Meno comuni ricicloni in Costiera amalfitana , bene Atrani, Tramonti, Minori e Agerola

0

Meno comuni ricicloni in Costiera amalfitana , bene Atrani, Tramonti, Minori e Agerola . Nella classifica stilata da Lega Ambiente per  categorie Atrani è terza  nei  ‘comuni sotto i 1.000 abitanti’ con 82,96% di RD (raccolta differenziata) e 71.07 IPAC (Indice di prestazione ambientale del comune); a Tramonti il decimo posto nella categoria ‘comuni tra i 1000 e i 5000 abitanti’ con il 70,60% di Raccolta differenziata . Nella classifica generale ‘comuni con RD > 65%’ Tramonti, 27esima, supera Atrani, 32esima, seguita da Minori, 35esima. Nella categoria ‘comuni tra i 5000 e 10.000 abitanti’, c’è Agerola, seconda con 73,80% RD e 81,66 IPAC. Deludono le tre capitali del turismo della Divina, Positano, Amalfi e Ravello, ma ci sono molti fattori da tenere in conto, intanto si tratta di compilare dati che non tutti i comuni fanno, spesso ci si basa su autodichiarazioni o certificazioni, Legambiente dice che la Campania è fra le migliori d’ Italia per la raccolta differenziata , ma abbiamo i nostri dubbi. Fatto sta che va dato merito a questi comuni per i risultati che hanno ottenuto. 

Meno comuni ricicloni in Costiera amalfitana , bene Atrani, Tramonti, Minori e Agerola . Nella classifica stilata da Lega Ambiente per  categorie Atrani è terza  nei  'comuni sotto i 1.000 abitanti' con 82,96% di RD (raccolta differenziata) e 71.07 IPAC (Indice di prestazione ambientale del comune); a Tramonti il decimo posto nella categoria 'comuni tra i 1000 e i 5000 abitanti' con il 70,60% di Raccolta differenziata . Nella classifica generale 'comuni con RD > 65%' Tramonti, 27esima, supera Atrani, 32esima, seguita da Minori, 35esima. Nella categoria ‘comuni tra i 5000 e 10.000 abitanti', c'è Agerola, seconda con 73,80% RD e 81,66 IPAC. Deludono le tre capitali del turismo della Divina, Positano, Amalfi e Ravello, ma ci sono molti fattori da tenere in conto, intanto si tratta di compilare dati che non tutti i comuni fanno, spesso ci si basa su autodichiarazioni o certificazioni, Legambiente dice che la Campania è fra le migliori d' Italia per la raccolta differenziata , ma abbiamo i nostri dubbi. Fatto sta che va dato merito a questi comuni per i risultati che hanno ottenuto.