Traffico in tilt in Costiera Amalfitana

0

Inferno in Costiera Amalfitana. Traffico in tilt e tanto stress sulla strada statale 163 Amalfitana, nei suoi tratti nevralgici. La stagione turistica è oramai partita ma l’assenza degli ausiliari alla viabilità si avverte, eccome, col passare dei giorni. Sembra essere tornati indietro di almeno 13 anni: code interminabili da Minori a Praiano con i soliti inevitabili rallentamenti e la tensione alle stelle fra gli automobilisti, soffocati dal caldo che comincia a farsi sentire. Pullman, camion e veicoli di ogni genere incolonnati in pochi metri, avvolti nel fumo degli scarichi che rende l’aria irrespirabile.Inferno in Costiera Amalfitana. Traffico in tilt e tanto stress sulla strada statale 163 Amalfitana, nei suoi tratti nevralgici. La stagione turistica è oramai partita ma l’assenza degli ausiliari alla viabilità si avverte, eccome, col passare dei giorni. Sembra essere tornati indietro di almeno 13 anni: code interminabili da Minori a Praiano con i soliti inevitabili rallentamenti e la tensione alle stelle fra gli automobilisti, soffocati dal caldo che comincia a farsi sentire. Pullman, camion e veicoli di ogni genere incolonnati in pochi metri, avvolti nel fumo degli scarichi che rende l’aria irrespirabile.