Giusy Key la studentessa che si mette a nudo per non votare

0

Studentessa di psicologia di 28 anni, che usa il proprio corpo e la rete come strumenti di protesta contro una società che non la rappresenta: tutto questo e molto altro è Giusy Cristiano, in arte G-Key, dove Key non sta ad indicare la chiave per trovare il suo punto G, bensì la chiave che aprirà la piattaforma che la “social showgirl” lancerà a breve, che sarà usata per “rompere gli schemi, contro le ingiustizie e per risvegliare le coscienze, ogni qualvolta ce ne sarà bisogno”. rivela allenostre telecamere la sexy eroina napoletana. Perché non voto… In attesa del lancio della piattaforma, Giusy Cristiano, continua ad essere molto attiva sui social, equesta volta ha deciso di mettersi a nudo per dire “No, io non voto”, in quanto stanca di questa classe politica che ci governa o che vorrebbe governarci, in quanto afferma che “nessuno mi rappresenta, nessuno ci rappresenta”. G-Key domenica dunque annullerà il voto, come segno di protesta, e invita tutti a fare lo stesso, perché per lei è arrivato il momento di un cambiamento radicale. Progetti futuri… La prossima provocazione di Giusy Cristiano sarà invece il viaggio a Lampedusa: “Devo capire perché l’Europa non fa nulla” (chiaro il riferimento al problemi migrati – ndr). Lampedusa sarà dunque il set del suo prossimo calendario, che avrà come titolo: “Il mio corpo come strumento di rottura e per combattere l’indifferenza dell’Europa”. E allora buona visione e buon non voto a tutti.

Studentessa di psicologia di 28 anni, che usa il proprio corpo e la rete come strumenti di protesta contro una società che non la rappresenta: tutto questo e molto altro è Giusy Cristiano, in arte G-Key, dove Key non sta ad indicare la chiave per trovare il suo punto G, bensì la chiave che aprirà la piattaforma che la “social showgirl” lancerà a breve, che sarà usata per “rompere gli schemi, contro le ingiustizie e per risvegliare le coscienze, ogni qualvolta ce ne sarà bisogno”. rivela allenostre telecamere la sexy eroina napoletana. Perché non voto… In attesa del lancio della piattaforma, Giusy Cristiano, continua ad essere molto attiva sui social, equesta volta ha deciso di mettersi a nudo per dire “No, io non voto”, in quanto stanca di questa classe politica che ci governa o che vorrebbe governarci, in quanto afferma che “nessuno mi rappresenta, nessuno ci rappresenta”. G-Key domenica dunque annullerà il voto, come segno di protesta, e invita tutti a fare lo stesso, perché per lei è arrivato il momento di un cambiamento radicale. Progetti futuri… La prossima provocazione di Giusy Cristiano sarà invece il viaggio a Lampedusa: “Devo capire perché l’Europa non fa nulla” (chiaro il riferimento al problemi migrati – ndr). Lampedusa sarà dunque il set del suo prossimo calendario, che avrà come titolo: “Il mio corpo come strumento di rottura e per combattere l’indifferenza dell’Europa”. E allora buona visione e buon non voto a tutti.

Lascia una risposta