Regione Campania: il Cav. De Lisa da tempo in sintonia sia con Vincenzo De Luca che con Stefano Caldoro

0

Provincia di Salerno – Presidenza della Repubblica – Sergio Mattarella – Papa Francesco – Benedetto XVI – Diocesi di Roma – Città del Vaticano e Segreteria dello Stato Vaticano – Conferenza Episcopale Italiana (CEI) – Prefettura della Casa Pontificia – Nunziatura Apostolica in Italia – Corte Costituzionale – CSM – Governo Italiano – Procura – Prefettura – Questura – Istruzione – Sanità – Forze Armate – Sindacati – Sala Stampa – Ordine dei Medici di Salerno – Giustizia – Presidenza del Consiglio dei Ministri – Senato – Camera dei Deputati.

Con gli auguri più sinceri ad entrambi (insieme alle coalizioni di ognuno e ai partiti appartenenti oltre anche al Movimento 5 Stelle e alle altre liste non schierate con loro) nella massima stima reciproca e sempre migliore.

Infatti il Cav. Attilio De Lisa di Sanza (originario di San Rufo sempre nel Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni) della Diocesi di Teggiano – Policastro appartenente sia all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa che a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani” (attuale dipendente di ruolo dell’A.S.L. Salerno presso la Direzione Sanitaria del P.O. di Sapri nel Golfo di Policastro Bussentino all’Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali e Referente del Governo delle Agende dello stesso P.O.) ha avuto occasione ed onore di incontrare sia il neo Presidente Vincenzo De Luca a Sanza (ex Sindaco di Salerno) che l’uscente Stefano Caldoro a Polla nel Vallo di Diano e in queste occasioni sempre cordiali e di massimo rispetto reciproco.

Inoltre queste lezioni hanno partecipato anche molti amici non eletti oltre quelli letti alla Regione Campania su tutti i fronti,quindi sia nella Circoscrizione di Salerno che in quella di Napoli,Caserta, Avellino e Benevento e tutto per merito della Politica passata e vissuta (nei partiti dei Popolari UDEUR di Clememte Mastella e Sandra Lonardo per i valori cristiani e dell’Italia di Valori di Antonio o Tonino Di Pietro per quelli della Legalità e Trasparenza) e dando onore e dedicando l’unica segreteria politica cittadina allo Statista Aldo Moro di cui è stato allievo l’attuale Presidente della Repubblica Sergio Mattarella di Palermo e avendo l’onore a Benevento (a 30 anni dalla sua morte) di incontrare la figlia Agnese (un ricordo indimenticabile).

Infine si ricorda che i valori del Sottoscritto sono quelli di Umanità,Spiritualità,Famiglia Cristiana,Sensibilità,Pace,Amore, Comprensione,Accompagnamento,Fede,Speranza, Carità,Umiltà,Efficienza,Legalità e Trasparenza sempre vicini alla Chiesa Cattolica Campana,Italiana e Mondiale.Provincia di Salerno – Presidenza della Repubblica – Sergio Mattarella – Papa Francesco – Benedetto XVI – Diocesi di Roma – Città del Vaticano e Segreteria dello Stato Vaticano – Conferenza Episcopale Italiana (CEI) – Prefettura della Casa Pontificia – Nunziatura Apostolica in Italia – Corte Costituzionale – CSM – Governo Italiano – Procura – Prefettura – Questura – Istruzione – Sanità – Forze Armate – Sindacati – Sala Stampa – Ordine dei Medici di Salerno – Giustizia – Presidenza del Consiglio dei Ministri – Senato – Camera dei Deputati.

Con gli auguri più sinceri ad entrambi (insieme alle coalizioni di ognuno e ai partiti appartenenti oltre anche al Movimento 5 Stelle e alle altre liste non schierate con loro) nella massima stima reciproca e sempre migliore.

Infatti il Cav. Attilio De Lisa di Sanza (originario di San Rufo sempre nel Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni) della Diocesi di Teggiano – Policastro appartenente sia all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa che a quello dei Cavalieri Templari “Ugone dei Pagani” (attuale dipendente di ruolo dell’A.S.L. Salerno presso la Direzione Sanitaria del P.O. di Sapri nel Golfo di Policastro Bussentino all’Ufficio gestione delle Attività ambulatoriali e Referente del Governo delle Agende dello stesso P.O.) ha avuto occasione ed onore di incontrare sia il neo Presidente Vincenzo De Luca a Sanza (ex Sindaco di Salerno) che l’uscente Stefano Caldoro a Polla nel Vallo di Diano e in queste occasioni sempre cordiali e di massimo rispetto reciproco.

Inoltre queste lezioni hanno partecipato anche molti amici non eletti oltre quelli letti alla Regione Campania su tutti i fronti,quindi sia nella Circoscrizione di Salerno che in quella di Napoli,Caserta, Avellino e Benevento e tutto per merito della Politica passata e vissuta (nei partiti dei Popolari UDEUR di Clememte Mastella e Sandra Lonardo per i valori cristiani e dell’Italia di Valori di Antonio o Tonino Di Pietro per quelli della Legalità e Trasparenza) e dando onore e dedicando l’unica segreteria politica cittadina allo Statista Aldo Moro di cui è stato allievo l’attuale Presidente della Repubblica Sergio Mattarella di Palermo e avendo l’onore a Benevento (a 30 anni dalla sua morte) di incontrare la figlia Agnese (un ricordo indimenticabile).

Infine si ricorda che i valori del Sottoscritto sono quelli di Umanità,Spiritualità,Famiglia Cristiana,Sensibilità,Pace,Amore, Comprensione,Accompagnamento,Fede,Speranza, Carità,Umiltà,Efficienza,Legalità e Trasparenza sempre vicini alla Chiesa Cattolica Campana,Italiana e Mondiale.