Fiera del Baratto e dell’Usato di Ariano Irpino, al via la terza edizione

0

Inaugurata oggi la versione irpina dell’evento ideato dall’Associazione Bidonville. Fino a domenica 31 maggio, spazio ad artigianato, modernariato, collezionismo e antiquariato presso il Centro Fieristico Fiere della Campania.

E’ cominciata la tanto attesa terza edizione della Fiera del Baratto e dell’Usato di Ariano Irpino che fino a domenica 31 maggio sarà ospitata presso i padiglioni del Centro Fieristico Fiere della Campania, realizzato dalla Comunità Montana dell’Ufita e gestito da Fiere e Congressi. L’evento, ideato e organizzato dall’Associazione Bidonville, è dedicato ad Artigianato, Modernariato, Collezionismo e Antiquariato, e conferma il sodalizio instaurato tra il polo fieristico arianese e la realtà che ha inventato una delle manifestazioni di maggior richiamo per tutti gli appassionati di antichità, del riuso e del riciclo. L’iniziativa mira, infatti, a coinvolgere il pubblico nel grande e divertente gioco del Baratto e della vendita di cose usate, abbattendo il principio del prendi, usa e getta e sostenendo conservazione, modifica e riutilizzo. La Fiera del Baratto e dell’Usato è un’occasione sui generis, dove sarà possibile trovare pezzi unici e originali, acquistandoli a prezzi molto bassi. Soddisfatto dell’evento l’Amministratore Unico di Fiere e Congressi, Franco Lo Conte, così come il Presidente dell’Associazione Bidonville, Augusto La Cala che rivolge l’invito a visitare la fiera non solo al pubblico irpino, ma anche a quello delle provincie e delle regioni limitrofe, che già nelle passate edizioni è accorso numeroso. Augusto La Cala ha anche colto l’occasione della fiera arianese per presentare la nuova iniziativa che, il 28 e il 29 novembre 2015, sarà realizzata dall’Associazione Bidonville il collaborazione con l’Associazione Toys and Soldiers. Si tratta di “Bidon Toys”, prima mostra-scambio del giocattolo e del modellismo da collezione che sarà ospitata presso la Mostra d’Oltremare di Napoli. La terza edizione della Fiera del Baratto e dell’Usato di Ariano Irpino diviene così trampolino di lancio per nuove iniziative che vedranno, senz’altro, anche la partecipazione del Fiere della Campania. La Fiera del Baratto e dell’Usato vuole essere un luogo di incontro, un incubatore di idee dove re-inventarsi e re-incontrarsi, un momento stimolante dove anche le realtà del territorio irpino possano trovare il loro giusto spazio. La fiera sarà aperta al pubblico dalle ore 10,00 alle 20,30. Inoltre, domenica 31 maggio, presso la Sala Convegni del Centro Fieristico, in occasione della partita Napoli – Lazio in programma alle ore 20,45 allo Stadio San Paolo di Napoli, sarà posizionato un maxischermo dove i tifosi potranno assistere alla diretta, oltre l’orario di apertura dei padiglioni arianesi. Un appuntamento da non perder, dunque, all’insegna dei valori del riuso e del riciclo.Inaugurata oggi la versione irpina dell’evento ideato dall’Associazione Bidonville. Fino a domenica 31 maggio, spazio ad artigianato, modernariato, collezionismo e antiquariato presso il Centro Fieristico Fiere della Campania.

E’ cominciata la tanto attesa terza edizione della Fiera del Baratto e dell’Usato di Ariano Irpino che fino a domenica 31 maggio sarà ospitata presso i padiglioni del Centro Fieristico Fiere della Campania, realizzato dalla Comunità Montana dell’Ufita e gestito da Fiere e Congressi. L’evento, ideato e organizzato dall’Associazione Bidonville, è dedicato ad Artigianato, Modernariato, Collezionismo e Antiquariato, e conferma il sodalizio instaurato tra il polo fieristico arianese e la realtà che ha inventato una delle manifestazioni di maggior richiamo per tutti gli appassionati di antichità, del riuso e del riciclo. L’iniziativa mira, infatti, a coinvolgere il pubblico nel grande e divertente gioco del Baratto e della vendita di cose usate, abbattendo il principio del prendi, usa e getta e sostenendo conservazione, modifica e riutilizzo. La Fiera del Baratto e dell’Usato è un’occasione sui generis, dove sarà possibile trovare pezzi unici e originali, acquistandoli a prezzi molto bassi. Soddisfatto dell’evento l’Amministratore Unico di Fiere e Congressi, Franco Lo Conte, così come il Presidente dell’Associazione Bidonville, Augusto La Cala che rivolge l’invito a visitare la fiera non solo al pubblico irpino, ma anche a quello delle provincie e delle regioni limitrofe, che già nelle passate edizioni è accorso numeroso. Augusto La Cala ha anche colto l’occasione della fiera arianese per presentare la nuova iniziativa che, il 28 e il 29 novembre 2015, sarà realizzata dall’Associazione Bidonville il collaborazione con l’Associazione Toys and Soldiers. Si tratta di “Bidon Toys”, prima mostra-scambio del giocattolo e del modellismo da collezione che sarà ospitata presso la Mostra d’Oltremare di Napoli. La terza edizione della Fiera del Baratto e dell’Usato di Ariano Irpino diviene così trampolino di lancio per nuove iniziative che vedranno, senz’altro, anche la partecipazione del Fiere della Campania. La Fiera del Baratto e dell’Usato vuole essere un luogo di incontro, un incubatore di idee dove re-inventarsi e re-incontrarsi, un momento stimolante dove anche le realtà del territorio irpino possano trovare il loro giusto spazio. La fiera sarà aperta al pubblico dalle ore 10,00 alle 20,30. Inoltre, domenica 31 maggio, presso la Sala Convegni del Centro Fieristico, in occasione della partita Napoli – Lazio in programma alle ore 20,45 allo Stadio San Paolo di Napoli, sarà posizionato un maxischermo dove i tifosi potranno assistere alla diretta, oltre l’orario di apertura dei padiglioni arianesi. Un appuntamento da non perder, dunque, all’insegna dei valori del riuso e del riciclo.