Sorrento calcio perso il Gragnano. continui incontri con Negri del Sant’Agnello, ripescaggio in D o fusione?

0

Sorrento calcio continui incontri con Negri del Sant’Agnello in attesa del ripescaggio in D. Praticamente si parla di questo quasi tutte le sere nel campo di San Liborio , menre si svolge il torneo dei rioni, dove troviamo Negri con alcuni dirigenti del Sorrento. Si parla di ripescaggio, si sperava nel Gragnano ma pare questo sarà aiutato dal pastificio Garofalo, allora Giglio e Genovese cercano altre soluzioni. Nel mentre Durante ha perso 120 mila euro di fideiussione . Chi parla di fusione vede lo stop di Negri “Non è possibile” ,dovrebbe accollarsene i debiti e non è cosa, ma c’è qualcosa nell’aria, il Sant’Agnello potrebbe assorbire il Sorrento o chiamarsi ex novo Sant’Agnello – Sorrento? O lo farà qualche altra squadra rinunciando così alla D e facendo chiudere la vecchia società che avrebbe troppi problemi?  O addirittura potrebbe farlo qualcuna della penisola sorrentina come Vico Equense o Massa Lubrense ? Siamo sicuri che il Sorrento aspetti il ripescaggio, cioè la rinuncia di qualche società a fare il campionato di D per mancanza di risorse, visto che esso stesso è in difficoltà di risorse- In questa prospettiva anche il problema del Campo Italia a pagamento è poca cosa 

Sorrento calcio continui incontri con Negri del Sant'Agnello in attesa del ripescaggio in D. Praticamente si parla di questo quasi tutte le sere nel campo di San Liborio , menre si svolge il torneo dei rioni, dove troviamo Negri con alcuni dirigenti del Sorrento. Si parla di ripescaggio, si sperava nel Gragnano ma pare questo sarà aiutato dal pastificio Garofalo, allora Giglio e Genovese cercano altre soluzioni. Nel mentre Durante ha perso 120 mila euro di fideiussione . Chi parla di fusione vede lo stop di Negri "Non è possibile" ,dovrebbe accollarsene i debiti e non è cosa, ma c'è qualcosa nell'aria, il Sant'Agnello potrebbe assorbire il Sorrento o chiamarsi ex novo Sant'Agnello – Sorrento? O lo farà qualche altra squadra rinunciando così alla D e facendo chiudere la vecchia società che avrebbe troppi problemi?  O addirittura potrebbe farlo qualcuna della penisola sorrentina come Vico Equense o Massa Lubrense ? Siamo sicuri che il Sorrento aspetti il ripescaggio, cioè la rinuncia di qualche società a fare il campionato di D per mancanza di risorse, visto che esso stesso è in difficoltà di risorse- In questa prospettiva anche il problema del Campo Italia a pagamento è poca cosa