Giuseppe Guida “Sulla casetta della Croce Rossa, ci si informi. Sul Lido Positano cambiano idea”

0

Positano, Costiera amalfitana. Il suo è stato l’intervento più accorato, e applaudito, questa sera a Montepertuso nel comizio di apertura tenuto dalla Lista numero 2 dell’Alba della Libertà candidato sindaco Michele De Lucia, a un certo punto ha ripreso il microfono dal sindaco Michele De Lucia per poter dire la sua e specificare intanto sulla “casetta” e sulla sua attività fatta come assessore al Demanio marittimo e al bilancio “Quella “casetta” offerta dall’associazione Chiesa Nuova alla Croce Rossa è ora utilizzata per dar una copertura agli anziani che giocano a bocce e vivono dei monti di socialità, prima di attaccare bisognerebbe informarsi” e poi sul Demanio Marittimo “Quando ho preso questo incarico mi sembrava troppo per me, ma mi sono reso disponibile, ho chiesto che si facesse una spiaggia per i positanesi, e ora c’è il Lido Positano, dove a costo zero per il Comune e costo zero per i positanesi si può usufruire della propria spiaggia e del proprio mare, ci fa piacere sapere che dall’altra lista ora hanno capito che è una cosa buona per i positanesi e vogliono mantenerla, ma la hanno ostacolata in tutti i modi, definendo il Lido Positano “ghetto” e definendoci razzisti e quant’altro”

Positano, Costiera amalfitana. Il suo è stato l'intervento più accorato, e applaudito, questa sera a Montepertuso nel comizio di apertura tenuto dalla Lista numero 2 dell'Alba della Libertà candidato sindaco Michele De Lucia, a un certo punto ha ripreso il microfono dal sindaco Michele De Lucia per poter dire la sua e specificare intanto sulla "casetta" e sulla sua attività fatta come assessore al Demanio marittimo e al bilancio "Quella "casetta" offerta dall'associazione Chiesa Nuova alla Croce Rossa è ora utilizzata per dar una copertura agli anziani che giocano a bocce e vivono dei monti di socialità, prima di attaccare bisognerebbe informarsi" e poi sul Demanio Marittimo "Quando ho preso questo incarico mi sembrava troppo per me, ma mi sono reso disponibile, ho chiesto che si facesse una spiaggia per i positanesi, e ora c'è il Lido Positano, dove a costo zero per il Comune e costo zero per i positanesi si può usufruire della propria spiaggia e del proprio mare, ci fa piacere sapere che dall'altra lista ora hanno capito che è una cosa buona per i positanesi e vogliono mantenerla, ma la hanno ostacolata in tutti i modi, definendo il Lido Positano "ghetto" e definendoci razzisti e quant'altro"