Papa Francesco: Matrimonio e Famiglia sono il capolavoro della società !

0

Regione Campania e provincia di Salerno – Sanza – Cav. Attilio De Lisa – Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa – Santa Sede e Città del Vaticano – A.S.L. Salerno P.O. di Sapri.

Dalla Diocesi di Teggiano – Policastro con vicinanza a Sua Santità,Segreteria dello Stato Vaticano,CEI,Nunziatura Apostolica in Italia,Santa Romana Chiesa e Diocesi Campane,Italiane e Mondiali.

Continuando il proprio ciclo di Catechesi sulla Famiglia, Papa Francesco come Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica nei giorni scorsi in Piazza San Pietro,ha parlato del matrimonio: così come l’uomo e la donna sono il capolavoro della creazione di Dio, “Gesu ci insegna che il capolavoro della società è la famiglia: l’uomo e la donna che si amano!”
La presenza di Gesù alle nozze di Cana – ha spiegato il Pontefice – ci rivela in un modo nuovo la bontà e la dignità del matrimonio agli occhi di Dio. Si tratta di un messaggio la cui validità è più attuale che mai, soprattutto in questi tempi nei quali in tanti paesi sono in aumento le separazioni e diminuisce il numero di matrimoni.
Dobbiamo riflettere seriamente di capire perché i giovani di oggi non vogliono sposarsi, anche se praticamente tutti vogliono un sicurezza affettiva stabile e un matrimonio solido. Insieme ad altre cause, vi è una paura degli errori e del fallimento che impedisce la fiducia nella grazia che Cristo ha promesso all’unione coniugale.
Il matrimonio consacrato da Dio protegge l’unione tra l’uomo e la donna, che Dio stesso ha benedetto dalla creazione del mondo, e che è una fonte di pace e di bene per le persone e per la società. I coniugi che si sposano nel Signore si trasformano in un segno efficace dell’amore di Dio nel mondo.
Il modo migliore per mostrare al mondo di oggi la bellezza e la bontà del matrimonio, è la testimonianza di vita degli stessi sposi e della famiglia.Regione Campania e provincia di Salerno – Sanza – Cav. Attilio De Lisa – Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa – Santa Sede e Città del Vaticano – A.S.L. Salerno P.O. di Sapri.

Dalla Diocesi di Teggiano – Policastro con vicinanza a Sua Santità,Segreteria dello Stato Vaticano,CEI,Nunziatura Apostolica in Italia,Santa Romana Chiesa e Diocesi Campane,Italiane e Mondiali.

Continuando il proprio ciclo di Catechesi sulla Famiglia, Papa Francesco come Vescovo della Diocesi di Roma e Pontefice della Chiesa Cattolica nei giorni scorsi in Piazza San Pietro,ha parlato del matrimonio: così come l’uomo e la donna sono il capolavoro della creazione di Dio, “Gesu ci insegna che il capolavoro della società è la famiglia: l’uomo e la donna che si amano!”
La presenza di Gesù alle nozze di Cana – ha spiegato il Pontefice – ci rivela in un modo nuovo la bontà e la dignità del matrimonio agli occhi di Dio. Si tratta di un messaggio la cui validità è più attuale che mai, soprattutto in questi tempi nei quali in tanti paesi sono in aumento le separazioni e diminuisce il numero di matrimoni.
Dobbiamo riflettere seriamente di capire perché i giovani di oggi non vogliono sposarsi, anche se praticamente tutti vogliono un sicurezza affettiva stabile e un matrimonio solido. Insieme ad altre cause, vi è una paura degli errori e del fallimento che impedisce la fiducia nella grazia che Cristo ha promesso all’unione coniugale.
Il matrimonio consacrato da Dio protegge l’unione tra l’uomo e la donna, che Dio stesso ha benedetto dalla creazione del mondo, e che è una fonte di pace e di bene per le persone e per la società. I coniugi che si sposano nel Signore si trasformano in un segno efficace dell’amore di Dio nel mondo.
Il modo migliore per mostrare al mondo di oggi la bellezza e la bontà del matrimonio, è la testimonianza di vita degli stessi sposi e della famiglia.

Lascia una risposta