Vico Equense aggredito in piazza per gli spazi pubblici, Raffaele De Feo 81enne tabaccaio è in terapia intensiva

0

Vico Equense Non è stata una rissa ma un’aggressione, Positanonews ha sentito direttamente i familiari Botte da orbi nella cittadina della penisola sorrentina, ambulanza del 118 e carabinieri sono intervenuti sul posto.Raffaele De Feo l’81enne  padre del titolare di una tabaccheria è stato aggredito dopo aver semplicemente spostato una sedia dopo aver messo le cartoline, ancora una volta  questioni sul suolo pubblico in Piazza Umberto I. Positanonews è stato sul posto e le circostanze sembrano inequivocabili, ma sarà eventualmente la magistratura a stabilire responsabilità . L’uomo purtroppo non sta bene come è stato detto, ma è in terapia intensiva a Sorrento per aver avuto anche un infarto dopo l’aggressione. La denuncia non è stata ancora sporta perchè si aspetta l’evolversi della situazione sanitaria. A Vico purtroppo vi è un problema di ordine e gestione degli spazi pubblici inaccettabile per un paese turistico, cosa che ha detto anche il sindaco Benedetto Migliaccio

Vico Equense Non è stata una rissa ma un'aggressione, Positanonews ha sentito direttamente i familiari Botte da orbi nella cittadina della penisola sorrentina, ambulanza del 118 e carabinieri sono intervenuti sul posto.Raffaele De Feo l'81enne  padre del titolare di una tabaccheria è stato aggredito dopo aver semplicemente spostato una sedia dopo aver messo le cartoline, ancora una volta  questioni sul suolo pubblico in Piazza Umberto I. Positanonews è stato sul posto e le circostanze sembrano inequivocabili, ma sarà eventualmente la magistratura a stabilire responsabilità . L'uomo purtroppo non sta bene come è stato detto, ma è in terapia intensiva a Sorrento per aver avuto anche un infarto dopo l'aggressione. La denuncia non è stata ancora sporta perchè si aspetta l'evolversi della situazione sanitaria. A Vico purtroppo vi è un problema di ordine e gestione degli spazi pubblici inaccettabile per un paese turistico, cosa che ha detto anche il sindaco Benedetto Migliaccio