Napoli. Chiostro di Sant’Agostino alla Zecca. “Andy Warhol in the city”, dal 13.06 al 19.07.2015.

0

“Andy Warhol in the city”
La conferenza stampa della mostra “Andy Warhol in the city” si terrà giovedì 11 giugno 2015, alle ore 10.30, presso il Grand Hotel Parkers in Corso Vittorio Emanuele 135, Napoli.
Saranno presenti:
Angelo Ciliani, responsabile della Pubbliwork.
Gennaro de Pandi, organizzatore generale della mostra.
Massimiliano Rizzo, direttore del Chiostro Agostiniano.
Fabrizio Cupo, Brand manager Nissan.

 

‘Andy Warhol in the city’
Dal 13 giugno al 19 luglio 2015 Chiostro di Sant’Agostino alla Zecca, Corso Umberto 174 – Napoli.
Nel suggestivo scenario dell’antico Chiostro di Sant’Agostino alla Zecca ( www.chiostro.net/ ) dal 13 giugno al 19 luglio 2015 avrà luogo la mostra Mostra “Andy Warhol in the city” organizzata dalla Suncomunication ( www.suncommunication.it ) tramite la Pubbliwork eventi di Angelo Ciliani ( www.pubbliwork.it ), società fornitrice delle opere.
Una mostra che regala a Napoli le immagini di Andy Warhol nello spirito pop che da sempre investe l’animo della città partenopea.
Difatti il Chiostro Agostiniano ha avuto nel tempo anche la funzione di fabbrica di idee, movimenti e ribellioni, come quella che ha attuato qualche secolo dopo Andy Warhol nell’arte.
Dal chiostro partì la ribellione all’inquisizione spagnola e fu celebrato il processo postumo a Masaniello.
Ora approda “Warhol in the city” 103 opere fra cui le icone dei nostri tempi immortalate in un “per sempre” Warholiniano-metropolitano: Mick Jagger 1979/1980; “Time” marzo 1984 – Michael Jackson; Ingrid Bergman, The Nun 1983; The Rolling Stones – Love You Live, 1977; Diana Ross – Silk Electric, 1982; Marilyn Monroe 1970/1971; Marilyn Monroe 1982; Liz Taylor 1964/1966; Campbell’s Soup Dress 1968.
Ci saranno inoltre litografie, serigrafie e offset firmate mai esposte o esposte in rarissime occasioni.
Fra queste “Cats”, la particolare opera dedicata ai gatti che Warhol regalò alla madre.
L’intenzione della mostra è quella di coinvolgere quanto più possibile il tessuto sociale, culturale, popolare ed economico di Napoli per creare un evento fruibile e godibile, in grado di armonizzarsi con la logistica e i servizi.
Warhol la prima volta che mise piede a Napoli notò una serie di somiglianze con New York.
Nelle due metropoli c’è più di un elemento in comune: la latitudine, il mare, la lettera N iniziale e il significato di New York e Neapolis che, in tutti e due i casi, sta per nuova città.
“Andy Warhol in the city” ci parla di una ‘nuova città’ e vuole richiamare, al Chiostro Agostiniano, una ‘città nuova’ con iniziative correlate come “Pop Art Rock”, evento in cui gruppi rock pop napoletani si esibiranno per vincere il premio in palio.
Sponsor dell’evento è la concessionaria Nissan Center di Agnano che per l’occasione esporrà nello spazio esterno al Chiostro, Nissan Juke, auto dall’animo ribelle per eccellenza.
Il gruppo sponsorizzante portante della mostra è formato da Nissan center di Agnano, il LoungeBar, la Global service srl.
Saranno partner della mostra anche gli esponenti di tutte le sartorie più importanti della città: Lello Antonelli, Raffaele Iorio, Antonio Pagano, Ferdinando Guadagni, Federico Gotti.
Numerose la partecipazione di personaggi celebri nell’ambito culturale, televisivo e pop della città, presenti non solo per fare da testimonial all’evento, ma anche per incarnare, in modo vivo e in presa diretta, lo spirito pop della mostra.
Interverranno anche il sindaco Luigi de Magistris e il vescovo di Napoli Mons. Crescenzio Sepe.

