NA 30/5/15 presso il Teatro Immacolata, strepitoso successo di “Napoli in cartolina”.

0

Il 30 maggio u.s. presso il prestigioso teatro Immacolata al Vomero,  lo spettacolo “Napoli in cartolina” 15° spettacolo di Alberto Del Grosso e Aldo De Gioia, ha registrato uno strepitoso successo di pubblico e di critica.

Il percorso creativo dello spettacolo si è avvalso di un grande sentimentalismo per Napoli, attraverso il suo immaginario musicale che ha preso il nome di “Napoli in cartolina”, un grande affresco che restituisce la potenza canora nello sguardo su Napoli, per mostrare l’animo di una città rispettosa nella sua origine teatrale che continuamente si trasforma come fa Pulcinella.

Uno spettacolo che ha visto sulla scena artisti di alta qualità giovani e meno giovani che con forte entusiasmo ed alta professionalità, hanno portato sul palcoscenico diversi numeri di qualità. Il  varietà ha presentato un ventaglio di canzoni, musica, macchiette e tant’altro che hanno interessato fortemente il numeroso pubblico intervenuto.

In platea erano presenti anche numerosi artisti.

Applauditi anche l’ospite d’onore dr. Pino Simonetti Regista di RAI TG3, il dr. Mario Coppeto presidente della V^ Municipalità, che ha portato il suo saluto e compiacimento, il prof. Nazareno Dell’Aquila, psicologo e scrittore. I tre, intervistati da Alberto Del Grosso e Aldo De Gioia, hanno ricevuto una targa a ricordo dello spettacolo e della loro presenza.

Hanno partecipato: Lilly Amati, Roberto Arnone, chitarra e voce; Arianna Avolio; Alessio Bagliore; Tina Bonetti, mezzo soprano; Lino Cavallaro, tenore; Cristiana D’Amore; Antonio Gallo; Antonio Giorgio; il maestro Enrico Mosiello, chitarra e voce; Antonio Onorato; Nora Palladino; Silvia Paolillo; Antonietta Pujia; Marina Russo; Elena Sansone; Giò Siciliano; le maestre di danza Roberta e Vincenza Ventre.

Al piano i maestri Angelo Mosca e Nataliya Apolenskaya.

Hanno presentato i giornalisti Anna Aita e Simone Ambrò.

Ideazione e regia di Alberto Del Grosso.

Alla direzione di scena: Anna Del Grosso; alla regia audio video Umberto Santacroce; assistenti di scena: Chiara Rubino e Raffaele Esposito; riprese video di:  Gaetano Iaccarino; Fotoreporter Filippo Tufano.

Circa tre ore di spettacolo in due tempi che sono scivolate sulle note delle più belle canzoni, danze, macchiette e recitazioni.

Il pubblico in platea ha applaudito sino all’ultima battuta e si è lasciato coinvolgere con i cantanti nelle più note melodie.

Visto che lo spettacolo ha registrato tanto successo, è auspicabile che Alberto Del Grosso ed Aldo De Gioia, vogliano portare in scena il loro 16° spettacolo.

Foto di Filippo Tufano

Umberto Lapennna

 

 

 

 

Il 30 maggio u.s. presso il prestigioso teatro Immacolata al Vomero,  lo spettacolo “Napoli in cartolina” 15° spettacolo di Alberto Del Grosso e Aldo De Gioia, ha registrato uno strepitoso successo di pubblico e di critica.

Il percorso creativo dello spettacolo si è avvalso di un grande sentimentalismo per Napoli, attraverso il suo immaginario musicale che ha preso il nome di “Napoli in cartolina”, un grande affresco che restituisce la potenza canora nello sguardo su Napoli, per mostrare l’animo di una città rispettosa nella sua origine teatrale che continuamente si trasforma come fa Pulcinella.

Uno spettacolo che ha visto sulla scena artisti di alta qualità giovani e meno giovani che con forte entusiasmo ed alta professionalità, hanno portato sul palcoscenico diversi numeri di qualità. Il  varietà ha presentato un ventaglio di canzoni, musica, macchiette e tant’altro che hanno interessato fortemente il numeroso pubblico intervenuto.

In platea erano presenti anche numerosi artisti.

Applauditi anche l’ospite d’onore dr. Pino Simonetti Regista di RAI TG3, il dr. Mario Coppeto presidente della V^ Municipalità, che ha portato il suo saluto e compiacimento, il prof. Nazareno Dell’Aquila, psicologo e scrittore. I tre, intervistati da Alberto Del Grosso e Aldo De Gioia, hanno ricevuto una targa a ricordo dello spettacolo e della loro presenza.

Hanno partecipato: Lilly Amati, Roberto Arnone, chitarra e voce; Arianna Avolio; Alessio Bagliore; Tina Bonetti, mezzo soprano; Lino Cavallaro, tenore; Cristiana D’Amore; Antonio Gallo; Antonio Giorgio; il maestro Enrico Mosiello, chitarra e voce; Antonio Onorato; Nora Palladino; Silvia Paolillo; Antonietta Pujia; Marina Russo; Elena Sansone; Giò Siciliano; le maestre di danza Roberta e Vincenza Ventre.

Al piano i maestri Angelo Mosca e Nataliya Apolenskaya.

Hanno presentato i giornalisti Anna Aita e Simone Ambrò.

Ideazione e regia di Alberto Del Grosso.

Alla direzione di scena: Anna Del Grosso; alla regia audio video Umberto Santacroce; assistenti di scena: Chiara Rubino e Raffaele Esposito; riprese video di:  Gaetano Iaccarino; Fotoreporter Filippo Tufano.

Circa tre ore di spettacolo in due tempi che sono scivolate sulle note delle più belle canzoni, danze, macchiette e recitazioni.

Il pubblico in platea ha applaudito sino all’ultima battuta e si è lasciato coinvolgere con i cantanti nelle più note melodie.

Visto che lo spettacolo ha registrato tanto successo, è auspicabile che Alberto Del Grosso ed Aldo De Gioia, vogliano portare in scena il loro 16° spettacolo.

Foto di Filippo Tufano

Umberto Lapennna