Regata delle Repubbliche Marinare, vince Venezia. Amalfi seconda. Su Positanonews TV i VIDEO

0

Dal nostro inviato Lucio Esposito video su Positanonews TV direttamente da Venezia con interviste il corteo (dalla redazione due video ripresi dal video per le immagini della gara) Vince Venezia, a seguire Amalfi, Genova e Pisa. Venezia si aggiudica la 60/ma sfida tra le quattro Repubbliche Marinare. I lagunari hanno rispettato il pronostico della vigilia liberandosi intorno a metà gara dell’avversario più pericoloso, Amalfi che si è piazzato al secondo posto. Quindi Genova e infine Pisa. E dire che proprio Amalfi e Venezia avevano le corsie peggiori per aver fatto il terzo e quarto posto nella gara dei gozzi Per Venezia è la vittoria numero 33, la terza consecutiva.

 

GUARDATO
1:05

Venezia

19 visualizzazioni
3 ore fa

 

 0:27

Venezia regata con Amalfi primo giro

27 visualizzazioni
3 ore fa

 

 0:35

Venezia Vince la 60 regata 2015

14 visualizzazioni
3 ore fa

 

 2:24

Venezia la regata

14 visualizzazioni
3 ore fa

 
GUARDATO
1:43

Venezia corteo storico 2015

23 visualizzazioni
4 ore fa

 

 2:04

Piazza san Marco 2015. Corteo storico

7 visualizzazioni
4 ore fa

 

 
GUARDATO
1:35

VENEZIA PIAZZA SAN MARCO CORTEO STORICO

15 visualizzazioni
4 ore fa

 

 
GUARDATO
5:09

VENEZIA CORTEO STORICO 2015

48 visualizzazioni
5 ore fa

La Regata dei galeoni su sedile fisso, quattro anni fa, non venne assegnata per salto di corsia di tre equipaggi su quattro. Era rimasta solo Venezia, che però decise di ritirarsi. Da allora è cominciata una stagione di successi per l’equipaggio veneto. Nelle acque di casa del bacino San Marco l’equipaggio affidato all’ex atleta della Canottieri Mestre Stefano Zabotto non ha avuto rivali. Il galeone veneziano era formato dal capovoga Gherardo Gamba, 31 anni, atleta della nazionale e della Canottieri Padova; poi Davide Stefanile, altro atleta della Canottieri Padova e poi i quattro veneziani, i fratelli Mattia e Jacopo Colombi della Canottieri Mestre, Michele Grezzo, 24 anni, campione italiano del quattro di coppia della Canottieri Giudecca, il 21enne Nicola Zorzetto, il trevigiano Francesco Rigon, che ha partecipato a campionati del mondo, esordiente in galeone. Timoniere un altro veneziano, canottiere anche lui, Stefano Morosinato. “C’è grande emozione – dice Lucio Esposito – seguiremo l’evento con video caricati immediatamente, durante la giornata, poi per la sfilata e la gara” . Guardate  Su Positanonews TV i VIDEO che stanno caricando i nostri inviati coordinati da Lucio Esposito. Genova, poi Pisa, Amalfi, Venezia; questo sarà l’ordine delle corsie di gara per i galeoni del Palio così come è andata la gara dei gozzi dove Amalfi dopo aver perso con Genova ha battuto Venezia; ma entrambe – le favorite pare – avranno le corsie peggiori, a meno di fortunate correnti.

Su Positanonews TV stiamo caricando video da ieri mattinaSul posto è presente il neo sindaco Daniele Milano con l’assessore Matteo Bottone. Su Rai 2 la diretta dalle 18,05. La squdra di Amalfi ha dato il meglio di se, sono  il direttore tecnico Stefano Zabotto che l’allenatore Francesco Noio con elementi del Circolo stabia di Castellammare di Stabia: da Vincenzo Abbagnale (figlio di Peppe), Mario Paonessa, Emanuele Liuzzi, poi Luigi Lucibello e Luigi Proto di Amalfi, Giovanni Abagnale e  Giovanni Bottone o Alberto Bellogrado; i timonieri saranno Vittorio Esposito ed Errico D’Aniello. Nella squdra anche Luigi Buccieri, Mariano Farriciello, Ennio Piscopo e Gianmarco Torelli.  