Orario visite: 8:30/21:00 Corso Umberto 174 Napoli
Prezzi ticket: Intero 10,00 euro – 8,00 euro universitari e bambini
sotto i 12 anni – 6,00 euro disabili e militari.
Responsabile comunicazione:
Giammarco Spineo
335.396556
giammarcospineo@yahoo.it

“Andy Warhol in the city”
La conferenza stampa della mostra “Andy Warhol in the city” si terrà giovedì 11 giugno 2015, alle ore 10.30, presso il Grand Hotel Parkers in Corso Vittorio Emanuele 135, Napoli.
Saranno presenti:
Angelo Ciliani, responsabile della Pubbliwork.
Gennaro de Pandi, organizzatore generale della mostra.
Massimiliano Rizzo, direttore del Chiostro Agostiniano.
Fabrizio Cupo, Brand manager Nissan.

 

‘Andy Warhol in the city’
Dal 13 giugno al 19 luglio 2015 Chiostro di Sant’Agostino alla Zecca, Corso Umberto 174 – Napoli.
Nel suggestivo scenario dell’antico Chiostro di Sant'Agostino alla Zecca ( www.chiostro.net/ ) dal 13 giugno al 19 luglio 2015 avrà luogo la mostra Mostra “Andy Warhol in the city” organizzata dalla Suncomunication ( www.suncommunication.it ) tramite la Pubbliwork eventi di Angelo Ciliani ( www.pubbliwork.it ), società fornitrice delle opere.
Una mostra che regala a Napoli le immagini di Andy Warhol nello spirito pop che da sempre investe l’animo della città partenopea.
Difatti il Chiostro Agostiniano ha avuto nel tempo anche la funzione di fabbrica di idee, movimenti e ribellioni, come quella che ha attuato qualche secolo dopo Andy Warhol nell’arte.
Dal chiostro partì la ribellione all'inquisizione spagnola e fu celebrato il processo postumo a Masaniello.
Ora approda “Warhol in the city” 103 opere fra cui le icone dei nostri tempi immortalate in un “per sempre” Warholiniano-metropolitano: Mick Jagger 1979/1980; “Time” marzo 1984 – Michael Jackson; Ingrid Bergman, The Nun 1983; The Rolling Stones – Love You Live, 1977; Diana Ross – Silk Electric, 1982; Marilyn Monroe 1970/1971; Marilyn Monroe 1982; Liz Taylor 1964/1966; Campbell's Soup Dress 1968.
Ci saranno inoltre litografie, serigrafie e offset firmate mai esposte o esposte in rarissime occasioni.
Fra queste “Cats”, la particolare opera dedicata ai gatti che Warhol regalò alla madre.
L’intenzione della mostra è quella di coinvolgere quanto più possibile il tessuto sociale, culturale, popolare ed economico di Napoli per creare un evento fruibile e godibile, in grado di armonizzarsi con la logistica e i servizi.
Warhol la prima volta che mise piede a Napoli notò una serie di somiglianze con New York.
Nelle due metropoli c’è più di un elemento in comune: la latitudine, il mare, la lettera N iniziale e il significato di New York e Neapolis che, in tutti e due i casi, sta per nuova città.
“Andy Warhol in the city” ci parla di una ‘nuova città’ e vuole richiamare, al Chiostro Agostiniano, una ‘città nuova’ con iniziative correlate come "Pop Art Rock", evento in cui gruppi rock pop napoletani si esibiranno per vincere il premio in palio.
Sponsor dell’evento è la concessionaria Nissan Center di Agnano che per l’occasione esporrà nello spazio esterno al Chiostro, Nissan Juke, auto dall’animo ribelle per eccellenza.
Il gruppo sponsorizzante portante della mostra è formato da Nissan center di Agnano, il LoungeBar, la Global service srl.
Saranno partner della mostra anche gli esponenti di tutte le sartorie più importanti della città: Lello Antonelli, Raffaele Iorio, Antonio Pagano, Ferdinando Guadagni, Federico Gotti.
Numerose la partecipazione di personaggi celebri nell’ambito culturale, televisivo e pop della città, presenti non solo per fare da testimonial all'evento, ma anche per incarnare, in modo vivo e in presa diretta, lo spirito pop della mostra.
Interverranno anche il sindaco Luigi de Magistris e il vescovo di Napoli Mons. Crescenzio Sepe.

Orario visite: 8:30/21:00 Corso Umberto 174 Napoli
Prezzi ticket: Intero 10,00 euro – 8,00 euro universitari e bambini
sotto i 12 anni – 6,00 euro disabili e militari.
Responsabile comunicazione:
Giammarco Spineo
335.396556
giammarcospineo@yahoo.it