ATRANI, AL CHIAR DI LUNA CON… ALFONSO GATTO

0

Appuntamento ad Atrani venerdì 19 giugno per Al chiar di luna con…, nell’ambito della IX edizione della rassegna “…incostieraamalfitana.it – Festa del libro in Mediterraneo”, dedicato al poeta salernitano Alfonso Gatto.
Nella originale location di via dei Dogi alle ore 20.00 il writer Green Pino – Pino Roscigno presenterà la sua Parete d’Autore con la poesia “Atrani” che il poeta Alfonso Gatto ha dedicato alla suggestione ed al fascino del piccolo borgo costiero. Un’occasione unica, offerta da Fondazione Alfonso Gatto, Lions Club Salerno Hippocratica Civitas, Associazione UniverCity Salerno e Comune di Atrani, per riassaporare la magia filtrata dalla lirica di quella “bianca città d’un tempo e d’ogni giorno” che l’illustre poeta salernitano ha amato forse più di ogni altra della Divina.
Alle 20.30 in piazza Umberto I ci sarà invece l’anteprima del Premio Alfonso Gatto con la lettura sensoriale del testo 30 giorni Una terra e una casa, con cui la scrittrice Silvana Kuhtz si è aggiudicata l’edizione 2014 della rassegna, ed il Premio Libri in.. formazione; l’evento è stato reso possibile grazie all’impegno di Libreria Io ci sto, Fondazione Alfonso Gatto, Associazione “Il Porto delle Nebbie” , Lions Club Salerno Hippocratica Civitas e del Comune di Atrani, impegnato nella riscoperta del suo immenso patrimonio culturale.Appuntamento ad Atrani venerdì 19 giugno per Al chiar di luna con…, nell’ambito della IX edizione della rassegna “…incostieraamalfitana.it – Festa del libro in Mediterraneo”, dedicato al poeta salernitano Alfonso Gatto.
Nella originale location di via dei Dogi alle ore 20.00 il writer Green Pino – Pino Roscigno presenterà la sua Parete d’Autore con la poesia “Atrani” che il poeta Alfonso Gatto ha dedicato alla suggestione ed al fascino del piccolo borgo costiero. Un’occasione unica, offerta da Fondazione Alfonso Gatto, Lions Club Salerno Hippocratica Civitas, Associazione UniverCity Salerno e Comune di Atrani, per riassaporare la magia filtrata dalla lirica di quella “bianca città d’un tempo e d’ogni giorno” che l’illustre poeta salernitano ha amato forse più di ogni altra della Divina.
Alle 20.30 in piazza Umberto I ci sarà invece l’anteprima del Premio Alfonso Gatto con la lettura sensoriale del testo 30 giorni Una terra e una casa, con cui la scrittrice Silvana Kuhtz si è aggiudicata l’edizione 2014 della rassegna, ed il Premio Libri in.. formazione; l’evento è stato reso possibile grazie all’impegno di Libreria Io ci sto, Fondazione Alfonso Gatto, Associazione “Il Porto delle Nebbie” , Lions Club Salerno Hippocratica Civitas e del Comune di Atrani, impegnato nella riscoperta del suo immenso patrimonio culturale.