Vai su in alto su Positanonews, su You Tube cercando Positanonews TV, o a destra nella sezione video O CLICCA QUI PER TUTTI I VIDEO 

Dal nostro inviato Lucio Esposito video su Positanonews TV direttamente da Venezia con interviste il corteo (dalla redazione due video ripresi dal video per le immagini della gara) Vince Venezia, a seguire Amalfi, Genova e Pisa. Venezia si aggiudica la 60/ma sfida tra le quattro Repubbliche Marinare. I lagunari hanno rispettato il pronostico della vigilia liberandosi intorno a metà gara dell’avversario più pericoloso, Amalfi che si è piazzato al secondo posto. Quindi Genova e infine Pisa. E dire che proprio Amalfi e Venezia avevano le corsie peggiori per aver fatto il terzo e quarto posto nella gara dei gozzi Per Venezia è la vittoria numero 33, la terza consecutiva.

La Regata dei galeoni su sedile fisso, quattro anni fa, non venne assegnata per salto di corsia di tre equipaggi su quattro. Era rimasta solo Venezia, che però decise di ritirarsi. Da allora è cominciata una stagione di successi per l’equipaggio veneto. Nelle acque di casa del bacino San Marco l’equipaggio affidato all’ex atleta della Canottieri Mestre Stefano Zabotto non ha avuto rivali. Il galeone veneziano era formato dal capovoga Gherardo Gamba, 31 anni, atleta della nazionale e della Canottieri Padova; poi Davide Stefanile, altro atleta della Canottieri Padova e poi i quattro veneziani, i fratelli Mattia e Jacopo Colombi della Canottieri Mestre, Michele Grezzo, 24 anni, campione italiano del quattro di coppia della Canottieri Giudecca, il 21enne Nicola Zorzetto, il trevigiano Francesco Rigon, che ha partecipato a campionati del mondo, esordiente in galeone. Timoniere un altro veneziano, canottiere anche lui, Stefano Morosinato. "C'è grande emozione – dice Lucio Esposito – seguiremo l'evento con video caricati immediatamente, durante la giornata, poi per la sfilata e la gara" . Guardate  Su Positanonews TV i VIDEO che stanno caricando i nostri inviati coordinati da Lucio Esposito. Genova, poi Pisa, Amalfi, Venezia; questo sarà l'ordine delle corsie di gara per i galeoni del Palio così come è andata la gara dei gozzi dove Amalfi dopo aver perso con Genova ha battuto Venezia; ma entrambe – le favorite pare – avranno le corsie peggiori, a meno di fortunate correnti.

Su Positanonews TV stiamo caricando video da ieri mattinaSul posto è presente il neo sindaco Daniele Milano con l'assessore Matteo Bottone. Su Rai 2 la diretta dalle 18,05. La squdra di Amalfi ha dato il meglio di se, sono  il direttore tecnico Stefano Zabotto che l'allenatore Francesco Noio con elementi del Circolo stabia di Castellammare di Stabia: da Vincenzo Abbagnale (figlio di Peppe), Mario Paonessa, Emanuele Liuzzi, poi Luigi Lucibello e Luigi Proto di Amalfi, Giovanni Abagnale e  Giovanni Bottone o Alberto Bellogrado; i timonieri saranno Vittorio Esposito ed Errico D'Aniello. Nella squdra anche Luigi Buccieri, Mariano Farriciello, Ennio Piscopo e Gianmarco Torelli.  

Vai su in alto su Positanonews, su You Tube cercando Positanonews TV, o a destra nella sezione video O CLICCA QUI PER TUTTI I VIDEO