuseppe Cuomo – L’auspicio è che sempre più presidenti, imprenditori e associazioni collaborino e partecipino alla vita politica della città. Ognuno di noi dev’essere protagonista del futuro di Sorrento Antonino Siniscalchi , Il Mattino

SORRENTO. Alla fine il rebus delle quote rosa è stato sciolto puntando su due donne dal profilo assai diverso: Raffaella Cancellieri, già dirigente di spicco della regione Campania – da ieri il nuovo vicesindaco di Sorrento – e Maria Teresa De Angelis, esponente della società civile e numero due uscente del palazzo di piazza Sant’Antonino. Sono loro i volti femminili della nuova giunta varata dal sindaco Giuseppe Cuomo. Anche gli altri tre componenti sono assessori uscenti: Raffaele Apreda, Massimo Coppola e Mario Gargiulo. L’unico volto nuovo, quindi, è proprio Raffaella Cancellieri. Avvocato, 63 anni, figlia dell’ex pretore e difensore civico di Sorrento Francesco Cancellieri, è stata segretario della giunta regionale della Campania e vice capo di gabinetto del presidente uscente Stefano Caldoro. Ha lasciato palazzo Santa Lucia il 31 dicemb-re scorso. Dal 2005 al 2014, in particolare, la Cancellieri è stata coordinatrice dell’area ricerca scientifica, statistica, sistemi informatici. Il sindaco Cuomo l’ha scelta per la vasta esperienza nel marketing territoriale e nella promozione turistica. La Cancellieri, infatti, ha fatto parte del tavolo di coordinamento sul turismo oltre ad essere stata dirigente del settore alberghiero della Regione. Scegliendola come vicesindaco, Giuseppe Cuomo ha risolto il rebus delle quote rosa e ha superato l’impasse creatasi dopo che l’imprenditrice Cristiana Panicco, leader dell’istituto Sorrento Lingue, ha rifiutato il ruolo. A differenza della Cancellieri, Maria Teresa De Angelis è un volto noto. Stesso discorso per Raffaele Apreda, Massimo Coppola e Mario Gargiulo, tutti esponenti di spicco dell’amministrazione comunale uscente. Per conoscere le deleghe di ciascun assessore, però, bisognerà attendere. Già si conoscono, invece, i nomi dei subentranti in consiglio. Al posto della De Angelis torna nell’assemblea cittadina Lorenzo Fiorentino, primo dei non eletti della lista Con noi per Sorrento. Massimo Coppola viene sostituito da Federico Gargiulo, assessore nella prima fase dell’amministrazione uscente ed esponente di spicco della Nuova Sorrento. Mario Gargiulo cede il posto a Mariano Pontecorvo, leader della lista Il Ponte. Raffaele Apreda fa spazio all’avvocato Marzuillo, in corsa per ricoprire la carica di presidente del consiglio comunale. Non sarebbe una novità: Marzuillo è stato numero uno dell’assemblea cittadina fino allo scorso mese di maggio. Per essere confermato nella carica, tuttavia, dovrà battere la concorrenza di Rachele Palomba, eletta nella lista Grande Sorrento. Piccole e grandi manovre in atto per dare l’assetto definitivo al consiglio comunale, ancora in attesa della proclamazione ufficiale degli eletti. Salvo clamorose sorprese dovrebbe essere composto da Federico Cuomo e Lorenzo Fiorentino (Con Noi per Sorrento), Luigi Di Prisco, Rachele Palomba, Mariano Gargiulo e Emiliostefano Marzuillo (La Grande Sorrento), Guglielmina Ciampa, Alessandro Acampora e Mariano Pontecorvo (Il Ponte), Orsola Maria Maddaluno e Federico Gargiulo (Nuova Sorrento) per la maggioranza; Ferdinando Pinto (pd), Antonino Fiorentino (Primavera sorrentina), Marco Fiorentino, Salvatore Di Leva e Raffaela De Nicola (Marco Fiorentino sindaco). «Si riparte per realizzare il programma presentato ai cittadini – sottolinea il sindaco Giuseppe Cuomo – L’auspicio è che sempre più presidenti, imprenditori e associazioni collaborino e partecipino alla vita politica della città. Ognuno di noi dev’essere protagonista del futuro di Sorrento Antonino Siniscalchi , Il Mattino