Vico Equense – Contro la crisi c´è l´ombrellone a turno

0

Sarà stata la crisi, ma l’arte di arrangiarsi non finisce mai di stupire. L’ultima trovata viene dalle spiagge della Penisola Sorrentina , precisamente a Seiano Vico Equense dopo Meta di Sorrento . Dopo che il comune di Vico Equense ha imposto ai bagnanti che si recano ai lidi una tariffa di entrata di sei euro, lettino compreso, (stiamo parlando della spiaggia che di sera veniva chiusa dal comune per non farla diventare preda dei “predoni della notte”) è scattata l’idea di qualche genio della spiaggia. Infatti, dopo avere golarmentepagato l’ingresso alla spiaggia, scatta il turnover. Praticamente, vengono fatti dei turni sotto l’ombrellone: chi si ritrova sul lettino oppure a mare, aspetta l’arrivo di parenti ed amici che giungono al loro posto, evitando di pagare cosi’ una nuova tariffa. Una vera e propria trovata che, tra l’altro, trova successo fra molte persone.  Un fenomeno in aumento che, in ogni caso, si ripete anhe su molti altri dove c’è chi approfitta di un lettino o una sdraio lasciata libera da chi ha deciso di ritornare a casa anzitempo.

 

                                                      Michele Pappacoda