Monti Lattari: Marijuana made in Napoli, piantagioni nei boschi di Gragnano: maxisequestro

0

GRAGNANO  – Piantagioni nei terreni demaniali. Così dilaga la coltivazione di droga leggera made in Napoli, probabilmente sotto la gestione diretta dei clan della zona. A Gragnano e Lettere i carabinieri delle stazioni di Gragnano e Lettere con il supporto di colleghi del 7° Elinucleo di Pontecagnano hanno localizzato 12 piantagioni di cannabis indica su un terreno demaniale nelle località montane “Vallone – Fondica”, “Selva di Casola” e “Depugliano”.

L’intervento ha portato al sequestro di 730 piante di cannabis indica alte circa 2,5 metri e del peso complessivo di circa 1.500 chilogrammi.

Il materiale è stato sequestrato, sottoposto a campionatura e parzialmente distrutto come disposto dall’autorità giudiziaria. Coltivare la “maria” in casa è diventata una moda soprattutto tra i giovani.

Il Mattino di Napoli 29 08 2010