Torino, ruote senza confini, novemila chilometri in Russia, Paola Gianotti pronta per la grande pedalata

0

“La preparazione continua, l’inizio dell’avventura si avvicina”. Paola Gianotti, ciclista piemontese, capace di fare viaggi unici in bicicletta attraverso i cinque continenti, non vede l’ora di saltare in sella e scattare decisa sulle strade russe. Una grande razione di chilometri, per Paola Gianotti (partenza 15 luglio) lungo l’incredibile percorso della Transiberiana.
 Numeri da fare impressione. 9.400km, 56.000mt di dislivello.
 7 fusi orari.
 5 zone climatiche da attraversare in 21 giorni per affrontare la gara più dura ed estrema al mondo! Unica donna a partecipare! la piemontese Paola Gianotti, questa volta pedalerà in coppia con Paolo Aste Ultracycler, fortissimo ultracycler italiano, per attraversare la Russia da Mosca.
 Giovanni Farzati
 

"La preparazione continua, l'inizio dell'avventura si avvicina". Paola Gianotti, ciclista piemontese, capace di fare viaggi unici in bicicletta attraverso i cinque continenti, non vede l'ora di saltare in sella e scattare decisa sulle strade russe. Una grande razione di chilometri, per Paola Gianotti (partenza 15 luglio) lungo l'incredibile percorso della Transiberiana.
 Numeri da fare impressione. 9.400km, 56.000mt di dislivello.
 7 fusi orari.
 5 zone climatiche da attraversare in 21 giorni per affrontare la gara più dura ed estrema al mondo! Unica donna a partecipare! la piemontese Paola Gianotti, questa volta pedalerà in coppia con Paolo Aste Ultracycler, fortissimo ultracycler italiano, per attraversare la Russia da Mosca.
 Giovanni Farzati
 

Lascia una risposta