Piano di Sorrento rumeno ruba portafoglio con mille euro in un negozio. De Julio “Ora basta, risposte dal sindaco”

0

Piano di Sorrento “Questa mattina un rumeno ha rubato un portafoglio dal mio negozio, ora basta”. E’ infuriato il titolare di  De Julio arredamenti, negozio che da vent’anni sta sul Corso Italia, a pochi metri da Piazza Cota, la sede del Municipio “Voglio parlare col sindaco o con chi di competenza, non è possibile che qui si trovino decine di rom, zingari e mendicanti senza che nessuno faccia nulla..” Il portafoglio è stato sottratto in un momento di lavoro al negozio ed è stato poi ritrovato, vuoto, in Via Santa  Margherita “Nel portafogli c’erano 988 euro e due assegni, che poi ho bloccato, ma non sono tanto i soldi che mi preoccupa ma le condizioni in cui versa il paese..Piano ha bisogno di maggiore vivibilità e sicurezza, oggi personalmente ho invitato fermamente alcuni zingari e mendicanti ad andarsene e lo hanno fatto, ma dovrebbero essere le istituzioni a intervenire” 

Piano di Sorrento "Questa mattina un rumeno ha rubato un portafoglio dal mio negozio, ora basta". E' infuriato il titolare di  De Julio arredamenti, negozio che da vent'anni sta sul Corso Italia, a pochi metri da Piazza Cota, la sede del Municipio "Voglio parlare col sindaco o con chi di competenza, non è possibile che qui si trovino decine di rom, zingari e mendicanti senza che nessuno faccia nulla.." Il portafoglio è stato sottratto in un momento di lavoro al negozio ed è stato poi ritrovato, vuoto, in Via Santa  Margherita "Nel portafogli c'erano 988 euro e due assegni, che poi ho bloccato, ma non sono tanto i soldi che mi preoccupa ma le condizioni in cui versa il paese..Piano ha bisogno di maggiore vivibilità e sicurezza, oggi personalmente ho invitato fermamente alcuni zingari e mendicanti ad andarsene e lo hanno fatto, ma dovrebbero essere le istituzioni a intervenire"