Estate 2015: “Marina di Ravello” diventa realtà

0

Alle soglie della nuova stagione turistica, la Costiera Amalfitana si appresta a vivere una nuova importante sfida turistica e un’occasione di sviluppo per il territorio facendo leva sulla nautica da diporto. Promotore dell’iniziativa il giovanissimo Filippo
Lamberti Ferrara, il quale, facendo tesoro dell’esperienza maturata con la realizzazione degli ormeggi di Marina di Minori e la creazione del lido sempre a Minori, “Chalet de Mar”, ha nei giorni scorsi dato vita al progetto “Marina di Ravello”, nella splendida conca di Marmorata. Il progetto promosso da Lamberti, rappresentante dell’impresa Boat Service di Maiori, consente un nuovo sistema di ormeggio di ultima generazione eco-compatibile, che garantisce nel contempo il pieno rispetto dell’ambiente sottomarino e la massima sicurezza delle imbarcazioni, paragonabile a quella portuale. I servizi proposti da Lamberti, già coordinatore del Porto di Maiori negli anni 2013 e 2014, sono molteplici e vanno dal traghettaggio, alla vigilanza, dall’assistenza all’ormeggio alla energia elettrica e la disponibilità di acqua dolce per il lavaggio delle imbarcazioni. Inoltre, grazie alla collaborazione con l’Hotel Marmorata sarà possibile effettuare l’imbarco e lo sbarco direttamente dalla piattaforma a mare della struttura alberghiera consentendo così ai diportisti la possibilità di parcheggiare automobili e moto. L’iniziativa rappresenta un’importante opportunità di occupazione lavorativa per i tanti giovani della Costiera assunti dalla Boat Service per la realizzazione del progetto.Alle soglie della nuova stagione turistica, la Costiera Amalfitana si appresta a vivere una nuova importante sfida turistica e un’occasione di sviluppo per il territorio facendo leva sulla nautica da diporto. Promotore dell’iniziativa il giovanissimo Filippo
Lamberti Ferrara, il quale, facendo tesoro dell’esperienza maturata con la realizzazione degli ormeggi di Marina di Minori e la creazione del lido sempre a Minori, “Chalet de Mar”, ha nei giorni scorsi dato vita al progetto “Marina di Ravello”, nella splendida conca di Marmorata. Il progetto promosso da Lamberti, rappresentante dell’impresa Boat Service di Maiori, consente un nuovo sistema di ormeggio di ultima generazione eco-compatibile, che garantisce nel contempo il pieno rispetto dell’ambiente sottomarino e la massima sicurezza delle imbarcazioni, paragonabile a quella portuale. I servizi proposti da Lamberti, già coordinatore del Porto di Maiori negli anni 2013 e 2014, sono molteplici e vanno dal traghettaggio, alla vigilanza, dall’assistenza all’ormeggio alla energia elettrica e la disponibilità di acqua dolce per il lavaggio delle imbarcazioni. Inoltre, grazie alla collaborazione con l’Hotel Marmorata sarà possibile effettuare l’imbarco e lo sbarco direttamente dalla piattaforma a mare della struttura alberghiera consentendo così ai diportisti la possibilità di parcheggiare automobili e moto. L’iniziativa rappresenta un’importante opportunità di occupazione lavorativa per i tanti giovani della Costiera assunti dalla Boat Service per la realizzazione del progetto.